| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
venerdì 21 Giugno 2019




Un’Altra Galassia, l’interesse sociale della promozione culturale

Unaltra GalassiaLa nona edizione di Un’Altra Galassia è alle porte. Dal 2009, data in cui la storica fiera del libro Galassia Gutenberg cessò di esistere, un’associazione di volontariato costituita da tre scrittori e giornalisti partenopei ha deciso di cogliere la sfida e creare una manifestazione culturale che mettesse il libro al cuore del dibattito “Perché una città come Napoli non poteva restare orfana di un Salone del Libro” racconta Massimiliano Virgilio.  Un’Altra Galassia è molto più di un salone del libro, è una festa di libri.

Un’Altra Galassia ha come “casa” per quest’edizione il Museo Madre “Siamo particolarmente felici di questa location – continua Massimiliano Virgilio- perché ci piace immaginare la presentazione di un libro, il dialogo che si può istaurare con il pubblico, in una stanza che non fosse una stanza qualunque. Una sorta di sinergia di linguaggi, dall’espressione scritta a quella artistica che ci circonda.”

Musica, letture e presentazioni, indianate e sedute spiritiche concentrati in tre giorni densi di attività e completamente gratuiti, dal 24 al 26 maggio, nel museo d’arte contemporanea Madre a Napoli.  L’edizione di quest’anno è stata organizzata in partenariato con il consorzio di cooperative sociali Gesco, anche per sottolineare il carattere sociale e di interesse collettivo della manifestazione.

“Quest’anno abbiamo recepito l’interesse che Gesco ha dimostrato nei nostri confronti. L’importanza di fare un festival gratuito in città ed in particolare in un museo d’arte contemporanea ha un grande interesse sociale. Esistono numerosi studi che dimostrano che il benessere di un paese si misura anche nel suo livello di istruzione ed accesso alla cultura. Noi abbiamo voglia di avvicinare il lettore allo scrittore, in maniera informale e promuovere il libro e la scrittura” conclude Massimiliano Virgilio.

“Noi pensiamo che i visitatori debbano spendere soldi per comprare i libri, non per accedere all’evento. – spiega Valeria Parrella- come sopperire ai costi ci pensano gli sponsor. Questa edizione di Un’Altra Galassia è stata realizzata in partenariato con il consorzio di cooperative sociali Gesco, appunto secondo gli organizzatori, per sottolineare il carattere sociale di questa manifestazione artistica.”

Il Programma

VENERDì 24 MAGGIO

H 18,30 | PASSAGGIO DELLA VITTORIA. J.D. SALINGER - Reading da "Franny"

con Antonella Ossorio, Carmen Pellegrino, Sara Bilotti, Patrizia Rinaldi, Gianni Solla, Viola Ardone, Lorenzo Marone, Angelo Petrella, Miriam Candurro, Riccardo Brun, Antonio Menna, Athos Zontini

H 20 | CORTILE MONUMENTALE

ASCANIO CELESTINI - Incontro con Valeria Parrella H 22 | SALA BEYUS. BERTOLT BRECHT - Seduta spiritica a cura di Paolo Coletta e Claudio Di Palma

SABATO 25 MAGGIO

H 18,30 | SALA LONG, ALESSANDRA SARCHI - Lezione di sguardo

H 20 | SALA CLEMENTE MANUEL VILAS - Incontro con Patrizia Rinaldi

H 22 | BACK PATIO

MARGUERITE YOURCENAR - Seduta spiritica a cura di Annalena Benini

DOMENICA 26 MAGGIO

H 18,30 | SALA DELLE COLONNE

IRENE DI CACCAMO Incontro su Anne Sexton

H 20 | CORTILE PERINO&VELE

HELENA JANECZECK - Indianata da Cibo (Guanda, 2019)

H 22 | BACK PATIO

DAVID BOWIE - Seduta spiritica a cura di Francesco Donadio

H 23 |CORTILE MONUMENTALE

LET'S DANCE CON DAVID BOWIE - Dj set con Chemical Mamo

Eva de Prosperis