| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Martedì 23 Luglio 2019




Primo piano

Crescer Juntos, il progetto che porta cibo istruzione e salute nelle favelas

favelasIl progetto “CRESCER JUNTOS” - Favela Vale do Reginaldo – Maceiò si attua in una delle favele più povere della città di Maceiò nel NordEst del Brasile nello stato dell'Alagoas. Maceiò è la quinta città più violenta e pericolosa del mondo: 86 omicidi ogni 100.000 abitanti. La favela è una ferita della terra, un luogo dimenticato, lasciato nel degrado e nella miseria. Gli abitanti vivono in condizioni igienico-sanitare pessime, ai margini di una fogna a cielo aperto.

Leggi tutto...

Sport e sociale: un nuovo master con i campioni

tartan track 2678544 960 720 2Patrizio Oliva, Gianni Maddaloni e Francesco Porzio: tre campioni insieme per un nuovo master per tutelare i minori a rischio e supportare le famiglie che vivono in contesti di devianza sociale e criminalità.

Leggi tutto...

Athena Volley, a Scampia il riscatto sociale attraverso la pallavolo

Athena Volley a Scampia il riscatto sociale attraverso la pallavolo“Lo Sport educa alla vita”: questa è la frase che salta all’occhio appena si entra nel palazzetto in cui si allenano i ragazzi dell’Athena Volley, società sportiva sorta a Scampia e che in quel territorio intende operare non solo per raggiungere traguardi sportivi, ma anche e soprattutto traguardi sociali.

Leggi tutto...

“Ue' ue' so femmena” Loredana Rossi e la rettifica dei dati anagrafici

Loredana RossiLoredana Rossi, vice-presidente dell’associazione Trans di Napoli ATN, ha ottenuto dal Tribunale di Cassazione la sentenza: adesso è ufficialmente una donna. “Questa sentenza è importante, non solo per me che sono grandicella ma soprattutto per le giovani trans ed i giovani trans. Questa sentenza può essere anche un modo per combattere la discriminazione sul lavoro. Mica possiamo solo prostituirci, tra di noi ci sono perle rare che meritano le stesse opportunità di tutti di avere una bella carriera nel campo professionale che desiderano”.

Leggi tutto...

A Napoli arrivano gli angeli custodi della movida

MovidaGli angeli custodi della Movida non sono altri che Hybrid, l’unità mobile pensata per proteggere ed informare i giovanissimi sugli eventuali rischi che possono creare gli stupefacenti, ma soprattutto la mescolanza di due o più sostanze psicoattive. “L’obiettivo è quello di tutelare i giovani in difficoltà - spiega Stefano Vecchio, direttore del dipartimento Dipendenze- istruendoli sui danni legati all’uso delle sostanze.  On è la dipendenza il rischio maggiore, ma la combinazione di sostanze psicoattive che potenziano l’azione a vicenda e quindi anche gli effetti collaterali”.

Leggi tutto...

Sport e inclusione sociale, a Napoli nasce un percorso formativo per la tutela dei minori a rischio

Sport e inclusione sociale a Napoli nasce un percorso formativo per la tutela dei minori a rischioSono numerose le realtà associative che a Napoli, attraverso lo sport, si occupano di fornire ai minori un’alternativa alla violenza e alla strada. Questo è reso possibile grazie al potere dello sport di creare aggregazione e coesione per il raggiungimento di un obiettivo comune; ma anche e soprattutto grazie al lavoro, talvolta volontario, di numerosi educatori.

Leggi tutto...

Universiadi, mancano 4 mesi all’inaugurazione. Intanto proseguono i lavori agli impianti: «Ce la faremo»

Domani il via all’edizione invernale nella città russa di Krasnoyarsk

universiadeNapoli e la Siberia unite da un filo diretto. La causa non è il freddo sferzante che alcuni giorni ha imbiancato anche la cima del Vesuvio, ma l’evento sportivo che segnerà la città il prossimo luglio, le Universiadi. Sì perché domani nella cittadina russa di Krasnoyarsk inizierà l’edizione invernale della manifestazione che coinvolge oltre 100 Paesi di tutto il mondo.

Leggi tutto...

Nasce OUT, l’osservatorio sul turismo a Napoli

outCoverNapoli è diventata una delle mete preferite dai turisti, sia italiani che stranieri. Emerge dai dati presentati da Centro Studi Turistici di Firenze e Confesercenti nel 2018 che in sette anni, le presenze turistiche nelle città d'arte sono passate da 93,9 a 115,3 milioni, con un incremento complessivo del 22,8 per cento.

Leggi tutto...

Il freddo a Napoli visto dalla strada

senza dimora 1L’ultima settimana ha visto un repentino crollo delle temperature, in Campania siamo passati da temperature al di sopra della media stagionale ad un vento ghiacciato e fortissimo e temperature che rasentavano i 0 gradi. Quest’emergenza freddo ha un impatto sociale molto pesante: in queste situazioni di crisi le persone che vivono per strada sono molto a rischio. “Con queste temperature chi vive per strada rischia di morire “racconta Manuela Voto dell’Unità mobile di strada, un servizio che fa capo al Comune di Napoli, attivo 7 giorni su 7 e che porta soccorso ed accoglienza ai senza dimora fissa.

Leggi tutto...

Jacoubou Ibrahim perdona i suoi giovani aggressori “Però dovranno fare attività sul territorio”

ibrahimSi sono incontrati oggi nella Chiesa di San Severo i due ragazzini che giorni fa avevano ferito con una bomboletta spray Jacoubou Ibrahim, mediatore culturale dell’ASL, 51 anni dei quali la metà in Italia. L’incontro è stato reso possibile grazie alla rete di centri educativi e parrocchiali che si sono subito messi alla ricerca dei ragazzini per tentare una riconciliazione.

Leggi tutto...

Sfregio al murales della Tarantina, Loredana Rossi: “Non una bravata, ma un chiaro atto politico”

Nel pomeriggio un presidio di denuncia e resistenza

Sfregio al murales della TarantinaLa città aveva accolto con entusiasmo l’opera di street art dell’artista-madonnaro Vittorio Valiante che raffigura il più celebre ed iconico tra i femminelli di Napoli, la Tarantina dei Quartieri Spagnoli. Proprio lì, tra i Quartieri, l’opera è stata realizzata e solo lo scorso 18 febbraio inaugurata tra feste ed eventi.

Leggi tutto...

Scuola, gli studenti campani tornano in piazza contro il regionalismo differenziato e la riforma dell’esame di maturità

studenti manifestazioneGli studenti campani tornano in piazza. Cortei a Napoli e negli altri capoluoghi di provincia della nostra regione per dire no alle politiche sulla scuola dettate dal governo centrale. “ Oggi, come in tutta Italia- scrivono in una nota i giovani ell’UDS- scendiamo in piazza a Napoli contro una riforma dell'esame di maturità che ci è stata imposta, per una nuova didattica, per il diritto allo studio e per finanziamenti per l’edilizia”.

Leggi tutto...

Lotta al razzismo, anche Napoli celebra il “Black History Month”. Una storia di riscatto raccontata ai ragazzi di Nisida

La testimonianza del il giornalista americano Len Cooper ai ragazzi dell’Istituto penale minorile

Len CooperA Napoli ha trovato la sua casa, dopo una vita trascorsa a lottare per combattere le ingiustizie subite sulla propria pelle perché giudicato “diverso”. Scrittore e giornalista con un ruolo di primo piano presso il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, Len Cooper racconterà la sua storia di riscatto e di coraggio il prossimo 28 febbraio alle ore 17,00 presso il carcere di Nisida nel corso dell’evento promosso dalla Federazione Italiana Donne Dottori Commercialisti ed esperti contabili – Fiddoc e patrocinato dall’Ordine dei Giornalisti della Campania.

Leggi tutto...

Tartarughe marine, apre al pubblico il Centro di Portici

Chelonia mydasComune di Portici. L’iniziativa, che  è stata resa possibile grazie al lavoro sinergico tra la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli e della Fondazione Dohrn in un, permette di sviluppare le attività su una superficie di  600 mq coperti e oltre 7.000 mq scoperti, ristrutturata e adattata agli scopi scientifici grazie a fondi erogati dalla Regione Campania, dove i visitatori potranno partecipare a percorsi didattici multimediali, oltre che a laboratori dedicati alla cura delle tartarughe marine e alle analisi ambientali.

Leggi tutto...

Nido Bianco 2.0, in scena l’abbattimento dei pregiudizi

Una campagna di crowdfunding per dare forma al sogno di Giacomo: “Questo spettacolo sarà la mia rinascita”

Nido BiancoAttraverso la piattaforma di crowdfunding produzionidalbasso.com è possibile in questi giorni sostenere un progetto davvero speciale. Nido Bianco 2.0 è una performance teatrale scritta da Giacomo Alvino, stilista napoletano di 46 anni che convive dalla nascita con un grave handicap, il quale però non gli ha mai impedito di lottare per realizzare i propri obiettivi.

Leggi tutto...

Un amico in più, il progetto che mette insieme le persone

giffasL’idea di questo progetto del GIFFAS nasce dal postulato che si può essere soli nella folla. È un progetto che si pone come missione quello di far incontrare realtà diverse in condizione di fragilità sul territorio della X° Municipalità al fine di attivare un servizio di supporto e di utilità sociale. Così nasce “Un Amico in Più”, attivo fino all’aprile 2019.

Leggi tutto...

OpenHeArt, sperimentazione creativa al MANN

biasiucci backstageIl MANN incontra le nuove generazioni: al via al Museo Archeologico di Napoli OpenHeArt, un originale progetto di sperimentazione creativa intorno alla fotografia, alla grafica e alla produzione video.  Il progetto, che coinvolge 44 giovani napoletani inoccupati tra i 18 e i 29 anni, è stato realizzato dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli in collaborazione con il Museo Pignatelli, il Laboratorio Irregolare di Antonio Biasiucci, l’associazione AZTeCA, l’associazione Pianoterra, l’associazione OcchiAperti, Incontri Internazionali d’arte ed il Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno, vincitore del bando  Prendi Parte! Agire e pensare creativo ideato dalla Direzione Generale Arte Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per promuovere l'inclusione culturale dei ragazzi nelle aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale.

Leggi tutto...