| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 18 Novembre 2019




Le vicende sociali di Un Posto al Sole: dallo stalking all’adozione

diegoUn Posto al Sole è sempre più sociale. Una evoluzione che noi abbiamo seguito (e in parte, speriamo, spronato)attraverso interviste, spunti e approfondimenti sulle maggiori tematiche sociali dell’amatissimo social drama in onda da oltre 20 anni su Rai 3.

Ma diamo uno sguardo a quello che sta succedendo in questo momento. Partiamo dalla storia di Diego Giordano (Francesco Vitiello), storico volto di Un Posto al Sole, tornato a pieno titolo come protagonista centrale delle vicende di Palazzo Palladini, con l’amore un po’ disperato e ossessivo per la bella avvocatessa Beatrice (Marina Crialesi), che però non lo corrisponde, anzi gli ha appena detto di essere innamorata di un altro e di lasciarla in pace. Beatrice nelle scorse puntate dice all’ex di non continuare a seguirla, altrimenti lei sarà costretta a denunciarlo per stalking. Diego non solo non la ascolta ma addirittura si rende colpevole di un tentato omicidio: dopo avere atteso sotto casa di lei Aldo, il suo uomo, lo investe con la sua auto.

andrea e arianna

Andrea (Davide Devenuto) e Arianna (Samanta Piccinetti) finalmente riescono ad ottenere, dopo anni di intoppi burocratici e difficoltà, la tanto attesa adozione internazionale, uno dei temi sociali che abbiamo ritrovato più spesso in Un Posto al Sole. Al settimo cielo non solo la futura mamma ma anche il papà di Alice, la figlia avuta dalla precedente relazione con Elena (Valentina Pace), che, a dire il vero, si sente un po’ messa da parte dal padre tutto preso dalla nuova esperienza genitoriale. Cosa accadrà se e quando lei e la madre si trasferiranno a Londra?

beatrice

Marina Giordano (Nina Soldano) sta vivendo una storiad’amore molto intensa con la new entry Fabrizio (Giorgio Borghetti), che lei ancora non sa essere in realtà l’artefice materiale dell’omicidio di cui è stato accusato e condannato ingiustamente il padre anziano, morto nelle scorse puntate, proprio sul punto di scoprire tutta la verità sul delitto che ha cambiato per sempre la sua vita e quella della figlia.

Cerruti (Cosimo Alberti), il secondo “padre” del piccolo Lollo, il figlio di Mariella (Antonella Prisco) e Guido Del Bue (Germano Bellavia), continua a sognare che il suo bel dottore Stranamore diventi l’uomo della sua vita. Anche quello dell’amore omosessuale, questa volta trattato con leggerezza ed ironia attraverso la storia del vigile gay, in realtà è uno degli argomenti più cari agli sceneggiatori del popolare social drama della tv pubblica.

E poi c’è la coppia in crisi, quella formata da Filippo (Michelangelo Tommaso) e Serena (Miriam Candurro), che stanno attraversando un periodo difficile: i due sono di fatto separati, lui è andato via da casa loro ma cerca di essere molto presente nella vita della loro figlia Irene. La separazione è un altro tema quanto mai attuale, cui gli autori della soap più longeva della televisione italiana hanno sempre riservato attenzione e interesse.

Maria Nocerino 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
napoliclick
amicar 500

Archivio Napoli Città Sociale