| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Martedì 29 Novembre 2022




Giornata conclusiva del Premio Cinematografico Fausto Rossano per il pieno diritto alla salute

Premio Rossano 2017Si chiude oggi, venerdì 3 marzo2017 la terza edizione del Premio cinematografico Fausto Rossano per il pieno diritto alla salute, articolato in proiezioni e incontri a Napoli per ridare centralità al dibattito sulla sofferenza psichica.

Due gli appuntamenti della giornata conclusiva. Si inizia la mattina alle 10  presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Sociali (via Monte di Pietà 1), il dibattito su Bambini migranti e Diritto alla Salute, con i saluti di Enrica Amaturo (direttore di Dipartimento) e l’introduzione di Sergio Brancato (docente di Sociologia del Cinema alla Federico II e membro della giuria del Premio) e gli interventi di Barbara Massimilla (analista Aipa), Mariola Grodzka e Lassaad Azzabi (mediatori linguistico culturali della cooperativa sociale Dedalus), Silvana Lucariello (analista Aipa), Rosa Coppola (presidente dell’associazione Mika), modera Gianmarco Pisa (operatore di pace). A seguire sarà proiettato un estratto da I borghesi di Calais. L’ultima frontiera, documentario diretto da Jesús Armesto, che sarà commentato dal regista, con Sabrina Morena, organizzatrice del Festival S/paesati di Trieste.

Nel pomeriggio dalle 18,30 la serata finale al Cinema Modernissimo (in via Cisterna dell’Olio 49/59) dove  si terrà la premiazione del concorso cinematografico dell’edizione 2017 del Premio Fausto Rossano, con l’assegnazione delle statutette firmate dall’artista Claudio Cuomo ai vincitori delle sezioni Lungometraggi, Corti e Laboratori.

Per l’occasione, sarà presente la giuria del premio presieduta da Titta Fiore, responsabile delle pagine della Cultura del quotidiano Il Mattino, e composta da: Sergio Brancato (docente di Sociologia del Cinema Università Federico II di Napoli), Carlo Cerciello (regista), Assunta Maglione (psichiatra dell’Asl Napoli 1 Centro), Francesco Pinto (direttore del Centro produzione Rai di Napoli), Roberto D’Avascio (presidente di Arci Movie Napoli).

L’assessore alla Cultura del Comune di Napoli Nino Daniele consegnerà un premio speciale a Edoardo De Angelis per la regia del film “Indivisibili”. Interverrà anche Federico Russo, direttore del festival Lo Spiraglio di Roma.

A seguire saranno presentati quattro cortometraggi, tra cui il corto di animazione (In)Felix della napoletana Maria Di Razza, alla presenza della regista.

Il Premio cinematografico Fausto Rossano per il pieno diritto alla salute è promosso dall’Associazione Premio Fausto Rossano e dal gruppo di imprese sociali Gesco con l’Aipa, Associazione Italiana Psicologia Analitica e l’Airsam, Associazione Italiana Residenze per la Salute Mentale, in collaborazione con Arci Movie Napoli. Diviso in tre sezioni (lungometraggi, cortometraggi e film laboratoriali) con una pano­ramica fuori concorso di film napoletani, ha visto la partecipazione di circa 200 film firmati da autori italiani e stranieri realizzati, oltre che da professioni­sti del mondo del cinema, anche da operatori impegnati nei centri di salute mentale e da persone che portano avanti la propria lotta personale contro la sofferenza psichica.

L’edizione 2017 ha il sostegno di Unicredit e di RC Lab-Federbiologi, ha il patrocinio dell’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e vede la collaborazione del Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Federico II di Napoli, del Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl Napoli 1 Centro, dell’Università Pegaso, dell’Isis Attilio Romanò, del teatro di performance d’arte AvaN­posto numero Zero e della Fondazione Foqus.

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale