| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 19 Settenbre 2019




Riccardo Polizzy Carbonelli: Non so se Ferri tornerà ad essere cattivo

ferri upas 660x330Ci era mancato, eccome se ci era mancato.

La verità è che Roberto Ferri ci stupisce, ci sorprende, ci intriga. Anche quando sembra buono e poi fa di nuovo il cinico, non ci delude mai, perché è sempre credibile. Non è mai sopra le righe. Un Posto al Sole sarebbe più “povero” senza di lui.

E senza l'attore che da sempre riempie di senso il suo personaggio: Riccardo Polizzy Carbonelli.

Lo abbiamo incontrato sul set di Palazzo Paladini a Posillipo, ed ecco che il "perfido" Roberto Ferri si rivela, ancora una volta, profondo, simpatico, sensibile ai temi sociali.

Riccardo Polizzy Carbonelli,  che nella sua lunga carriera, ha lavorato per il cinema e in tante produzioni televisive, nel corso dell’intervista ci parla del “suo” Ferri che interpreta dal 2001: «Amo molto il mio personaggio quando alterna momenti di ruvidità a momenti di umanità. Quella umanità che lui cela sempre all'esterno ma che si vive dentro».

Da ciò che ha fatto in questo periodo di assenza dalla serie fino alle prossime avventure, ecco cosa ci ha raccontato Riccardo Polizzy Carbonelli.

Guarda la video-intervista

di Giovanni Salzano

© RIPRODUZIONE RISERVATA