| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Mercoledì 1 Dicembre 2021




Primo Piano
Riapre Che Follia, il Social Bazar più “pazzo” di Napoli

che follia riapertura

Dopo una pausa per ristrutturazione e restyling, riapre i battenti Che follia, il Social Bazar più “pazzo” di Napoli (con sede in Via dei Tribunali 308). Una scintillante vetrina nel cuore del centro storico che ospita le produzioni più belle e originali provenienti dai circuiti della cooperazione sociale, della solidarietà e del sostegno alle fragilità. Quale migliore periodo per farlo conoscere con più forza a turisti e cittadini se non quello prenatalizio?

Leggi tutto ›
Tangentopoli, sogni e illusioni di un'intera generazione

Mani pulite

Una stagione caratterizzata da una grande illusione: quella della fine degli intrighi, quella che elegge i magistrati paladini della giustizia contro una politica corrotta.  Siamo a Milano ed è il 1992. È la stagione di Tangentopoli, ricostruita da Goffredo Buccino, giovane cronista del Corriere della Sera, in un saggio dal titolo “Il tempo delle Mani Pulite” (editori Laterza). 

Leggi tutto ›
Giornata mondiale contro l'Aids, la prevenzione in Campania

prevenzione giovani aids

Sensibilizzare sui temi dell’Hiv e della prevenzione sessuale. Con questo obiettivo, ogni anno, l’1 dicembre, si celebra la giornata mondiale contro l’Aids. Una ricorrenza che nel 2021 assume un significato particolare, poiché si raggiungono ben quattro decenni di battaglie nei confronti dell’infezione, partendo dalle prime notizie del giugno 1981, quando il nome del virus era ancora sconosciuto.

Leggi tutto ›
Tutti a Teatro: spettacoli gratuiti per persone con disabilità

tutti a teatro

“Ci sono persone e famiglie per le quali andare a teatro è complicato o addirittura impossibile. Si tratta dei disabili e dei loro genitori. È da questa semplice considerazione che siamo partiti nel progettare Tutti a Teatro”. Con queste parole Toni Nocchetti, presidente dell’associazione Tutti a Scuola ci racconta dell’iniziativa che coinvolgerà i principali teatri napoletani in una programmazione dedicata alle persone con disabilità con le loro famiglie.

Leggi tutto ›
Buoni spesa del Comune di Napoli, via alle domande

Buoni spesa del Comune di Napoli

Oltre 2000 richieste arrivate in cinque ore per richiedere il buono spesa del Comune di Napoli destinato alle famiglie in difficoltà. Da ieri è possibile collegarsi al sito istituzionale (www.comune.napoli.it/buonispesa) per compilare la domanda online e provare ad accedere al contributo economico.

Leggi tutto ›
News
Lunedì, 29 Novembre 2021Ciro Corona: Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana per il suo impegno sociale

ciro coronaA Ciro Corona, 40 anni, da sempre impegnato nel sociale nel territorio di Scampia, va il titolo di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana con questa motivazione 'Per il suo...

Lunedì, 29 Novembre 2021Barriere sommerse per rigenerare il mare

74T oceanusCreare un “polmone azzurro”, capace di rigenerare forme di vita lì dove un’intensa azione di pesca ha desertificato il fondale riducendolo ad uno scenario lunare. Questo, in sintesi, l’obiettivo...

Lunedì, 29 Novembre 2021Giornata Internazionale delle persone con disabilità.: riconoscimento per il CSVnet Campania

Nicola CaprioC’è anche CSVnet Campania, il coordinamento dei Centri di Servizio per il Volontariato della regione, tra i premiati al Merito Civico, edizione 2021, per la solidarietà e l’inclusione delle...

Venerdì, 26 Novembre 2021Spesa sospesa, a Napoli consegnati oltre 200mila pasti a famiglie in difficoltà

EmergencyIn un anno raccolti 307.113 euro, 158.723 kg di beni alimentari e non alimentari transati e tracciati attraverso la piattaforma Regusto per un totale di 272.724 pasti equivalenti distribuiti alle...

Venerdì, 26 Novembre 2021Inclusione sociale, DescriVedendo al Museo Cappella Sansevero

sanseveroSarà presentato martedì 30 novembre alle 11 nel Museo Cappella Sansevero (Via F. De Sanctis, 19)  DescriVedendo Sansevero, il nuovo progetto di inclusione sociale realizzato dal Museo in...

Agoghè: diventare guide sociali ai Quartieri Spagnoli

AgoghèUna opportunità per cinque giovani, uomini e donne, e per un intero quartiere, di rinascita, innovazione, inclusione. La rende possibile il bando “Agoghè” (finanziato nell’ambito del PON Metro Napoli “Spazi di Innovazione Sociale - Percorsi di inclusione attiva” - I Quartieri dell'innovazione) che forma “social trainer” ai Quartieri Spagnoli allo scopo di costruire reti sociali permanenti per facilitare la partecipazione alla vita della comunità.

I social trainer (guide sociali) come moderni “sensali” diventeranno un punto di riferimento sul territorio. Svolgeranno azioni personalizzate all’aperto, nei luoghi turistici, nei vicoli, presso artigiani, ristoratori e tra la gente dei Quartieri, per ascoltare e orientare. Saranno ausiliari di cittadinanzacon competenze in ambiti diversi. Educheranno alla cura dell’ambiente, a restituire fiducia nelle istituzioni,istruire al rispetto del bene comune e forniranno informazioni sulle opportunità di servizi e di diritti.

Agoghè 1

Queste figure sosterranno iniziative per l’inclusione lavorativa di fasce deboli, per creare reti territoriali e promuovere attività commerciali e artigianali a impatto sociale. Racconteranno la storia dei luoghi, i costumi e le abitudini con sportelli di ascolto/intervento itineranti, postazioni etiche e tour esperienziali di comunità, per diffondere e preservare cultura e tradizioni.

È possibile partecipare entro il 25 ottobre.

Requisiti per la partecipazione

La selezione è riservata a persone dai 18 ai 35 anni originarie o residenti nei quartieri spagnoli e comunque nel comune di Napoli, con diploma o laurea che, oltre all’italiano conoscano la lingua napoletana e l’inglese di base, abbiano conoscenze informatiche di base, posseggano capacità relazionali, di lavoro in gruppo e di risoluzione dei problemi, in grado di collaborare all’organizzazione di eventi e manifestazioni culturali e sportive.

La domanda di partecipazione, insieme al curriculum in formato europeo, con copia del documento di identità in corso di validità e codice fiscale, va presentata entro e non oltre le ore 12.00 del 25 / 10 / 2021 all’indirizzo info@filosofiafuorilemura.it indicando nell’oggetto: “Manifestazione d’Interesse Social Trainer” Progetto AGOGHE.

Il percorso prevede un impegno complessivo di 16 (sedici) mesi di cui 100 (cento) ore iniziali di formazione finalizzata all’acquisizione delle competenze relazionali e delle conoscenze culturali e sociali del territorio e successivamente lo svolgimento di attività di orientamento a regole sociali e diritti personali con la promozione di eventi e manifestazioni. Alle/ai partecipanti che avranno garantito l’80% delle presenze sarà riconosciuta una indennità mensile di €500 lorde.

Un percorso di formazione ma non solo

Il progetto è stato voluto con tenacia e illuminazione da Pino Ferraro dell’Associazione Filosofia Fuori le Mura, che trasporta l’etica fuori dagli ambiti istituzionali, nelle piazze, nelle carceri, tra i bambini. Insieme a lui alla presentazione – che si è tenuta ieri, 20 ottobre, nel cuore dei Quartieri - c’erano lo scrittore Maurizio de Giovanni e la filosofa Simona Marino.

L’idea generale è quella di fare della città “una scuola di legami”. Sono previsti, per tutta la durata dei sedici mesi del progetto, eventi culturali e sportivi che si svolgeranno nel rispetto di ogni differenza. Inclusione, coabitazione, scambio, relazione saranno le parole chiave per la nuova idea di Agoghè per i Quartieri Spagnoli.

L’iniziativa sociale e culturale ha già raccolto l’adesione di FOQUS Fondazione Quartieri Spagnoli, Fondazione di Comunità del Centro Storico, Università Suor Orsola Benincasa, Galleria Toledo, Commissariato di Montecalvario, Chiesa della Concordia, Chiesa Valdese e Metodista, Insegnanti Senza Frontiere, Associazione A.R.T.U.R., Fondazione Genere Identità Cultura, Shazar Gallery, Associazione Miniera, Trattoria Nennella, Comitato Commercianti Artigiani CVE, Pasticceria Ranaldi, My Bags, Pet Shop, Farmacia dei Golfi, NP Elettronica, ParluxHairstyle, Tabacchi Romano. Altri partner si aggiungeranno nel corso dei mesi di attività.

Maggiori informazioni: www.filosofiafuorilemura.itinfo@filosofiafuorilemura.it

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale