| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
venerdì 20 Settenbre 2019




Il 2016 a Palazzo Palladini

upas 2016Quali sono le questioni all’ordine del giorno nel condominio partenopeo più amato d’Italia? I nostri amatissimi personaggi con quali tematiche sociali dovranno fare i conti? A partire dalle puntate in onda in queste settimane, affrontiamo uno per uno gli avvenimenti che terranno banco nei prossimi mesi.

  • L’esperienza del carcere  

Cominciamo da Roberto Ferri, ovvero Riccardo Polizzy Carbonelli: il cattivo del social drama sta affrontando un’esperienza durissima, quella del carcere. I risvolti sociali su cui torneremo presto con un’intervista apposita, sono moltissimi: dopo il tentato suicidio del suo compagno di cella, infatti, Roberto è stato al centro di una rissa nel cortile dell’Istituto. Roberto è inoltre detenuto per un reato che non ha mai commesso: l’assassinio di Miriam, sua ultima fiamma, rivelatasi molto meno gestibile e più vendicativa del previsto.

  • L’adolescenza  

Franco Boschi, invece, ha ritrovato un “vecchio” amico: è Nunzio, il bambino che gli spettatori hanno conosciuto quando aveva poco più di dieci anni e una vita già difficilissima: l’uomo l’aveva aiutato a ritrovare la madre, e, successivamente, l’aveva preso in affidamento. Negli anni Nunzio è maturato molto ma oggi è ancora un ragazzo sofferente e spesso arrabbiato.

  • La disoccupazione

Infine, da tenere in considerazione c’è anche il ritorno di Andrea a Napoli dopo un periodo trascorso a Siena insieme alla sua compagna Arianna nella speranza di trovare lavoro e, finalmente, dare una svolta alla sua esistenza. Riuscirà il nostro, ora che è tornato, a fare dei suoi talenti un lavoro che non lo mortifichi e gli dia la possibilità di vivere dignitosamente o avrà ancora bisogno del supporto dei suoi amici? Lo scopriremo nelle prossime puntate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA