| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 29 Febbraio 2024




Ucraina, la raccolta in Campania: ecco i centri dove donare

Ucraina aiutiContinua la mobilitazione di Napoli e della Campania a favore dell’Ucraina. Numerose le associazioni e i singoli cittadini che sono in campo per raccogliere beni di prima necessità da destinare alla popolazione ucraina colpita dalla guerra. Una catena di solidarietà che ha subito fatto il giro dei social. 

Dove, come e che cosa donare: ecco una selezione di organizzazioni e punti raccolta sul territorio.

- Comunità della Chiesa greco-cattolica ucraina a Napoli                                                                                                                                                    

La comunità ucraina di Napoli ha lanciato un appello a tutti coloro che vogliono dare un aiuto alla popolazione ucraina in questo momento drammatico, grazie al supporto della chiesa cattolica di rito bizantino di Santa Maria della Pace, in accordo con il Consolato ucraino.

Che cosa si raccoglie: Cibo a lunga conservazione per bambini e adulti, omogenizzati, scatolame, vestiario caldo, scarpe, calze, materassi, cuscini, biancheria, medicinali, disinfettanti, garze, cerotti, salviette igieniche, pannolini.

Dove: Chiesa Santa Maria della Pace, in via dei Tribunali 227 a Napoli

Contatti: Padre Taras Zub 327.4907461 -  Chartorinska Tatiana 346.3593083 - Dente Natalia 388.7521799

- Associazione Terra di Confine

Anche l’associazione Terra di Confine, nella periferia orientale di Napoli, ha accolto  la richiesta del Consolato ucraino a Napoli per fare da punto di raccolta di beni.

Che cosa si raccoglie: medicinali, siringhe, guanti, creme per ustioni, garze, bende, cerotti, disinfettanti, pannolini e prodotti per bambini, assorbenti e salviettine imbevute.

Dove: Scuola Bordiga via Argine 917b a Napoli

Contatti: Rosa 3381420619. Gli orari di raccolta possono essere variabili, pertanto è obbligatorio contattare il numero telefonico prima dell'arrivo e non all'arrivo stesso.

- Consolato onorario della Repubblica di Polonia di Napoli e Parrocchia di Santa Maria di Montesanto

Hanno promosso una raccolta di beni di prima necessità destinata alle popolazioni ucraine colpite dalla guerra.

Che cosa si raccoglie: Medicinali, garze, bende, disinfettanti. Da Concordare direttamente con don Michele

Dove: Parrocchia di Santa Maria di Montesanto in piazza Montesanto a Napoli

Contatti: Don Michele 081 5496474

- Ordine dei giornalisti della Campania

La sede dell’Ordine dei Giornalisti della Campania è centro di raccolta di generi di prima necessità, medicinali, acqua e coperte da destinare, d’intesa con la Croce Rossa, al popolo e ai profughi ucraini. Un’iniziativa concordata con la Fiddoc (Federazione italiana donne commercialiste), con Casagit salute (Società di mutuo soccorso dei giornalisti) e con la Consulta delle professioni della Campania.

Che cosa si raccoglie: Alimenti a lunga conservazione (scatolame), indumenti invernali, coperte, pannolini, latte in polvere a lunga conservazione, lacci emostatici e flebo.

Dove: Sede dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, in via Cappella Vecchia 8-B a Napoli.

Contatti: Ottavio Lucarelli (Presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania) 338.8455731

- Circolo della Stampa di Avellino (in collaborazione con la Caritas)

Il Circolo della Stampa di Avellino ha concordato con padre Roman della comunità ucraina di Avellino la raccolta di beni di prima necessità, in aggiunta a quella della Caritas di via Antonio Annarumma. Padre Roman garantisce invii in ospedali, parrocchie e sacerdoti ucraini in tre città dell'Ucraina. Una iniziativa dell’Ordine dei giornalisti- Circolo della stampa di Avellino e concordata con la Fiddoc (federazione italiana donne commercialiste), con Casagit salute (società di mutuo soccorso dei giornalisti) e con la Consulta delle professioni della Campania.

Che cosa si raccoglie: Alimenti per neonati, medicine (kit sanitari), attrezzature di primo soccorso, coperte, alimenti a lunga conservazione

Dove: Circolo della stampa di Avellino, Corso Vittorio Emanuele II 6, – Caritas in via Antonio Annarumma 41 Avellino

Contatti: Circolo della stampa di Avellino 338.9406909 – Caritas 347.4103444

- Teatro Ghirelli di Salerno

In collaborazione con l’Ordine regionale dei giornalisti, il Teatro Ghirelli di Salerno ha organizzato una raccolta medicinali per l’Ucraina.

Che cosa si raccoglie: Antinfiammatori, antibiotici, agenti per l’emostasi, garze, bende, sistemi flebo, siringhe, altri presidi sanitari.

Dove: Teatro Ghirelli, viale Gramsci 1 Salerno (Dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13)

Contatti: 349.9438958

- Caritas Caserta

L’Ordine dei Giornalisti della Campania in collaborazione con la Caritas di Caserta e la parrocchia ucraina della Santissima Trinità di via San Carlo hanno organizzato una raccolta di generi di prima necessità da inviare alla popolazione ucraina.

Che cosa si raccoglie: Alimenti a lunga conservazione (scatolame), indumenti invernali, coperte, pannolini, latte in polvere a lunga conservazione, lacci emostatici e flebo.

Dove: Parrocchia del Buon Pastore di Caserta, Piazza Pitesti 1 Caserta

Contatti: Don Antonello Giannotti 0823 210412

- Centro internet Napoli

Anche il centro di telefonia e internet che ha tra i suoi dipendenti e clienti cittadini ucraini si è attivato per la raccolta.

Che cosa si raccoglie: Generi alimentari di prima necessità, medicinali, vestiti per bambini, donne e uomini

Dove: Corso Arnaldo Lucci 163 - Napoli

Contatti: Antonio 327 7718799

 

Donatella Alonzi