I Giornata - MARTEDÌ 27 FEBBRAIO ORE 10/13

Dibattito su SALUTE MENTALE E MIGRAZIONI

Officine Gomitoli Piazza Enrico De Nicola, 46 - ex Lanificio 

Riflettori puntati su “Salute mentale e migrazioni” all’interno del Premio Cinematografico Fausto Rossano, la rassegna itinerante di dibattiti e proiezioni organizzata per dare centralità al tema della salute mentale e del pieno diritto alla salute di tutti i cittadini e per contribuire a combattere lo stigma che circonda la sofferenza psichica nelle sue più varie accezioni, in programma a Napoli (in diverse location) dal 27 febbraio al 1 marzo 2018.

Nel corso della mattinata dedicata alla salute mentale dei migranti, intervengono: Roberto Beneduce, Psichiatra, antropologo Università di Torino; Manuela Guarneri, Psichiatra, Sportello Migranti Asl Napoli 1 Centro; Barbara Massimilla, Psicoanalista AIPA Direttore rassegna cinematografica S/cambiamo il mondo; Ismahan Hassen, Fatima Ouazri, Mediatori culturali Centro Interculturale Officine Gomitoli; Jesús Armesto, Regista, autore del documentario I Borghesi di Calais. L’ultima frontiera.

Il Premio è dedicato alla figura dello psichiatra napoletano Fausto Rossano scomparso nel 2012 che, come ultimo direttore dell’ospedale psichia­trico Leonardo Bianchi e poi come responsabile del Dipartimento di Salute Mentale di Napoli, si impegnò attivamente per la chiusura dei manicomi. È promosso dall’associazione Premio Fausto Rossano e dal gruppo di imprese sociali Gesco in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale della Asl Napoli 1 Centro, la cooperativa sociale Dedalus, l’istituto A. Romanò, AvaNposto Numero Zero, Arcimovie. Contribuiscono all’edizione 2018 la fondazione Foqus, le associazioni LaterzAgorà e A Voce Alta, il cinema Hart.

Maggiori informazioni e programma completo qui

La partecipazione è gratuita ma è necessario prenotarsi qui