| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Martedì 1 Dicembre 2020




Regala una t-shirt alla mamma e dona una mascherina ai piccoli pazienti oncologici

L’iniziativa di Raggi di Sole che lotta al fianco delle donne colpite da un tumore 

COVER primo piano MASCHERINEDa due anni sostengono le donne che affrontano un tumore in diversi modi, offrendo loro supporto sul piano fisico ed emotivo. L’associazione “Raggi di sole”, nata per iniziativa di Lucia Lodi, entra in ospedale e propone alle donne in cura nei reparti oncologici campani diversi laboratori, dal makeup alla scrittura, dalla moda allo yoga, tutti svolti da professionisti e completamente gratuiti per chi li richiede, perché non si deve mai smettere di prendersi cura di sé, a 360 gradi.

A spiegarlo è la stessa presidente, che combatte anche lei contro questo male da due anni: “Quando succede una cosa come questa nella vita di una persona, cambiano le priorità, ma non c’è alternativa: bisogna reagire con tutte le proprie forze. Abbattersi significa darla vinta alla malattia. E poi, con i suggerimenti giusti, si può essere molto belle ed eleganti anche con un foulard in testa”. Prima di ammalarsi e cominciare il suo percorso di cura all’ospedale Cardarelli di Napoli, la quarantunenne di origini ebolitane era dipendente di una grossa azienda di Milano e girava molto per lavoro, per tutta la settimana. Poi tutto è cambiato: “La malattia, come qualunque esperienza forte e dolorosa che può capitare nella vita di una donna, ti fa vedere le cose da un’altra prospettiva, l’importante è non piangersi addosso, lottare, non mi piace l’ottica della compassione, però, anche quello è uno stigma da combattere. Oggi, anche le donne che fanno le chemioterapie, non tutte naturalmente, ma la maggior parte, possono svolgere una vita quasi normale”.

INTERNO primo piano MASCHERINE

Ed è in questo senso che si muove l’associazione culturale Raggi di Sole. La sua ultima battaglia, ai tempi difficili del Covid-19, riguarda il reperimento di mascherine e bandane indispensabili per i bambini in cura nei reparti oncologici e nelle terapie intensive degli ospedali della Campania. Dopo averne consegnate a titolo volontario già circa 1000 tra Cardarelli di Napoli, Clinica Salus di Battipaglia (con cui l’associazione collabora attivamente) e unità senologica dell’Asl di Pollenatrocchia (Na), ora lancia una raccolta fondi, in concomitanza della festa della mamma.

La campagna di solidarietà dal nome “La metamorfosi” si avvale del contributo creativo di Antonio Boffa, premiato come migliore illustratore italiano quest’anno, che ha disegnato una t-shirt illustrata da regalare a tutte le mamme: “una crisalide che si trasforma in farfalla per rappresentare tutte le donne, volubili, eleganti, delicate, fragili ma allo stesso tempo forti, pronte a volare contro vento se la situazione lo richiede; fantasiose, estroverse, vivaci, e dai mille pensieri e parole. La farfalla è l’essere che meglio descrive le donne; rappresenta uno stato di grazia, di pace e di beatitudine, nel quale gli sforzi vengono ripagati per poi assaporare la vita con leggerezza, gioia e piacere”. L’esclusiva maglia può essere acquistata con un contributo a partire da 50 euro: il ricavato, fatte salve le spese vive, servirà a acquistare mascherine e bandane per i piccoli pazienti oncologici della Campania.

La t-shirt è disponibile nelle taglie: donna S-M-L-XL e piccole donne 6/8 e 8/10 anni.

Consegna/spedizione a carico dell’associazione Raggi di Sole.

Contatti: tel. 3337475412; e-mail: raggidisole.ass@gmail.com

Maria Nocerino

Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
WCT banner
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale