| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Martedì 20 Agosto 2019




Primo piano

Caso Astarita: Afro-Napoli United aperta a un confronto con la squadra femminile

afronapoli femminileAfro-Napoli accoglie appello presidente Figc e chiede nuovo confronto con la calciatrice e con la squadra femminile. Il presidente della squadra multiculturale, Antonio Gargiulo: “La nostra squadra ha come principio fondante l’antirazzismo, ma non deve accadere che non ci si chiarisca e che ragioni di altro tipo prevalgano sulla condivisione dei valori dello sport e della solidarietà.

Leggi tutto...

Prevenzione e controllo dell’udito: le iniziative gratuite a Napoli

listeningUna giornata ricca di iniziative e visite gratuite per controllare il proprio udito. Succede a Napoli, in occasione della “Giornata Mondiale dell’Ascolto”, che cade domenica 21 ottobre 2018 e nasce dalla collaborazione di molte persone dedite all’ascolto in tutto il mondo. In questo contesto si inserisce la campagna patrocinata dal Comune di Napoli “Nonno Ascoltami!”, che per il 2018 ha come testimonial d’eccezione l’attore Lino Banfi, già promotore, al fianco della onlus “Nonno Ascoltami! - Udito Italia, dello slogan “Avete afferrèto?”, pensato proprio per incoraggiare i più giovani a non trascurare l’udito. 

Leggi tutto...

La posizione ufficiale di Afro-Napoli sul caso Astarita. Parla il presidente Gargiulo

Antonio GargiuloL'Afro-Napoli United non è una squadra come le altre, non ne abbiamo mai fatto mistero. Nasce come progetto di inclusione e integrazione per dare voce a un'Italia multietnica che già esiste e che quotidianamente è oggetto di discriminazioni e razzismo, vedendosi negare diritti, uguaglianza, opportunità. Ci vediamo perciò costretti a comunicare che, in seguito alla scelta della capitana della nostra squadra femminile, Titty Astarita, di candidarsi alle elezioni comunali di Marano con una lista civica alleata a Noi con Salvini, non formalizzeremo l'iscrizione al campionato C1 regionale campano di calcio a 11.

Leggi tutto...

L’Istat diffonde i dati del Non profit 2016

Crescono gli occupati in Campania che però resta la regione con minore densità di imprese e dipendenti

Non profitAd un anno dalla pubblicazione dei dati del primo Censimento permanente delle istituzioni non profit l’Istat diffonde le stime aggiornate al 2016 sulla consistenza e le principali caratteristiche strutturali del settore non profit. Tra le regioni maggiormente interessate dalla crescita la Campania (+7,9%) che tuttavia in è il fanalino di coda del no profit in Italia con il numero più basso di imprese e di dipendenti per 10mila abitanti.

Leggi tutto...

Manifestazione degli OSS

Al 31 dicembre, 620 operatori socio-sanitari saranno senza posto di lavoro a causa dei tagli della Asl Na1

manifestazione OSSIl 31 dicembre resteranno senza lavoro circa 620 operatori socio-sanitari impiegati nei servizi psicosociali e delle dipendenze della Asl Napoli 1 e gli utenti e i familiari senza servizio. Tra questi, circa 400 operatori hanno partecipato alla manifestazione indetta lunedì 8 ottobre da Cgil, Cisl, Uil e sindacati di base presso la direzione generale della Asl Napoli 1.

Leggi tutto...

Apre il micro nido Faraglia

A Fuorigrotta uno dei pochi asili per bambini dai 3 mesi del Comune di Napoli

falanga nidoInaugura con un oper day per i genitori il 10 ottobre 2018 l’asilo nido comunale Faraglia, nella X Municipalità. Accoglierà 31 bambini da 3 mesi a 3 anni nel quartiere Fuorigrotta di Napoli in via Winspeare 6. Ad aprirlo è il Comune di Napoli e sarà gestito dal gruppo di imprese sociali Gesco attraverso la cooperativa sociale Accaparlante.

Leggi tutto...

A Napoli nasce il primo ambulatorio dermatologico etnico

L’obiettivo: curare gli stranieri di oggi e preparare i medici di domani

maniUn ambulatorio etnico di dermatologia e venereologia per curare pazienti di diversa nazionalità: è il primo del genere a Napoli e nasce per iniziativa del Dipartimento di Immunologia Clinica, patologia clinica, malattie infettive e dermatologica dell’Unità Operativa Complessa di Dermatologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II. L’obiettivo principale è quello di assicurare il diritto alla salute e all’assistenza sanitaria del paziente straniero, riuscendo a prevenire e riconoscere in tempo utile patologie legate a malattie della pelle e della sfera sessuale in relazione all’etnia, quindi, difficilmente individuabili con tecniche comuni di screening.

Leggi tutto...

Motoforlife Italia: portare la parola “Speranza” sulle due ruote

La sensibilizzazione dei motociclisti alla donazione di midollo, organi e sangue

motoforlife C’è 1 possibilità su 100.000 di trovare un midollo osseo compatibile. Ma quel midollo può salvare la vita di un malato di leucemia dall’altra parte del mondo. Oggi si può prelevare il midollo in modo non invasivo, ma molti non lo sanno. Dal 2017 la sensibilizzazione sulla donazione di midollo, di sangue e di organi viaggia anche su due ruote: quelle dei Motoforlife Italia che uniscono la passione per le moto alla voglia di portare messaggi di speranza.

Leggi tutto...

Progetto Itaca: raccolta fondi per sostenere i giovani con disagio psichico

Progetto Itaca raccolta fondiUna raccolta fondi per sostenere le attività dell’associazione Progetto Itaca Napoli destinate all’inclusione sociale delle persone con disagio mentale e al supporto delle loro famiglie. Sabato 6 ottobre 2018 Progetto Itaca Onlus organizza un party evento per finanziare il Club Itaca, centro che ogni giorno accoglie ragazzi con patologie psichiatriche gravi perché possano trovare una loro autonomia.

Leggi tutto...

“La Linea del Cuore”: quando la cura è l’inclusione sociale

Al centro diurno di riabilitazione psichiatrica il teatro è per tutti

la linea del cuoreQuando la cura esce fuori dai luoghi a cui è confinata, nel tentativo di creare una vera inclusione sociale, nascono esperienze come “La Linea del Cuore”, laboratorio stabile di teatro che si realizza da ormai quattro anni all’interno del Centro Diurno di Riabilitazione psichiatrica “La Fiera dell’Est”. Siamo a Soccavo, dove fervono i lavori per partire, da qui a qualche giorno, con la V edizione del progetto promosso dalla struttura dell’Asl Napoli 1 Centro gestita dal gruppo Gesco attraverso la cooperativa sociale Era ma sposato quest’anno direttamente dalla Direzione del Dipartimento di Salute Mentale dell'Asl Napoli 1 Centro.

Leggi tutto...

Nella periferia est di Napoli, nasce lo spazio culturale “Art33”

art33Nasce a San Giovanni a Teduccio “Art33”, ovvero “il luogo che non c’era”, centro di produzione artistico e culturale, frutto di un’operazione di riqualificazione urbana e sociale nella periferia est di Napoli. Inaugurato ieri, alla presenza del sindaco di Napoli Luigi De Magistris e dell’assessore comunale alla Cultura e al Turismo Nino Daniele, “Art33” è il primo “centro delle arti per la comunità”, luogo di sperimentazione, innovazione e creazione, nato per favorire l’incontro dei giovani del territorio, incoraggiare il loro potenziale creativo e la loro voglia di investire nell’arte. Al suo interno una serie di spazi, belli e accoglienti, da mettere a disposizione della comunità.

Leggi tutto...

A Napoli apre Tamu

Una libreria per combattere la xenofobia e il mordi e fuggi

tamu inaugurazioneLa xenofobia è oggi figlia di un tempo in cui si ingurgitano le esperienze come il cibo, in cui non ci si ferma in ascolto dell’altro, in cui non incuriosisce e non si approfondisce la diversità. Anche Napoli, città aperta per antonomasia e crocevia dei popoli, si sta indisponendo nei confronti della riflessione, occupando tutti gli spazi affacciati sulla strada per fast food e bed & breakfast. Proprio a Napoli apre un presidio culturale necessario in questo momento storico. E’ Tamu - Medio Oriente, Nord Africa e altri sud, una libreria indipendente creata a via Santa Chiara da due ragazzi giovanissimi emigrati dal nord al sud Italia.

Leggi tutto...

L’Italia fanalino di coda in Europa per le politiche di genere, il lavoro femminile e la presenza di donne al Governo

I punti salienti del discorso di Laura Boldrini che ha presentato a Napoli “Obiettivo 62%”.

boldrini gescoE’ un discorso appassionato, lucido e sottilissimo quello che l’Onorevole Laura Boldrini ha tenuto la mattinata del 14 settembre nell’Aula Magna delle Imprese Sociali Gesco per presentare la proposta di legge Obiettivo 62% davanti ad una platea composta da referenti dei sindacati e delle associazioni che lottano in Campania per la parità di genere.

Leggi tutto...

La crisi del Welfare: posti di lavoro persi e perdita di benessere per l’intera collettività

welfare sett 2018Diecimila operatori perderanno il lavoro, trentamila famiglie l’assistenza. La crisi regionale del Welfare in Campania non riguarda solo gli operatori sociali ma l’intera società napoletana che vedrà nei prossimi anni accrescere il proprio malessere. Con l’imperativo di Sergio D’Angelo: “Non è solo affar nostro” e un appello al dialogo a Comune e Regione si è chiusa l’assemblea regionale degli operatori sociali e socio-sanitari della Campania, promossa l’11 settembre da Gesco.

Leggi tutto...

Donare sangue può salvare una piccola vita

La battaglia di Enrico è quella di tanti bambini

donazione sangue“Quando la malattia non ci riguarda da vicino, facciamo fatica a immaginarci cosa debba affrontare chi ne soffre. Poi accade qualcosa a un nostro figlio, nipote, amico, ed ecco che cambia tutto”. Questo “qualcosa” si chiama leucemia e a raccontare la storia di un piccolo grande guerriero che la sta affrontando da circa un anno con forza e determinazione, è la zia, Annabella Alfano, che lo ha sostenuto con la sua famiglia per tutto questo tempo.

Leggi tutto...

Forza Ragazze!

Laura Boldrini a Napoli presenta il disegno di legge “Obiettivo 62%”

laura boldriniLaura Boldrini sta predisponendo una proposta di legge che parte dalle proposte emendative presentate dall’Intergruppo “Donne” costituito alla Camera nella scorsa legislatura: “Obiettivo 62%”. Dopo Torino è Napoli la seconda città scelta dalla Boldrini per il tour italiano in cui presenta la proposta e promuove un confronto sul tema donne e lavoro. L’appuntamento è venerdì 14 settembre dalle ore 11.00  alle ore 13.00 nella sede del Gruppo di Imprese Sociali Gesco in via Vicinale S. Maria del Pianto 61, complesso Inail, Torre 1, 9° piano.

Leggi tutto...

“Bullismo e Cyber Bullismo”

Corso di aggiornamento tenuto da Cristiana Barone 

cyberbullismo 1Il bullismo e il cyber bullismo sono problemi da non sottovalutare. “Poco più del 50% dei ragazzi tra gli 11 e i 17 anni ha subito qualche episodio offensivo, non rispettoso e/o violento da parte di altri coetanei”, spiega la giornalista Cristiana Barone che terrà il corso di aggiornamento su “Bullismo e Cyber Bullismo” organizzato dalla Scuola di Formazione del Gruppo di Imprese Sociali Gesco.

Leggi tutto...