| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 17 Ottobre 2019




La bellezza ci salverà, arriva il Festival Contemporanea\mente all’Oasi degli Astroni

AstroniQuest’anno, in corrispondenza con la giornata mondiale delle Oasi nel parco degli Astroni si terrà un festival culturale: Contemporanea/mente.  La giornata delle Oasi WWF è un evento annuale nel quale l’associazione invita a visitare e vivere questi luoghi. Le Oasi WWF, nate negli ultimi anni degli anni’60 hanno introdotto milioni di aulti e bambini alla coscienza della natura, al rispetto. Hanno rappresentato in questi decenni argine per degrado, abuso edilizio, caccia e pesca sregolate.

L’Oasi degli Astroni ha deciso di aprire le sue porte ad un’esperienza nuova, un nuovo modo di viversi la natura e la bellezza. ContemporaneaMente è un festival che coniuga diverse discipline quali Teatro, Musica, Poesia con la natura dell’Oasi WWF Cratere degli Astroni. L’ingresso è gratuito per tutte le attività. Il leitmotiv dell’idea progettuale è che nel caos del mondo che viviamo, la bellezza cura. La bellezza è teatro musica poesia. La bellezza è natura. Il Festival si svolgerà Sabato 18 e domenica 19 maggio, con ingresso gratuito, in diversi punti del bosco degli Astroni con orari prestabiliti prevedendo diverse attività, per famiglie, bambini, adulti. Le attività previste variano da un concerto di musica sinfonica alla presentazione /promozione di fumetti con annessi laboratori, due spettacoli teatrali, un laboratorio di danze popolari, una performance di danza contemporanea collettiva e un reading di poesie recitate anche dai visitatori dedicate al rapporto dell’uomo con la natura. Questo festival è stato organizzato in sinergia con moltissime realtà sociali napoletane, come La Linea del Cuore che presenta uno spettacolo teatrale, il gruppo di cooperative sociali Gesco e tanti altri.

astroni 1

PROGRAMMA

SABATO 18 – ASPETTANDO LA GIORNATA DELLE OASI

Ore 9,30 – 10,30

Tappa del Biketour Napoli. Escursione in mountain bike da Agnano all’Acropoli di Cuma con tappa nella Riserva degli Astroni dalle 9,30 alle 10,30, a cura di Biketour Napoli. Informazioni e prenotazione obbligatoria a Biketour Napoli: 335 1525480 (Diego), 3382127542 (Luca), 3319874271 (Giovanni).

Dalle 10,30, radura di Gennarino

Inaugurazione del punto lettura “Little free library”. Le Little-free-library sono librerie in miniatura disseminate per le strade con libri a disposizione di tutti, gratuitamente! In questo modo si promuovono la lettura e la cultura della condivisione. Nato in America, il progetto è arrivato anche in Italia, dove sono già attive una trentina di micro biblioteche chiamate “Free Little Library” dalle Alpi al Salento. A partire dal 18 maggio anche la Riserva degli Astroni ospiterà tre cassette di libri nel bosco ed in particolare presso la radura di Gennarino, l’are del teatro nel bosco e l’area di sosta presso la grande radura, diventando la prima area protetta che aderisce al progetto per leggere in armonia con la natura!

Ore 10,30, teatro nel bosco

Laboratorio di danze popolari a cura di Enzo Stendardo. La danza popolare fa parte della nostra cultura ed è danza collettiva, è armonia di gesti, di espressioni, di sorrisi, è vicinanza che unisce avendo attenzione all’altro e rispetto di tempi e ritmi. È Il ricordo di riti antichi sempre presenti, tradizioni con la dovuta innovazione.

Ore 10,30 – 12,00, radura di Gennarino

Un ritorno alla Natura, yoga all’aperto a cura del Centro Olistico Zen81. Lo yoga incarna l’unità del corpo e della mente, di azione e pensiero, non è esercizio, ma riscoperta del senso di unità e di armonia con se stessi, il mondo e la natura. Praticare yoga all’aria aperta consente di percepire l’abbraccio della natura, ascoltare il respiro della Terra e unirsi con essa. Lo yoga con il Centro Olistico Zen81 è provare a essere una cosa sola con la natura e l’universo. Classe di Hatha Yoga / Ristorativo, senza limiti di età o esperienza. La lezione si concentrerà su una pratica rilassante, gentile, in cui le posizioni vengono eseguite con lentezza e mantenute più a lungo rispetto al solito per aiutare il corpo a lavorare più in profondità e “memorizzare” la flessibilità massima raggiunta. Per partecipare si raccomanda di munirsi di tappetino, foulard e acqua

Ore 12,30, radura di Gennarino

Picnic nel bosco a rifiuti zero. Nell’Oasi è presente un’area picnic dotata di tavoli, panche ed un ampio prato su cui potrai stendere il tuo telo per un vero picnic nella natura ma non è possibile accendere fuochi e non ci sono chioschi e punti ristoro. Dovrai portare tutto già pronto da casa, quindi raccogli la sfida: organizza il tuo picnic a rifiuti zero! Usa prodotti e materiali riutilizzabili, elimina l’usa e getta, porta borracce e tovaglioli di cotone e non sprecare l’acqua!

Ore 15,30, teatro nel bosco

Spettacolo teatrale “Ofelia: secondo Movimento di studio: l’incontro” a cura di La linea del cuore e Nakote Teatro. Una sgangherata compagnia amatoriale crede di poter mettere in scena L’Amleto. Una banda di scugnizzi capitanata da Pulcinella gli fa il verso… Musiche dal vivo Liceo Margherita di Savoia – Clarinetti corso di studi del Maestro Angelo Greco. La canzone di Ofelia di Francesco Guccini è interpretata da Daria Tehrani e Giulia Primicile Carafa.

Ore 17,30, piazzale d’ingresso

Concerto al tramonto a cura dell’Orchestra Sinfonica del Liceo Statale Margherita di Savoia. Musiche di Handel Telemann, Pergolesi, Sibelius e Gershwin. Direttore J. Grima.

DOMENICA 19 – GIORNATA DELLE OASI

Ore 10,30 – 12,00, radura di Gennarino

Un ritorno alla Natura, yoga all’aperto a cura del Centro Olistico Zen81. Lo yoga incarna l’unità del corpo e della mente, di azione e pensiero, non è esercizio, ma riscoperta del senso di unità e di armonia con se stessi, il mondo e la natura. Praticare yoga all’aria aperta consente di percepire l’abbraccio della natura, ascoltare il respiro della Terra e unirsi con essa. Lo yoga con il Centro Olistico Zen81 è provare a essere una cosa sola con la natura e l’universo. Classe di Hatha Yoga / Ristorativo, senza limiti di età o esperienza. La lezione si concentrerà su una pratica rilassante, gentile, in cui le posizioni vengono eseguite con lentezza e mantenute più a lungo rispetto al solito per aiutare il corpo a lavorare più in profondità e “memorizzare” la flessibilità massima raggiunta. Per partecipare si raccomanda di munirsi di tappetino, foulard e acqua

Ore 11,00, teatro nel bosco

Spettacolo teatrale “Così Fai a Casa Tua?” a cura di Nakote Teatro con musiche dal vivo. È in scena il compleanno della moglie di Pulcinella, ma quanti rifiuti!!! Eppure, un cambiamento è possibile, partendo da poche, semplici regole, che per i bambini sono un gioco, per gli adulti un atto di responsabilità. Divertimento assicurato per tutte le età! Regia Gabriel Sepulveda Corradini, con Renata Wrobel, Guido, Giulia e Martina Primicile Carafa. Consulenza tecnica Helen Miranda.

Ore 12,00, teatro nel bosco

Laboratori di comix e presentazione fumetti a cura di Speranza Ferrara Con gli autori Luigi Formola, Marianovella Sinicropi e Giuffrè Miranda.

Ore 12,30, radura di Gennarino

Picnic nel bosco a rifiuti zero Nell’Oasi è presente un’area picnic dotata di tavoli, panche ed un ampio prato su cui potrai stendere il tuo telo per un vero picnic nella natura ma non è possibile accendere fuochi e non ci sono chioschi e punti ristoro. Dovrai portare tutto già pronto da casa, quindi raccogli la sfida: organizza il tuo picnic a rifiuti zero! Usa prodotti e materiali riutilizzabili, elimina l’usa e getta, porta borracce e tovaglioli di cotone e non sprecare l’acqua!

Ore 15,30, radura di Gennarino

Naturalmente, danza collettiva a cura di Mauro Maurizio Palumbo. Nel bosco, un incontro di sguardi, mani e braccia. Un percorso condiviso improvvisato, un flusso di corpi in movimento, liberi ma spinti dalla forza della condivisione. Un atto semplice, di connessione dell’uomo con la natura

Ore 16,30, teatro nel bosco

Poesie di carta, reading a cura della Biblioteca Nazionale di Napoli. Se un albero dovesse scrivere la propria autobiografia, questa non sarebbe troppo dissimile da quella di una famiglia umana, diceva Kalil Gibran. Porta anche tu una poesia dedicata agli alberi ed entrerai anche tu a far parte del nostro omaggio a chi ci permette di respirare. Poesie di carta è uno spin-off del Laboratorio Destini Incrociati. Con la partecipazione di Levania, rivista di poesie.

Per tutto il giorno, radura di Gennarino BeeLab, alla scoperta del miele dell’Oasi! In collaborazione con Friarielli Ribelli

Dal 2016 la Riserva degli Astroni ospita un piccolo apiario con alcune famiglie di api domestiche che contribuiscono ad impollinare le tante piante a fiore che crescono spontaneamente nell’Oasi e producono naturalmente miele naturale. Vieni a conoscerle e a costruire per loro un meraviglioso beehotel!