| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Martedì 4 Agosto 2020




Bonus disabili: ecco chi può richiederlo e come funziona

happy 3404807 1280Nell’ambito dei provvedimenti presi dal Governo nazionale e dalle Giunte regionali a favore delle fasce più deboli della popolazione in questa fase di convivenza con il Covid-19 - in particolare in riferimento alla deliberazione n. 171 del 7 aprile 2020 - il Comune di Napoli ha pubblicato un avviso pubblico per l’erogazione di un bonus di 600 euro in favore delle persone con disabilità anche non grave, rivolto in modo prioritario ai bambini, con disabilità e autismo, in età scolare.

C’è tempo fino al 18 maggio per partecipare. La domanda (scaricabile a questo link) compilata e firmata dovrà essere presentata dall’avente diritto o dal tutore, dall’amministratore di sostegno o da CAF o da persona appositamente delegata e potrà essere inviata fino alle 14 del 18 maggio 2020 esclusivamente all’indirizzo pec protocollo@pec.comune.napoli.it con oggetto “BONUS DISABILI 2020”.

Alla domanda dovrà essere allegata la certificazione ISEE (ISEE socio-sanitario ai sensi dell’art. 6 del DPCM 5 dicembre 2013, n. 159). Nel caso in cui nello stesso nucleo familiare siano presenti più soggetti con disabilità, la domanda dovrà essere presentata per ciascuna persona.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti,è possibile rivolgersi al numero 0817953255 o via mail all’indirizzo inclusione.sociale@comune.napoli.it

Chi supporta i cittadini nelle richieste di misure di welfare

Tra le organizzazioni che supportano in questo momento così difficile le famiglie e i giovani nella richiesta di bonus e altre misure a sostegno del reddito, attraverso un servizio attivo di segretariato sociale, c’è NapolinMente, che mette a disposizione uno spazio di ascolto, informazione e orientamento proprio sulle opportunità di cui si può usufruire oggi a livello nazionale e locale.

Tra i suoi servizi c’è anche uno sportello di counseling telefonico gratuito. “Sicuramente questa epidemia e le conseguenze che sta avendo ed avrà sulla vita di ciascuno di noi ci sta togliendo molto: la libertà di uscire di casa, la serenità di stringere una mano o di abbracciare qualcuno, la speranza rispetto al futuro e tanto altro. Il senso di vulnerabilità che ognuno di noi sta sperimentando, d’altra parte, ci riporta a una dimensione profondamente umana, autentica e vera. È possibile che questa sia la vera occasione celata dietro la crisi”, si legge sui canali social dell’associazione di promozione sociale.

“Siamo un gruppo di counselor, assistenti sociali psicologi e volontari e crediamo fermamente che dopo il verbo amare, il verbo aiutare sia il più bello del mondo: l’aiuto è un bene relazionale che supera la vicinanza di ognuno donando, sia a chi lo dà che a chi lo riceve,  qualcosa di grande che resta, la vita che si consolida, la speranza che si riattiva, la gioia che vince il dolore, la sicurezza che spunta timidamente fino a diventare un nuovo sorriso. Crediamo che la nostra stessa felicità derivi dalla gioia diffusa. Ed è per questo che abbiamo deciso di renderci disponibili con I’ STÒ CCÀ, un servizio gratuito di counseling telefonico per tutti coloro che sentano il bisogno si essere ascoltati o di ascoltare, di riflettere sul senso di questo periodo, di confrontarsi”.

Per essere contattati da un esperto, basta inviare un whatsapp o un sms al 339 72 13 959.

Sul sito del Comune di Napoli tutte le informazioni e il bando relativo al Bonus disabili 2020:

http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/40721

M. N.

WCT banner
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale