| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
venerdì 15 Ottobre 2021




Primo Piano
Violenza di genere, a Napoli le “Forti guerriere” scendono in campo

Violenza di genere

Uccise perché non ci si rassegna alla fine di una storia. Uccise per gelosia, disprezzo, piacere o senso di possesso. Sono le donne vittime di femminicidio, un fenomeno che in Italia non accenna a diminuire in questo 2021. Secondo l'ultimo report del Viminale, dei 199 delitti che si sono consumati nei primi mesi dell'anno, 84 sono di  donne. In Campania, sono sei i nomi che compongono questa lunga lista nera.

Leggi tutto ›
Salute degli occhi: ottobre è il mese della prevenzione

eye 1173863 960 720

La disabilità visiva è una condizione abbastanza frequente. Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), colpisce 253 milioni di persone nel mondo e si può prevenire o trattare in più dell’80% dei casi. 

Leggi tutto ›
Giornata mondiale degli insegnanti, quando l'empatia fa la differenza

Giornata mondiale degli insegnanti

È il mestiere più bello ma anche il più difficile del mondo: una vera e propria missione. Quello del docente che “prende per mano” e accompagna i più piccoli, ma non solo loro, lungo le "strade" della vita.

Leggi tutto ›
News
Venerdì, 15 Ottobre 2021Il Potere della Parola. A Modena un dibattito con lo psichiatra napoletano Michele Gargiulo

il potere della parolaNell’ambito del programma di “Màt – settimana della salute mentale” di Modena, giunta all’undicesima edizione, ampio spazio verrà dato al potere terapeutico della parola, come mezzo di scambio, di...

Giovedì, 14 Ottobre 2021“Orientati al futuro”, ecco i vincitori del bando: premiata la capacità di fare innovazione, inclusione e promozione culturale

orientati futuroSono 5 i progetti selezionati dall’Aps Callysto per il bando “Orientati al futuro”, lanciato in estate per incentivare i giovani a compiere i primi passi nel mondo dell’imprenditoria. Si tratta di...

Giovedì, 14 Ottobre 2021Nasce l’associazione .0: unisce artigiani e commercianti di via Tribunali

via tribunaliPer la prima volta, artigiani e commercianti di via dei Tribunali si costituiscono in una associazione: nasce così ".0" - punto zero - perché parte tutto da questo "punto di incontro cartesiano"....

Mercoledì, 13 Ottobre 2021Portici, nasce il Polo dell'educazione

Scuola Il Ciliegio Portici Napoli 1Nasce a Portici, nell'area vesuviana della città metropolitana di Napoli, il Polo dell'educazione per giovani da zero a sei anni. La nuova sede della scuola Il Ciliegio - a ridosso di via Libertà...

Martedì, 12 Ottobre 2021Hikaya: 4 donne dall'Afghanistan, podcast per sensibilizzare e favorire la raccolta fondi lanciata da Pangea, a sostegno delle donne e bambini di Kabul

Hikaya: 4 donne dall'Afghanistan, un progetto concepito da Nucleo Media Studioper sensibilizzare e favorire la raccolta fondi lanciata dalla Fondazione Pangea Onlusper sostenere le donne afghane...

Piano Cultura Urbano, fondi per le periferie e capoluoghi di Provincia, prossima la scadenza del bando

pianoUrbanoIl Piano Cultura Futuro Urbano è un progetto del MiBAC che nasce per promuovere iniziative culturali nelle periferie delle città metropolitane e nei capoluoghi di provincia di tutta Italia. Un Piano d’azione di 25 milioni di euro entro il 2021, che finanzierà la realizzazione di nuovi servizi con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dell’intera collettività urbana, donando nuova personalità a scuole, biblioteche e opere pubbliche rimaste incompiute.

Due bandi una missione: riqualifica urbana e culturale

I due bandi del Piano Cultura Futuro Urbano attivi dal 7 maggio 2019 fino alle ore 12:00 del 5 luglio 2019 sono: “SCUOLA ATTIVA LA CULTURA”, bando rivolto a tutte le istituzioni scolastiche statali secondarie di primo e secondo grado delle città metropolitane e città capoluogo di provincia singolarmente e/o loro reti e consorzi anche come capofila di partenariati. “BIBLIOTECA CASA DI QUARTIERE”, bando rivolto a tutte le biblioteche civiche, le biblioteche gestite in maniera non profit da fondazioni, associazioni culturali, università, centri di ricerca non profit, istituti di alta formazione, enti del Terzo Settore situate in quartieri prioritari e complessi di città metropolitane e città capoluogo di provincia, singolarmente o attraverso forme associative, reti e consorzi.

Chi può partecipare

Potranno presentare domanda le istituzioni scolastiche statali secondarie di primo e secondo grado delle città metropolitane e città capoluogo di provincia singolarmente e/o loro reti e consorzi, anche come capofila di partenariati composti da almeno uno dei seguenti soggetti: ente pubblico, città metropolitana e città capoluogo di provincia e/o loro articolazione di decentramento istituita ai sensi della legislazione e/o regolazione nazionale, regionale, locale vigente; un’istituzione culturale: fondazione e/o associazione culturale, università, centri di ricerca, istituti di alta formazione non profit, un ente del Terzo Settore ai sensi dell’art. 4,comma 1, del Decreto Legislativo n. 117/2017; un’associazione, comitato o gruppo informale costituiti ai sensi del codice civile da abitanti dei quartieri prioritari e complessi, oggetto dell’intervento; e almeno uno dei soggetti appartenenti alle seguenti tipologie in qualità di co-finanziatore: un esercizio commerciale o artigianale di vicinato; una fondazione di origine bancaria; un’impresa culturale e creativa; professionisti singoli o associati.

Vai al sito ufficiale del bando. Clicca qui