| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Martedì 2 Giugno 2020




Primo piano

I matrimoni? Nel 2021, all’aperto.

copertina homeatingCome e soprattutto Dove si festeggeranno i matrimoni post covid? Tra le coppie che hanno resistito alla pandemia molte sono quelle che hanno in programma di sposarsi e tante sono invece quelle che avrebbero dovuto farlo in questa primavera- estate e sono state costrette a rimandare la cerimonia al 2021. Un tipo di ricevimento che sicuramente andrà per la maggiore è quella nelle dimore private. Ne parliamo con Carolina Pignata che con Marcella Buccino ha creato cinque anni fa la fortunata piattaforma Homeating.com.

Leggi tutto...

Fiori d'Arancio: Addio?

immagine di copertina crisi wedding 1Chissà come sarebbe finita la favola di cenerentola se fosse stata scritta ai giorni nostri! Certamente non con un “Happy end” fra pizzi bianchi, confetti e gateau marriage. Perché? Semplice, in questo momento non c’è nessuno che potrebbe organizzargli il matrimonio. Fra le grandi vittime economiche della pandemia da Coronavirus infatti ci sono anche loro: i professionisti del settore wedding. Dagli stilisti della collezione sposa 2020, che vedono cestinate le novità primavera/estate, ai wedding planner, dai fotografi specializzati in cerimonie a chi vende bomboniere iniziamo un viaggio nel mondo del “coronamento dell’amore” negato. Per capire se nei prossimi  mesi potremo ancora dire “E vissero felici e contenti”.

Leggi tutto...

Scendiamo in piazza per il ritorno ad una normalità diversa

assemblea pubblicaLa “pausa di riflessione” obbligata dal Covid 19 ha portato in tanti a ragionare sulle condizioni precarie della società odierna a partire dalla precarietà e disuguaglianza nel lavoro. Il 30 maggio le Reti sociali di Napoli nell'emergenza del Covid19 terranno Rovesciare il mondo, un’assemblea pubblica in piazza Plebiscito e sono tante le altre realtà che si stanno mobilitando in nome dei diritti umani.

Leggi tutto...

Quale futuro dopo il Covid: appello del Tavolo nazionale dell’artigianato artistico

caselli de sanctisUn appello alle istituzioni affinché non venga trascurato l’artigianato artistico, importantissimo patrimonio culturale ed economico che oggi è fortemente a rischio.  È stato promosso dal Tavolo nazionale dell’artigianato artistico formato dai soggetti sostenitori della Carta Internazionale dell’Artigianato Artistico, documento programmatico lanciato nel 2010 a livello nazionale e internazionale proprio per tutelare, promuovere e valorizzare il settore dell’artigianato artistico e tradizionale. Ad oggi la Carta conta 59 tra promotori e sostenitori, tra cui 15 Regioni italiane, compresa la Regione Campania.

Leggi tutto...

Aiutiamo Giuliana, la giornalista condannata a pagare un risarcimento al boss

COVELLADa giorni su tutti i principali social campeggia l’hashtag #aiutiamogiuliana nato spontaneamente per sostenere la giornalista napoletana Giuliana Covella, condannata nel dicembre scorso a pagare un risarcimento di 17.412,12 euro a Giuseppe Misso, ex camorrista, ora collaboratore di giustizia, per quanto scritto da lei nel libro “Rapido 904, la strage dimenticata”. 

Leggi tutto...

Gesco affianco al Santobono per le famiglie in difficoltà

shsh

Nell’ambito della campagna di solidarietà Adotta una famiglia, aiuta una persona senza casa rivolta alle famiglie in difficoltà e alle persone senza dimora, il gruppo Gesco ha deciso di sostenere cento famiglie di piccoli degenti dell’Ospedale Santobono di Napoli con altrettanti buoni spesa.

Leggi tutto...

La camorra al tempo del covid: ne parla Fabio Giuliani, Referente di Libera Campania

Fabio GiulianiL’emergenza sanitaria, con le file alla mensa e la richiesta di buoni spesa, ha svelato l’enorme bacino del lavoro sommerso in Campania, terreno fertile per la camorra e la microusura. Ce ne parla Fabio Giuliani, referente dell’associazione Libera contro le mafie della Campania, che inizia ricordando con affetto Valerio Taglione, coordinatore del Comitato Don Peppe Diana, figura carismatica dell’anticamorra casertana, prematuramente scomparso in questi giorni.

Leggi tutto...

Scuola sicura dopo l’emergenza Covid-19: il modello del Caselli De Sanctis

imagesSe a settembre non ci saranno le condizioni di massima sicurezza sanitaria per gli studenti e gli insegnanti, l’anno scolastico 2020-2021 potrebbe iniziare, e forse anche proseguire, avvalendosi di quella Didattica a Distanza (DaD), che è stata adottata nella stragrande maggioranza delle scuole italiane, come risulta anche da un questionario della Cisl scuola inviato a 2600 istituti.

Leggi tutto...

Alessandro. Saracinesche abbassate ma mi considero un uomo fortunato

negozi coronavirusSaracinesche abbassate. Da un momento all’altro il baratro del futuro, fatto di bollette da pagare, conti in rosso e famiglie da mantenere. A pochi giorni dalla dichiarazione della “Fase Due” nel piano di Emergenza Coronavirus che ha visto in tutta Italia gran parte delle attività commerciali ferme, gli esercenti fanno conti e bilanci su come affrontare i mesi futuri. Fra loro c’è Alessandro Frattasio, co-titolare con Salvatore De Gregorio del negozio “Arredamenti De Gregorio” , nelle due sedi di Corso Vittorio Emanuele e di Fuorigrotta, a Napoli.

Leggi tutto...

Regala una t-shirt alla mamma e dona una mascherina ai piccoli pazienti oncologici

L’iniziativa di Raggi di Sole che lotta al fianco delle donne colpite da un tumore 

COVER primo piano MASCHERINEDa due anni sostengono le donne che affrontano un tumore in diversi modi, offrendo loro supporto sul piano fisico ed emotivo. L’associazione “Raggi di sole”, nata per iniziativa di Lucia Lodi, entra in ospedale e propone alle donne in cura nei reparti oncologici campani diversi laboratori, dal makeup alla scrittura, dalla moda allo yoga, tutti svolti da professionisti e completamente gratuiti per chi li richiede, perché non si deve mai smettere di prendersi cura di sé, a 360 gradi.

Leggi tutto...

Bonus disabili: ecco chi può richiederlo e come funziona

happy 3404807 1280Nell’ambito dei provvedimenti presi dal Governo nazionale e dalle Giunte regionali a favore delle fasce più deboli della popolazione in questa fase di convivenza con il Covid-19 - in particolare in riferimento alla deliberazione n. 171 del 7 aprile 2020 - il Comune di Napoli ha pubblicato un avviso pubblico per l’erogazione di un bonus di 600 euro in favore delle persone con disabilità anche non grave, rivolto in modo prioritario ai bambini, con disabilità e autismo, in età scolare.

Leggi tutto...

Il Covid-19 visto dalla strada

Nella Napoli di notte insieme alla Comunità di Sant’Egidio

copertina poveriLa fase 1 della quarantena è stata molto pesante per chi vive in strada: tutti i servizi di assistenza chiusi, nessun bar aperto, pochissimi passanti che lasciano una moneta. Tuttavia la fase 2 non si preannuncia migliore, soprattutto perché la chiusura delle attività lavorative sta lasciando intere famiglie senza casa. Benedetta Ferone, responsabile dei servizi per i senza dimora della Comunità di Sant’Egidio di Napoli (che ho accompagnato nel giro di distribuzione dei pasti serale), ci racconta le conseguenze della pandemia su chi vive in strada e per chi in strada ci sta finendo in questi giorni.

Leggi tutto...

Nessuno pensa ai nostri adolescenti

Il grido di allarme dell’associazione Salvabimbi  

legs 407196 960 720Nei giorni scorsi, il loro Sos per reperire mascherine pediatriche era stato così incisivo da spingere la Regione Campania a prendere subito provvedimenti: è anche grazie ai solleciti dei volontari dell’associazione Salvabimbi se da questa settimana saranno distribuite gratis in tutto il territorio regionale 850mila mascherine per bambini via posta, così come è già accaduto per quelle per adulti. Adesso il grido di allarme della onlus riguarda il profondo disagio che stanno vivendo, in questi tempi difficili caratterizzati da mancanza di scuola e isolamento forzato, gli adolescenti.

Leggi tutto...

Panaro Solidale

La coppia che nutre i senza dimora di Santa Chiara lancia l’appello per “Perzechella & Vico Pazzariello”

Copertina panaro solidaleL’immagine del panaro di Santa Chiara calato dall’alto con un pasto caldo per i senza casa durante la quarantena ha fatto il giro del mondo ed è diventato il simbolo dell’anti virus per eccellenza: la solidarietà. Angelo, o’ Capitano e Pina, Perzecchella uniti dall’amore, dal sociale e dalle tradizioni napoletane rappresentano un popolo napoletano capace di inventarsi un modo creativo per resistere e rinascere. La coppia lancia la campagna “Panaro Solidale” per far sopravvivere le iniziative socio culturali del vicolo.

Leggi tutto...

Casa Temple: il rischio di chiusura per le piccole realtà socio-culturali

CopertinaCasa Temple, è un punto di riferimento pomeridiano per i bambini di piazza Mercato e Sant’Eligio. Gianluca Guarino, conduttore teatrale e attore e la moglie, l’artista Ramona Pisano, ne avevano fatto un luogo di ritrovo importante per le attività artistiche e teatrali. Riuscirà a sopravvivere al Covid-19? La storia di Casa Temple è la storia di tante piccole realtà socio-culturali in crisi perché di per se rese precarie da un sistema di finanziamenti instabile e competitivo che non premia le attività inclusive e antidiscriminatorie come il teatro.

Leggi tutto...

Andrà tutto bene? Dipende

Lavoro: prima, durante, dopo il Covid19

copertina lavoro covidIl Covid19 sta mettendo a durissima prova il lavoro, che dopo la salute è sicuramente un tema centrale per gli esseri umani dal momento che determina la sopravvivenza o quantomeno una vita degna di questo nome. Insieme a Giustina Orientale Caputo,professoressa di Sociologia dei Processi Economici e del Lavoro del Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Federico II di Napoli, affrontiamo il tema del lavoro, alla vigilia del 1 maggio, in uno dei momenti storici più difficili dopo il secondo dopoguerra.

Leggi tutto...

L’appello di Jonathan alla Regione: “Sfruttate l’offerta educativa delle nostre comunità”

20200428 104139Un deserto quello delle politiche sociali in Campania, destinato, nella fase post Coronaviurs, a diventare ancora più arido, se non cambierà qualcosa. Questo l’allarme lanciato dall’associazione Jonathan che gestisce, nel territorio della provincia di Napoli, due comunità alloggio per ragazzi provenienti dall’area penale, le strutture denominate “Jonathan” e “Oliver”.

Leggi tutto...

Al via la Fase 2: ecco quello che potremo fare

mascherine e guantiDovremmo fare i conti con distanziamento sociale, mascherine e guanti ancora per molto tempo. Il nuovo decreto governativo - annunciato ieri in diretta Da Conte per dare avvio alla Fase 2, che parte dal 4 maggio - traccia un quadro che più che un lento e graduale ritorno alla normalità, appare come un progressivo allentamento delle misure restrittive attualmente in vigore. Finita ufficialmente la quarantena, ci saranno ancora molte limitazioni sugli spostamenti e sulle aperture di attività, in uno scenario in cui resta assolutamente vietato qualsiasi assembramento, per non rendere vani gli sforzi fin qui compiuti per il contenimento del virus.

Leggi tutto...

WCT banner
napoliclick
amicar 500

Archivio Napoli Città Sociale