| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Domenica 24 Ottobre 2021




Primo Piano
Napoli laboratorio per il Sud

Parte da Napoli il progetto di un nuovo piano per il Mezzogiorno basato su economia civile, cooperazione, credito, lavoro ed etica, lanciato dal convegno Laboratorio Sud: l’economia riparte dal territorio.

Il convegno, organizzato presso la Basilica della Pietrasanta dalla Federazione di comunità Banche di credito cooperativo Campania e Calabria con l’Associazione Pietrasanta onlus, hamesso insieme diversi soggetti impegnati sul  territorio, a partire dall’associazione Pietrasanta che per l’occasione ha allestito un nuovo percorso espositivo nell’area archeologica, con le sale della luna, dei racconti e dei bombardamenti.

Leggi tutto ›
Fondazione Baroni, bandi per 300mila euro a sostegno della disabilità

Edoardo Giordan Testimonial Giuseppe Signoriello

La pandemia ha rafforzato il ruolo del volontariato in Italia, ma la vera sfida oggi è tradurre questo capitale reputazionale in prassi, consolidando e rinnovando legami sociali sia all’interno che all’esterno degli enti.

Leggi tutto ›
Laboratorio Sud: l’economia riparte dal territorio

Rendere Napoli il centro propulsivo di una nuova economia civile: è questo il tema del convegno nazionale organizzato presso la Basilica della Pietrasanta per venerdì 22 ottobre 2021 a partire dalle ore 9.30 e dal titolo Laboratorio Sud: l’economia riparte dal territorio

Leggi tutto ›
Siate gentili! A Napoli il Festival della Gentilezza 2021

Muro della Gentilezza

Milleduecento bambini coinvolti, sei temi trattati, più di cento adesioni, tra scuole, negozi, musei, associazioni, librerie, professionisti, comunità, per la terza edizione del Festival della Gentilezza, in programma a Napoli per sei giorni, dal 9 al 14 novembre.

Leggi tutto ›
News
Giovedì, 21 Ottobre 2021Caro benzina, appello del presidente nazionale di Confedercontribuenti a Draghi

CARMELO FINOCCHIARO copia copiaAumenti carburanti: salgono i prezzi. Per la benzina, il servito arriva fino a 1,95 euro! Per il presidente nazionale della Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro “il Governo Draghi deve...

Giovedì, 21 Ottobre 2021Napoli può diventare la Capitale del Benessere?

Dario Cusani Eliana Viviana DipCome può Napoli diventare la ‘Capitale del Benessere’ facendo aumentare il BLI, Better Life Index, ovvero l’indicatore della qualità della vita? Il convegno Napoli capitale del benessere che si è...

Giovedì, 21 Ottobre 2021Per la prima volta in calo gli immigrati in Italia

family 1227834 960 720L’Italia, in declino demografico da almeno sei anni, nel 2020 registra, per la prima volta da 20 anni a questa parte, anche il calo più alto della popolazione straniera.

Giovedì, 21 Ottobre 2021Bullo non è bello, il progetto controbullismo e cyber bullismo di Arcigay Napoli

bullo“Bullo non è bello” è il nome del progetto che coinvolgerà in attività e laboratori circa 100 studenti dell’Istituto Comprensivo Massaia, al fine di tenere sempre alta l’attenzione sul bullismo e...

Mercoledì, 20 Ottobre 2021“Raccogliamo Sogni”: a Casa Cidis l’esperienza di ResQ

Raccogliamo Sogni“Raccogliamo Sogni”: un incontro per discutere di Mediterraneo, salvataggi in mare, viaggi, accoglienza e integrazione insieme a due organizzazioni impegnate attivamente, Cidis e ResQ People...

Campo Aperto, il progetto di agricoltura sociale (Bio!)

Una borsa di ricerca sulla figura di Raimondo Di Sangro La Cooperativa sociale L’Uomo ed il Legno ha realizzato nel carcere napoletano di Secondigliano un progetto di agricoltura sociale chiamata Campo Aperto. Si tratta di un’attività lavorativa che impiega 5 detenuti assunti a tempo indeterminato realizzata in spazi prima inutilizzati del penitenziario, dati in comodato d’uso dal Ministero di Grazia e Giustizia L’intera cooperativa si estende lungo 2 ettari e conta due serre, e come se non fosse abbastanza il terreno è a coltivazione biologica.  Il carcere di Secondigliano è tristemente noto per le problematiche di sovraffollamento, questo progetto vuole creare uno percorso formativo e professionale come forma di riabilitazione.

 “L’Uomo e il Legno” nasce nel 1995 nel quartiere di Scampia, a Napoli, con lo scopo di promuovere l’integrazione attraverso l’inserimento sociale e lavorativo di persone svantaggiate .La cooperativa, nei suoi primi anni di attività, ha avuto come oggetto principale del suo impegno: la lavorazione del legno nel rispetto della storia, della cultura, e della tradizione artigiana; lo studio e la messa a punto di nuove tecniche di lavorazione del legno e di elaborazione di quelle antiche, il restauro e la conservazione di oggetti d’arte; la lavorazione artigianale di prodotti di arte presepiale, vetro, cuoio e bigiotteria; il mettere a disposizione la propria  esperienza nel mondo del lavoro e della scuola, anche attraverso la conduzione di corsi di formazione e qualificazione professionale; l’elaborazione in collaborazione con istituzioni pubbliche e private, Nazionali ed Internazionali di programmi, progetti e ricerche volti a favorire attività culturali e di informazione.  Oggi la Cooperativa è cresciuta ed ha diversificato i campi d’interesse: lavora con i minori, i diversamente abili, con i migranti. L'Uomo E Il Legno hanno inoltre aperto altre tre sedi, una comunità alloggi, creando una rete di collaborazione con almeno 40 enti, tra Napoli e provincia, fino a Benevento ed Avellino. Oltre alla Falegnameria si è aggiunta anche la lavorazione della ceramica, una “Global Service” per interventi di piccole ristrutturazioni e manutenzione, oltre ad un know how per il diserbo chimico- fisico e per le bonifiche dei terreni.  Ultima si è aggiunta l’agricoltura, creando campo Aperto, una Fattoria sociale che gestisce circa 2 ettari di terreno all’interno del penitenziario di Secondigliano assumendo a tempo determinato 5 detenuti.

Per sostenere il progetto Campo Aperto è molto semplice basta acquistare i loro deliziosi prodotti. Dal lunedì al venerdì presso la sede della Cooperativa L’Uomo ed il Legno, dalle 09 alle 15. I prodotti stagionali disponibili sono patate e cipolle, tutto ad un euro al chilo.

L’Uomo e il legno si trova al Viale della Resistenza n.15, Polo Artigianale Scampia, Napoli

Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale