| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

A Napoli il convegno “Dal turismo sociale alla socialità del turismo”

turismo sociale ott 2016Un convegno per discutere e rilanciare il turismo sociale partendo dalla città di Napoli e guardando a tutta l’Italia. Si terrà venerdì 28 ottobre - dalle ore 9,00 - il convegno “Dal turismo sociale alla socialità del turismo”.

L’evento - promosso dall’InterCral Campania, Gesco  gruppo di imprese sociali e Università Telematica Pegaso - sarà ospitato nel Complesso Monumentale di Santa Maria la Nova - piazza Santa Maria la Nova, 44 -  a Napoli.

Saluti di: Carlo Postiglione (InterCral Campania), Elena Coccia (Commissione al Turismo al Comune di Napoli), Gaetano Daniele (assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli), Lorenzo Fiorito (Fondazione AdAstra), Maria Antonietta Ciaramella (Consigliere Regione Campania). Intervengono gli esperti: Ciro Mastellone (docente Ipseoa “Petronio” di Pozzuoli), Michele Buonomo (Legambiente Campania), Pino Vitale (presidente nazionale Cta Acli), Nicola Ucci (CralNetwork/Rete System Editore di Bologna), Giuseppe Reale (Associazione “Oltre il Chiostro”), Ernesto Paolo Alba (past president Federturismo Abruzzo e presidente Dmc Ato Sangro Turismo), Rosario Stornaiuolo (Federconsumatori Campania), Agostino Ingenito (Aigo -Associazione italiana gestori ospitalità e ricettività diffusa), Sergio D’Angelo (Gesco) e Renato Porcaro (InterCral Campania e consigliere Ali Ct Sud). Modera i lavori il giornalista Ciro Biondi.

«Il convegno - spiega il presidente dell’InterCral Campania Carlo Postiglione - ha lo scopo di fare il punto della situazione in Italia e in Campania del turismo sociale visto anche nelle sue tante varianti; allo stesso momento si provvederà ad avanzare, attraverso la stesura di un documento comune, proposte alle Istituzioni per migliorare il settore. Nel corso dell’evento il settore verrà analizzato attraverso statistiche e interventi di esperti in modo da offrire un quadro completo».

Contatti: segreteria@intercralcampania.it - 339.2412974 - comunicazione@gescosociale.it 081.7872037 - eventi@dialogoscomunicazione.it - 3935861941

Per info, programma completo e scheda di iscrizione:

www.gescosociale.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CinemaIl cinema trova casa a Palazzo Cavalcanti

Palazzo CavalcantiSettecento metri quadri a Napoli in cui ospitare registi, sceneggiatori e maestranze, un luogo di incontro e di confronto tra coloro che vogliono girare film, documentari, cortometraggi o serie televisive.

Leggi tutto >
TeatroTeatro Festival: Celestini e il racconto necessario degli ultimi

ascanio celestiniVioletta, Domenica, Said, sono questi i nomi di alcuni dei protagonisti delle storie narrate da Ascanio Celestini in “Che fine hanno fatto gli indiani Pueblo? Storia provvisoria di un giorno di pioggia”, andato in scena al “Napoli Teatro Festival” nel suggestivo cortile d’onore del Palazzo Reale lunedì 19 giugno, e che tornerà in scena stasera (martedì 20 giugno 2017) alle ore 21.

Leggi tutto >
MostreLa mostra “Pompeii.The Exhibition”

Pompei, luogo di meraviglia della storia e dell’arte, si prepara a vivere un evento indimenticabile.

Mann nel mondoInfatti la nuova mostra “Pompeii, The Exhibition” che andrà in tour negli Stati Uniti da novembre 2016 a maggio 2018 porterà Pompei in giro per il mondo e renderà famoso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il famoso “MANN” noto appunto poiché custodisce gran parte dei tesori della città sepolta dal Vesuvio duemila anni fa.

Leggi tutto >
LibriIl mago Tre-Pi: un libro per piccoli lettori dislessici

Telos edizioni è una nuova casa editrice italiana dedicata alla letteratura per l’infanzia e l’adolescenza.

TelosIl suo primo progetto editoriale è dedicato a tutti i tipi di lettori, in particolare ai lettori dislessici (9+), e vede la presentazione di un libro ad alta leggibilità in formato cartaceo e digitale multi lingue dal titolo Il mago Tre-Pi (autrice Lilith Moscon, illustratrice Marta Pantaleo).

Leggi tutto >
RitroviRitrov-ami

Nuovi luoghi dove giocare a Moscacieca

tick-e-moscaciecaPuoi entrare in un palazzo anonimo, salire al secondo piano e trovarti in un luogo senza tempo. E' così con Moscacieca e con Tick. Due nuovi ritrovi sono stati aperti alla fine del 2014 da giovani napoletani per giovani che vogliono divertirsi senza rinunciare ad arte e cultura e segnano le nuove tendenze per il 2015.

Leggi tutto >