| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Domenica 18 Novembre 2018




Primo Piano
Bambini napoletani: i più vulnerabili

foto di Riccardo Venturi

Dal 29 novembre in libreria il IX Atlante dell’infanzia a rischio di Save the Children

Un terzo dei bambini napoletani, il 32,2 % è in una situazione di povertà relativa, i 15-52enni partenopei senza diploma di scuola secondaria di primo grado sono il 2% al Vomero e quasi il 20% a Scampia. Il 60% dei bambini a Napoli vive in aree periferiche ed ha un tasso medio di vulnerabilità di 111,2, il più alto tra le città considerate dal IX Atlante dell’infanzia a rischio “Le periferie dei bambini”realizzato da Save the Children.

Leggi tutto ›
La rabbia è un sentimento che aiuta a crescere

bambini

“Essere Bambino”: le giornate per il benessere dell’infanzia e della famiglia

La rabbia e l’energia aggressiva dei bambini e ragazzi spesso vengono scambiate per violenza, per questo politiche culturali, scolastiche ed educative hanno ritenuto opportuno censurarne e frustrarne le espressioni; invece la rabbia è un’emozione importantissima che permette l’affermazione di sé.

Leggi tutto ›

Manifestazione "Il welfare non è un lusso"

La politica migratoria italiana nel quadro della politica UE ne parla Adele Del Guercio

“Resto al Sud”, sostegno per imprenditori under 35

resto al sudIl bando “Resto al Sud” è rivolto ai giovani fino a 35 anni per l’avvio di attività imprenditoriali sia da parte di singoli soggetti giuridici che per gruppi di imprese. Le domande possono essere inviate dal 15 gennaio 2018, esclusivamente online, attraverso la piattaforma web di Invitalia.

Il provvedimento, finalizzato a spingere l’imprenditoria giovanile nel Sud, ha una dotazione finanziaria complessiva di 1 miliardo e 300 milioni a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione (programmazione 2014-2020) e prevede un contributo a fondo perduto (35% dell’investimento) e un finanziamento bancario a tasso zero (65% dell’investimento). É promosso dal Ministro per la Coesione territoriale ed il Mezzogiorno. Invitalia è il soggetto gestore.

Cosa si può fare. É possibile avviare attività di produzione di beni e servizi. Sono escluse dal finanziamento le attività libero professionali e il commercio. Ogni soggetto richiedente può ricevere un finanziamento massimo di 50 mila euro. Nel caso in cui la richiesta arrivi da più soggetti, già costituiti o costituendi, il finanziamento massimo è pari a 200 mila euro. I progetti imprenditoriali possono avere un programma di spesa del valore massimo di 200 mila euro.

resto al sud 1

Sono finanziabili: - interventi per la ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili (massimo 30% del programma di spesa) - impianti, attrezzature, macchinari nuovi - programmi informatici e servizi TLC (tecnologie per l’informazione e la telecomunicazione) - altre spese utili all’avvio dell’attività (materie prime, materiali di consumo, utenze e canoni di locazione, canoni di leasing, garanzie assicurative nel limite del 20% massimo del programma di spesa)

Non sono ammissibili le spese di progettazione, le consulenze e quelle relative al costo del personale dipendente. Le agevolazioni coprono il 100% delle spese e prevedono: - contributo a fondo perduto, pari al 35% del programma di spesa - finanziamento bancario, pari al 65% del programma di spesa, concesso da un istituto di credito che aderisce alla convenzione tra Invitalia e ABI, garantito dal Fondo di garanzia per le PMI Gli interessi del finanziamento sono coperti da un contributo in conto interessi. Il finanziamento bancario deve essere restituito in 8 anni di cui 2 di preammortamento. Le agevolazioni sono erogate in regime de minimis.

A chi è rivolto. Le agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni che: - siano residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia al momento della presentazione della domanda di finanziamento - trasferiscano la residenza nelle regioni indicate dopo la comunicazione di esito positivo - non abbiano un rapporto di lavoro a tempo indeterminato per tutta la durata del finanziamento - non siano già titolari di altra attività di impresa in esercizio

Possono presentare richiesta di finanziamento le società, anche cooperative, le ditte individuali costituite successivamente alla data del 21 giugno 2017, o i team di persone che si costituiscono entro 60 giorni (o 120 se residenti all’estero) dopo l’esito positivo della valutazione.

Per tutte le informazioni sul bando visita il sito: http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/resto-al-sud.html

Il decreto “Insicurezza”

Francesco Priore e Adele del Guercio commentano le politiche migratorie

MigrazioniAll’indomani dell’approvazione in Senato del DDL Sicurezza di Salvini, urge fare una riflessione seria sulle conseguenze del DDL e sulle politiche migratorie in Italia e in Europa....

Leggi tutto ›
Scuola: manca il personale per il tempo pieno

nidoL’anno scolastico è cominciato da un bel po’, ma alcuni nidi e asili comunali ancora non sono partiti con il tempo pieno. Il problema è che manca il personale: educatrici che vanno in malattia o maternità e che, giustamente, vengono tutelate...

Leggi tutto ›
“Il welfare non è un lusso”: la vertenza degli operatori sociali e socio-sanitari

welfare lusso 1Si scende di nuovo in piazza a Napoli al grido “Il welfare non è un lusso”, per denunciare la situazione disastrosa che vivono da tempo i servizi sociali e socio-sanitari della Campania. Il disco si riannoda, come se gli ultimi dieci anni non fossero mai...

Leggi tutto ›
News
Venerdì, 16 Novembre 2018Una fiaccolata per le vittime di transfobia

Piazza del Gesu notteIn occasione del TDoR (transgender Day of Remebrance), la Giornata mondiale per commemorare le vittime transessuali dell’odio e dei pregiudizi, l’ATN Associazione Transessuale Napoli, il 19...

Venerdì, 16 Novembre 2018Sport e Disabilità, in Portogallo il Campionato del mondo di judo per non vedenti

Tra gli azzurri la napoletana Matilde Lauria

matilde lauria campionessa judoDa venerdì 16 a domenica 18 novembre, Odivelas (distretto di Lisbona) ospiterà i campionati del mondo di Judo per non vedenti a cui parteciperanno...

Giovedì, 15 Novembre 2018Nasce il Presidio territoriale di Libera Scampia dedicato alla memoria di Antonio Landieri

Antonio LandieriMartedì 20 novembre alle 10.00 nella sede operativa di Dream Team Donne in Rete, in via Galileo Galilei, 5, sarà inaugurato il “Presidio territoriale di Libera Scampia” dedicato alla memoria di...

Lunedì, 12 Novembre 2018Futuro Remoto: oltre 15.000 a Città della Scienza

bambini giocoSi conclude con uno straordinario successo di pubblico la 32esima edizione di Futuro Remoto 2018 Ri-generazioni, oltre 15.000 sono infatti i visitatori che hanno affollato gli spazi di Città della...

Giovedì, 08 Novembre 2018Campagna trapianti: visite guidate al Museo di Capodimonte sul tema del dono

Luca Giordano Santa Lucia condotta al martirioIl Museo di Capodimonte ospita la campagna di sensibilizzazione L’arte di Donarsi promossa dallo Sportello Amico Trapianti del Policlinico Federico II con una visita guidata tra le opere dedicate...