| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Sabato 10 Dicembre 2022




#Gescoperlapace: da Napoli bus di solidarietà per i cittadini ucraini

gescoperlapaceUna campagna di aiuti ai cittadini ucraini in fuga dalla guerra: a promuoverla è il gruppo di imprese sociali Gesco con l’hashtag #Gescoperlapace. In particolare, il gruppo sta organizzando una raccolta fondi per predisporre mezzi speciali da inviare alle frontiere ucraine con a bordo beni di prima necessità, farmaci e abbigliamento caldo, da consegnare ai profughi in fuga dai luoghi del conflitto.

Già per la prossima settimana è prevista la prima partenza: un bus, con a bordo mediatori linguistici, esperti legali e operatori sociali volontari organizzato da Gesco, partirà da Napoli per unirsi alla carovana dell’associazione non governativa Mediterranea Saving Human. 

Arrivati in Polonia e ai confini dell’Ucraina, saranno consegnati beni di prima necessità secondo i bisogni rilevati attraverso la comunità ucraina e le associazioni polacche.

Tutte le informazioni su come contribuire alla campagna e come donare si trovano sul sito www.gescosociale.it e sul Facebook di Gesco: #Gescoperlapace

“Confidiamo sul fatto che prevalga il buon senso - dice il presidente di Gesco Sergio D’Angelo -  e che alle armi si sostituisca presto la diplomazia, con un’azione più incisiva dell’Unione Europea. In questo momento, tuttavia, occorre fare il massimo sforzo possibile per assicurare accoglienza ai cittadini ucraini e aiutare chi è alle frontiere. Per questo non ci sottrarremo a qualsiasi richiesta di aiuto che possa arrivare nel corso del viaggio”.

Per contribuire con una donazione:

Conto Corrente
IT 13 Q 05018 03400 000011277654

Intestato a: Gesco Consorzio di Cooperative Sociali

causale: #Gescoperlapace