| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Primo piano

Premio cinematografico Fausto Rossano per il pieno diritto alla salute: si parte!

marco rossano 1Il Premio Cinematografico Fausto Rossano per il pieno diritto alla salute, giunto alla sua terza edizione, promuove in diversi luoghi simbolo di Napoli, un programma ricco di eventi, proiezioni di film e dibattiti, il 27 febbraio e poi dal 1 al 3 marzo 2017. A spiegare le novità di quest’anno il figlio, Marco Rossano, sociologo visuale, presidente dell’Associazione Premio Fausto Rossano, intervenuto alla conferenza stampa di presentazione del Premio ospitata ieri (23 febbraio 2017) a Palazzo Zapata, sede dell’università telematica Pegaso.

Leggi tutto...

Nati per Leggere: nessuna chiusura

Il progetto può essere ospitato in altre realtà cittadine. Chiarezza sulla vicenda, oltre le polemiche  

nati per leggere“Nati per Leggere non è un progetto a termine, ma un programma pedagogico di valore nazionale e internazionale. Non vogliamo gestire nulla né abbiamo mai avuto in affidamento dall’amministrazione comunale alcuno spazio.

Leggi tutto...

Federconsumatori insieme alle famiglie delle persone con spettro autistico

La Asl Na3 Sud delibera la creazione di un Centro Specializzato Sperimentale per l'autismo, si sollecita l'istituzione del Tavolo Tecnico

autismoI familiari e le associazioni che riuniscono i genitori dei pazienti con spettro autistico della AslNa 3 tra cui "Andare Oltre" e "la Libellula" da anni lottano per ottenere adeguati percorsi assistenziali. A sostenere questa battaglia per il diritto essenziale alla Salute Federconsumatori Campania attraverso lo sportello dedicato alla "Disabilità".

Leggi tutto...

#SanValentino, Napoli in love!

Tutti gli appuntamenti in città per la Festa degli innamorati 

love 903163 960 720Napoli città da amare e dell’amore. Nel segno del romanticismo si apre nel capoluogo partenopeo il cartellone di eventi dedicati al #SanValentino. A partire dall’iniziativa dal titolo emblematico, “Innamòrati/Innamoràti di Napoli”, proposta per il secondo anno dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune (in collaborazione con l’associazione Guide Turistiche Campania).

Leggi tutto...

Napoli contro il gioco d’azzardo patologico

Gli esperti: “In atto una ‘mcdonalizzazione’ del gioco”

convegno ludopatiaIn seguito al decreto Balduzzi, che ha previsto l’introduzione del gioco d’azzardo nei Livelli Essenziali di Assistenza, i servizi per dipendenze italiani hanno realizzato una molteplicità di esperienze di servizi pubblici e del terzo settore di grande interesse e innovazione. Nello stesso tempo diversi comuni, e tra questi il Comune di Napoli, hanno approvato e dato attuazione a Regolamenti.

Leggi tutto...

Povertà in Campania

dossier poverta caritas 2016Sono le famiglie i veri poveri in Campania, e le donne. È quanto emerge dal “Dossier Regionale sulle Povertà 2016 in Campania”, realizzato dalla Delegazione regionale Caritas con quella della Fondazione Migrantes e presentato a Napoli.

Leggi tutto...

La tecnica “Aba” non è l’unica possibile per la cura dell’autismo

La lettera aperta di Luisa Russo, responsabile del Centro unico aziendale per la salute mentale in età evolutiva della Asl Napoli 1 Centro 

napoli per l autismoSono tante le iniziative che si svolgono a Napoli e in Campania per i bambini e ragazzi autistici e le loro famiglie, ed esistono cure alternative al metodo “Aba” (Applied Behavior Analysis, Analisi Comportamentale Applicata).

Leggi tutto...

La settimana della Memoria

Il gioco della memoriaUna settimana per non dimenticare: il Comune di Napoli organizza con le associazioni del territorio una programma di eventi in vista della Giornata della Memoria, per ricordare la tragedia dell’Olocausto contro ogni persecuzione e discriminazione.

Leggi tutto...

Emergenza freddo, Napoli scende in campo

emergenza freddo 3Di freddo si muore

Nel 2017 si muore ancora di freddo. Il bilancio ad oggi parla di 8 morti nel nostro Paese, 6 senza dimora e 2 anziani. Due di loro sono morti in Campania, una ad Aversa e l’altro in provincia di Avellino, per le rigide temperature dei giorni scorsi, ma l’emergenza gelo non è ancora terminata.

Leggi tutto...

Salute mentale, la Campania fanalino di coda per finanziamenti

DSC0744La Campania è tra le regioni in cui si investe di meno per la salute mentale. È quanto emerge dal Rapporto sulla Salute Mentale 2015 del Ministero della Salute, pubblicato a dicembre 2016; la prima analisi a livello nazionale dei dati rilevati attraverso il Sistema Informativo per la Salute Mentale (SISM) su utenza, attività, personale e costi dei Servizi di Salute Mentale in Italia.

Leggi tutto...

Le 10 cose da fare per il sociale nel 2017

Giancamillo Trani, Toni Nocchetti, Stefano Vecchio, Fedele Maurano, Tania Castellaccio, Carlo Cremona, Loredana Rossi, Rosario Stornaiuolo, Giovanni Zoppoli, Antonio Mattone, fanno un bilancio di fine anno e ci raccontano il welfare che verrà

napoli panorama 4Come è stato quest’anno per il sociale? E come sarà il welfare per l’anno che verrà? Quali le aspettative e le proposte concrete di cambiamento? Napoli Città Solidale lo ha chiesto a dieci esperti della realtà napoletana. Ecco cosa ci hanno risposto, tra bilanci stentati e speranze di miglioramento.

Leggi tutto...

Casa del Tempo

Inaugurato il centro di socializzazione per anziani a Gianturco

casa del tempo inaugurazioneCasa del Tempo è il nuovo centro di socializzazione per anziani ospitato all’interno della stazione Gianturco della Metropolitana 2 di Napoli. È un’iniziativa promossa dal gruppo di imprese sociali Gesco con la cooperativa sociale Accaparlante grazie alla Fondazione Centro Storico. 

Leggi tutto...

Over65 in aumento nella regione più giovane d’Europa

Dal 2017 apre anche il centro “Casa del tempo”

anziano 2Se è vero che la Campania è tra le regioni più giovani d’Europa, è anche vero che da noi, in linea con un trend in atto in Italia da anni, si invecchia sempre più. E così si scopre che a Napoli, ad esempio, quasi il 20% della popolazione residente (184 su 974mila in termini assoluti, per l’Istat) è costituita da over65 e che, nel 2016, l'indice di vecchiaia per il comune partenopeo è di 127,3, vale a dire che ci sono 127,3 anziani ogni 100 giovani.

Leggi tutto...

La crisi del welfare

welfare municipioIl welfare resta una nota dolente per il Comune di Napoli. Mentre l’assessore alle Politiche sociali Roberta Gaeta apre le porte della casa comunale ai migranti e pubblica sul sito istituzionale gli esiti delle domande relative al SIA - Sostegno all’Inclusione Attiva (misura di contrasto alla povertà decisa e avviata dal Governo la scorsa estate su tutto il territorio nazionale, ndr), impazza la polemica su quanto stia - o non stia – facendo l’amministrazione cittadina per le fasce deboli di Napoli.

Leggi tutto...

Ciao Mario

mario petrellaMario Petrella ci ha lasciati. A causa di una brutta malattia che ha combattuto a testa alta e con la sua inossidabile gioia di vivere,  si è spento nel pomeriggio di sabato 10 dicembre 2016 nella casa di Santa Lucia, il quartiere natale che tanto amava. Era circondato dalla famiglia e dagli amici più cari.

Leggi tutto...

Il Senso del Natale a Napoli

Apre la mostra "Storie di Giocattoli"

storie di giocattoliIl Gioco come opportunità di socializzazione, come mezzo per superare le discriminazioni di genere e di razza, il gioco non contraffatto per la lotta all'illegalità e il benessere dei bambini, la pazziella, lo strummolo come simbolo di semplicità. Perché i bambini, col loro istinto, insegnano ai grandi ciò che realmente conta.

Guarda il Video

Leggi tutto...

Nella povertà resta “una questione meridionale”

Secondo i dati Istat, un italiano su tre è povero, al Sud  uno su due

poverta 3Nel 2015 si stima che il 28,7% delle persone residenti in Italia sia a rischio di povertà o esclusione sociale: a rilevarlo è l’Istat (rapporto sulle “Condizioni di vita e reddito - Anno 2015”), da cui emerge un quadro di sostanziale depressione economica, particolarmente forte al Sud.

Leggi tutto...

In Italia sempre meno nati, anche da genitori stranieri

I nomi più scelti Francesco e Sofia

babyIn Italia si muore di più, con una speranza di vita paragonabile a quella dei paesi dell’Est, e si nasce sempre meno. Nonostante le (non sempre riuscite) campagne per la fertilità nonché le varie misure messe in campo dal Governo, come il bonus bebè e i voucher per alcuni servizi all’infanzia - salvo poi scoprire che sono finiti i fondi –  nel 2015 si registra una diminuzione delle nascite.

Leggi tutto...

#25novembre, Giornata internazionale contro la violenza di genere

Lella Palladino (DiRe) “Il numero dei femminicidi nel tempo è stabile, ciò che cambia è la percezione”

non una di menoLa violenza di genere, un fenomeno ancora molto diffuso, eppure, a differenza di quello che è il comune sentire, il numero dei femminicidi non è aumentato negli ultimi 15 anni. Dall'inizio del 2016, oltre 90 donne sono state uccise in Italia, la maggior parte dal partner o dall’ex fidanzato, ma non si tratta di un aumento significativo rispetto al passato.

Leggi tutto...

Istat, ci si sposa (e divorzia) di più

Valentina de Giovanni (AMI): “Dalla separazione al divorzio è un attimo. Il motivo principale? Il tradimento”

valentina de giovanniIn aumento i matrimoni, ma anche i divorzi

In Italia ci si sposa di più ma (o forse perciò) si divorzia anche di più. A dirlo sono i dati Istat, secondo i quali i matrimoni celebrati nel 2015 sono stati 194.377, 4.600 in più dell’anno precedente, l’aumento più consistente dal 2008.

Leggi tutto...

News

neuvoo
animo afronapoletano
 premio rossano 2017 banner
agendo 2017 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
amicar 500
 
 
Una sezione interamente dedicata a ciò che accade a Napoli ma anche alle opportunità di vivere in maniera "sociale" la città.