| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
venerdì 22 Marzo 2019




Accoglienza, welfare e sviluppo: a Piscinola il primo Spazio di Prossimità pubblico- privato

Assessore al Lavoro Buonanno :« E’ un chiaro segnale della produttiva e  osmotica cooperazione tra enti pubblici ed aziende private»

Spazio di prossimitaE’ nel quartiere di  Piscinola  che nasce a Napoli il primo “Spazio di prossimità”  con gestione mista, ovvero portato avanti  dall’Amministrazione comunale in partenariato con un soggetto privato.

Gli Spazi di prossimità sono stati istituiti nel 2014, in tutte e 10 le Municipalità con una delibera di Giunta, come luoghi in cui accogliere il cittadino, leggerne il disagio e indirizzarlo verso le misure più rispondenti alle sue esigenze, colmando il vuoto di informazione circa i servizi e le azioni messe in  campo a livello locale, regionale, statale e comunitario sui temi del  lavoro, del welfare e dello sviluppo.

Al fianco della ottava Municipalità ci sarà “Time Vison”, Agenzia per il  Lavoro autorizzata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e agenzia formativa accreditata in Regione Campania, che è stata  selezionata a seguito di un Avviso pubblicato dagli uffici municipali,  che collaborerà con il Comune senza oneri aggiunti per l’Amministrazione comunale. «Quello di Piscinola – ha spiegato Secondo l’Assessore al Lavoro, Monica Buonanno- rappresenta un chiaro segnale della produttiva e  osmotica cooperazione tra enti pubblici ed aziende private,  configurandosi come un vero e proprio sportello d’ascolto messo a  disposizione della territorialità ed in particolare dei giovani. Tra i  principali servizi figurano, infatti, promozione delle politiche attive per il lavoro ed orientamento all’inserimento lavorativo. La sfida – ha concluso la Buonanno - è quella di perfezionare una rete di servizi che rilevi ed analizzi i fabbisogni del territorio per poter poi restituire al territorio stesso proposte ed azioni più mirate ed efficaci».