| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Mercoledì 21 Ottobre 2020




La Responsabilità Sociale secondo Maddalena Stornaiuolo

maddalena stornaiuoloMaddalena Stornaiuolo si racconta dalla Scugnizzeria al film su Gelsomina Verde. Mamma, attrice di teatro e di cinema, regista e prima di tutto insegnante di teatro e di cinema per i bambini del quartiere dove è nata, dove ha scelto di restare: Scampia.

A lei è andato il Premio alla Responsabilità Sociale Amato Lamberti di quest’anno per la categoria “Napoli Città Solidale” con la seguente motivazione “attrice con la vocazione sociale, imprenditrice culturale di periferia, che ha scelto di vivere nella terra difficile di Scampia e di adoperarsi per i ragazzi del territorio, affinché possano avere la chance di un futuro diverso. Per il suo intendere concretamente l’arte come impegno civile e la cultura come dialogo tra mondi diversi, entrambi strumenti per andare oltre gli schemi e realizzare nuovi sogni di cittadinanza anche per chi non conosce il significato della parola “speranza”.

Stanchi di avere una sede precaria i ragazzi di Vo.di.Sca Maddalena e il marito Rosario Esposito La Rossa hanno acquistato la sede della “Scugnizzeria” nel Parco Prima Casa, via Circumvallazione Esterna 20 A, dove trasferiranno tutte le attività già avviate e ne inizieranno di nuove.  Tra i tanti progetti spicca la Scuola di Recitazione diretta da Maddalena: “la nostra è una scuola aperta al territorio, una scuola con prezzi popolari, faremo workshop e stage con maestri del teatro italiano. Finalmente abbiamo un luogo dove far crescere la nostra compagnia”. La Scugnizzeria è infatti uno spazio teatrale professionalmente attrezzato. Un luogo dov’è possibile organizzare presentazioni di libri, cineforum, mostre fotografiche. Un centro di formazione per giovani del territorio con wifi gratuito, postazioni pc, teli chroma key per registrare Made in Scampia News – Il Tg delle Buone Notizie, un’area insonorizzata per registrare audiolibri e i podcast di Radio Scugnizzi: 50 mq per imparare, studiare e creare. Corsi di teatro, cinema, scrittura creativa, editoria, illustrazione, fotografia e tanto altro ancora. A Piergiorgio Welby è dedicata una sala della Scugnizzeria, il Laboratorio Artigianale per sperimentare percorsi di legatoria, cartotecnica, tornitura del legno, manipolazione del cemento, pirografia, riciclo creativo, concrete design e gyotaku.

Sufficiente, il cortometraggio di Maddalena Stornaiuolo e di Antonio Ruocco dal laboratorio di teatro della Scugnizzeria è arrivato a ricevere il Nastro D’argento, uno dei premi cinematografici più ambiti.

Intanto la carriera di attrice di Maddalena prosegue a gonfie vele anche al cinema: il film dal regista napoletano Massimiliano Pacifico, “Gelsomina Verde”, dopo essere stato presentato al Festival di Bobbio, diretto da Marco Bellocchio, e a quello di Pesaro, è in concorso al Festival di Villerput in Francia.

AdG

WCT banner
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale