| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 5 Dicembre 2019




A Forcella apre La Casa di Vetro

IMG 20191112 WA0005Un punto di riferimento per i piccoli abitanti di Forcella, per le loro famiglie, per la comunità. Nasce nel quartiere napoletano La Casa di Vetro, uno spazio polifunzionale destinato ai bambini e ai giovani. La struttura è stata riqualificata dall’associazione L’Altra Napoli Onlus grazie al progetto “Forcella Alla Luce del Giorno”, selezionato dall’Impresa Sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e cofinanziato da Fondazione Peppino Vismara e Fondazione BNL - Gruppo BNP Paribas.

Al taglio del nastro sono intervenuti, tra gli altri, il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico, il sindaco Luigi de Magistris e il cardinale Crescenzio Sepe.

Da una ex vetreria nasce un luogo di aggregazione

Il progetto ha permesso la riqualificazione di una ex vetreria di 630 metri quadri su due livelli che, da spazio abbandonato, diventa oggi un luogo per lo studio, il gioco e la crescita culturale dei bambini del quartiere. Lo spazio sarà gestito dall’associazione Amici di Carlo Fulvio Velardi onlus, da tempo attiva sul territorio, destinato a diventare un punto di aggregazione, con l’obiettivo principale di contrastare la devianza giovanile e l’abbandono scolastico. Negli ampi locali sono ospitate aule per il doposcuola, spazi per attività ludiche e ricreative, uno spazio per la lettura oltre ad un’aula informatica.

L’Altra Napoli Onlus affiancherà l’associazione Amici di Carlo Fulvio Velardi onlus per i primi tre anni di attività, contribuendo alle spese di gestione. Ad accompagnare l’attività dell’associazione Amici di Carlo Fulvio Velardi onlus che si occuperà della parte educativa, l’Istituto Toniolo per le attività di sostegno alla genitorialità, la Parrocchia di Santa Maria Egiziaca e il dipartimento di Scienze Politiche Federico II per il monitoraggio dell’impatto sociale.

La ristrutturazione è stata possibile anche grazie al supporto di alcuni partner tecnici quali Ecopneus, che ha donato i rivestimenti ricavati dal recupero di pneumatici in disuso, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione IBM, Neosia, Trend, SCIUKER e Siram by Veolia.

Sulla facciata dell’ex vetreria, gli artisti Bianco-Valente sono intervenuti con un’installazione permanente appositamente pensata per La Casa di Vetro. “C’è una luce che non si spegne mai”, questo il titolo dell’opera, è una scritta in vetro lunga circa 10 metri: riprendendo nei materiali l’antica vocazione dell’edificio e collocando il loro intervento sul luogo di un’ipotetica insegna, gli artisti hanno immaginato un messaggio aperto alla comunità. 

IMG 20191112 WA0003

La rinascita sociale: l’impegno della onlus L’Altra Napoli

“Restituire la luce a Forcella” replica il modello virtuoso che L’Altra Napoli Onlus ha realizzato nel rione Sanità di Napoli, dove negli ultimi 12 anni sono stati investiti oltre 5 milioni di euro, realizzando 40 progetti a beneficio di oltre 1000 giovani del quartiere.

Tra le altre iniziative già avviate, anche una nuova orchestra giovanile, la “Piccola Orchestra di Forcella”, che nasce come gemmazione dell’orchestra giovanile Sanitansamble del rione Sanità.

“La Casa di Vetro dona ai bambini del quartiere uno spazio straordinario e moderno per studiare, giocare e coltivare le proprie passioni ed il proprio talento - ha dichiarato Ernesto Albanese, presidente della onlus L’Altra Napoli - Con gli altri progetti già avviati nelle scorse settimane, contiamo di riportare ‘Forcella alla luce del giorno’ e replicare in questo straordinario quartiere gli importanti risultati raggiunti dal 2006 nel Rione Sanità”.

IMG 20191112 WA0002

M. N.

agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
napoliclick
amicar 500

Archivio Napoli Città Sociale