| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 13 Dicembre 2018




Dieci anni di Fiera dei Beni Comuni a Napoli

Il 14 e 15 dicembre all’Istituto Martuscelli

fiera dei beni comuni 2018Arriva la X edizione della Fiera dei Beni Comuni, l’evento promosso dal CSV Napoli per promuovere un confronto tra esponenti istituzionali, rappresentanti del mondo non profit e cittadini sui temi dell’amministrazione condivisa, della finanza etica, della responsabilità sociale d’impresa, della sovranità alimentare, ma anche momento di dialogo e di animazione territoriale per sensibilizzare la cittadinanza alla sostenibilità, alla solidarietà, e vetrina di buone prassi per le associazioni che vogliono promuovere la propria attività.

L’appuntamento al Martuscielli

Un anniversario importante che sarà celebrato venerdì 14 e sabato 15 dicembre 2018 in un luogo simbolo di riscatto e impegno per la nostra città: lo storico Istituto per non vedenti Domenico Martuscelli (Largo Domenico Martuscelli, 26) oggi, più che mai, la determinazione di tanti volontari e di tante famiglie che hanno contribuito, dopo un lungo periodo di degrado e abbandono, a rivitalizzare e valorizzare i suoi spazi per restituirli alla cittadinanza e sopratutto per continuare ad offrire a tanti bambini non vedenti strumenti di partecipazione, formazione e inclusione.

Il programma della due giorni prevede convegni, workshop e seminari che punteranno i riflettori sui beni comuni e sulla fattibilità di una loro gestione condivisa, con la partecipazione di esperti e personalità di rilievo nazionale. Protagoniste come sempre, le associazioni di volontariato che animeranno l’agorà espositiva promuovendo la proprie attività, organizzando laboratori e allestendo mercatini solidali a sostegno delle azioni che portano avanti nei propri territori. 

Il percorso al buio

Quest’anno la Fiera - organizzata in collaborazione con Univoc, l’Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi/Sezione di Napoli, in media partnership con il portale Napoli Città Solidale - ospiterà un percorso multisensoriale al buio a cui i cittadini potranno accedere gratuitamente prenotandosi attraverso un form.

Il percorso al buio permetterà di fruire anche della mostra d’arte interattiva “The Black Gallery”, momento conclusivo del laboratorio intitolato White Space, promosso nell’ambito del progetto di Servizio Civile del CSV Napoli “Open Year” e rivolto alle persone con disabilità visiva. L’intero percorso consentirà ai fruitori di vivere un esperienza unica e di entrare in contatto con le opere così come sono state create: al buio.

Il programma della due giorni 

La Fiera si aprirà alle ore 10.00 di venerdì 14 dicembre con i saluti di esponenti istituzionali, a seguire un Laboratorio rivolto agli studenti dal titolo “Povertà e Beni Comuni”. Nel pomeriggio, invece, alle ore 15.00, la Tavola Rotonda “Finanza Etica e Beni Comuni” organizzata in collaborazione con Banca Etica.

Sabato 15 dicembre i lavori si apriranno con il Seminario per la formazione professionale dei giornalisti “Comunicare le fragilità: accesso e inclusione nella società della conoscenza” (evento che vale 4 crediti formativi e cui ci si potrà iscrivere dalla piattaforma Sigef dal 28 novembre al 12 dicembre). L’evento vedrà la partecipazione di Stefano Trasatti (giornalista); Daniele Romano (presidente campano della FISH/Federazione italiana superamento handicap); Francesco Fusiello (presidente regionale Lega H); Mario Mirabile (presidente Uici Napoli); Francesco Gravetti e Walter Medolla (giornalisti).

Nel pomeriggio di sabato un altro momento seminariale accoglierà i racconti delle buone prassi dai territori nazionali e locali. La Fiera si chiuderà con la presentazione del nuovo Bando Agenzie di Cittadinanza 2018 del CSV Napoli e del Comune di Napoli a cui seguirà un momento conviviale con musica e animazione.

Per maggiori informazioni ecco il programma dettagliato della due giorni.