| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 19 Maggio 2022




L’importanza della prevenzione: visite gratuite per la campagna dell’Asl

coverNon si dice mai abbastanza: una diagnosi precoce è fondamentale per aumentare le possibilità di guarigione di un tumore. Ecco perché diventano fondamentali e preziose occasioni come quelle offerte dalla campagna di prevenzione gratuita promossa dall’Asl Napoli 1 Centro rivolta a tutti i residenti del territorio della azienda sanitaria.

Ogni sabato un appuntamento in una piazza o un parco comunale del territorio cittadino per consulti gratuiti per effettuare pap test, hpv test, visita senologica, eco-mammaria, prenotazione mammografia, controllo dei nei, spirografia, al fine di prevenire eventuali patologie tumorali.

Ecco le prossime tappe: sabato 13 novembre presso la Villa Comunale di Ponticelli, sabato 20 novembre in Via Acquaviva (Arenaccia), sabato 27 novembre in Piazza del Gesù (centro storico), sabato 3 dicembre in Piazza Madonna dell’Arco (Miano, presso centro commerciale la Birreria).

L’iniziativa dura, in genere, dalle ore 9 alle ore 16, salvo diversa comunicazione.

Nel prossimo appuntamento, quello in programma sabato 13 novembre a Ponticelli, sarà anche possibile vaccinarsi contro il Covid o fare un tampone.

interno

L'accesso è libero, senza prenotazione, fino ad esaurimento disponibilità. 

COME FUNZIONA: UNA GIORNATA INTERAMENTE DEDICATA ALLA SALUTE

Le donne che lo vorranno potranno effettuare al momento presso l’ambulatorio mobile Pap test, Ecografia e Visita senologica. Sarà anche possibile prenotare ed effettuare ogni sabato la mammografia bilaterale digitale per la prevenzione del carcinoma della mammella. Sempre nella giornata di sabato, saranno distribuiti i kit per la ricerca del sangue occulto nelle feci quale screening del tumore del colon-retto.

Una giornata, insomma, dedicata interamente alla salute per quanti vorranno raggiungere l’ambulatorio mobile dell’ASL Napoli 1 Centro, con screening gratuiti previsti dalla campagna “Mi voglio bene”, messa in campo dalla Regione Campania.

«Un’occasione in più - sottolinea il Direttore Generale Ciro Verdoliva - nella quale l’ASL Napoli 1 Centro, in linea con gli indirizzi del Presidente Vincenzo De Luca, è al fianco dei cittadini nella prevenzione. Grazie all’impegno del nostro personale, in primis medici e infermieri, saremo in grado di diffondere un messaggio chiaro su quello che è l’importanza della prevenzione in merito alle malattie tumorali, e non solo». 

I DATI SUI TUMORI, QUANDO VALE UNA DIAGNOSI PRECOCE

Per comprendere l’importanza dell’iniziativa, basti pensare che negli ultimi anni in Italia mediamente sono stati diagnosticati 377.000 nuovi casi di cancro, di cui 195.000 negli uomini e 182.000 nelle donne. Fortunatamente c’è da dire che negli ultimi anni, grazie soprattutto alla maggiore adesione da parte dei cittadini alle campagne di screening, e grazie anche alla maggiore efficacia delle terapie, sono complessivamente migliorate le percentuali di guarigione. Molti tumori potrebbero essere prevenuti o diagnosticati in tempo se in tanti aderissero ai protocolli di screening e diagnosi precoce proposti dalla Sanità Regionale.

«La nostra speranza - aggiunge il Direttore Sanitario della ASL Napoli 1 Centro Maria Corvino - è che la giornata accolga non solo tantissime adesioni da parte dei cittadini napoletani, ma che sia anche utile a trasmettere l’importanza che la diagnosi precoce riveste nella cura delle malattie».

Per ulteriori informazioni è possibile consultare gli avvisi pubblicati periodicamente sul sito www.aslnapoli1centro.it e sulla pagina facebook Asl Napoli 1 Centro

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale