| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Sabato 4 Dicembre 2021




Primo Piano
Riapre il social bazar Che Follia

CONFERENZA

Dopo una breve pausa per ristrutturazione e restyling, riapre i battenti Che Follia, il social bazar più “pazzo” di Napoli: una scintillante vetrina nel cuore del centro storico che ospita le produzioni più belle e originali provenienti dai circuiti della cooperazione sociale, della solidarietà e del sostegno alle fragilità. 

Leggi tutto ›
Il Garante dei disabili della Campania: “Utilizzare le risorse del Pnrr”

risorse del Pnrr

Utilizzare le risorse del Pnrr per rispondere alle esigenze delle persone con disabilità e delle loro famiglie, tra le categorie più penalizzate dalla pandemia e dalla crisi socio-economica. Lo chiede a gran voce il Garante dei diritti dei disabili della Regione Campania, l’avvocato Paolo Colombo, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità che cade oggi, 3 dicembre.

Leggi tutto ›
Riapre Che Follia, il Social Bazar più “pazzo” di Napoli

che follia riapertura

Dopo una pausa per ristrutturazione e restyling, riapre i battenti Che follia, il Social Bazar più “pazzo” di Napoli (con sede in Via dei Tribunali 308). Una scintillante vetrina nel cuore del centro storico che ospita le produzioni più belle e originali provenienti dai circuiti della cooperazione sociale, della solidarietà e del sostegno alle fragilità. Quale migliore periodo per farlo conoscere con più forza a turisti e cittadini se non quello prenatalizio?

Leggi tutto ›
Tangentopoli, sogni e illusioni di un'intera generazione

Mani pulite

Una stagione caratterizzata da una grande illusione: quella della fine degli intrighi, quella che elegge i magistrati paladini della giustizia contro una politica corrotta.  Siamo a Milano ed è il 1992. È la stagione di Tangentopoli, ricostruita da Goffredo Buccino, giovane cronista del Corriere della Sera, in un saggio dal titolo “Il tempo delle Mani Pulite” (editori Laterza). 

Leggi tutto ›
News
Giovedì, 02 Dicembre 2021Confesercenti/Assoturismo: “Utilizzo fondi Pnrr e contrastare degli abusivi per attirare turisti”

vincenzo schiavoSi è tenuto presso il Foyer del Teatro San Carlo il convegno «Gli imprenditori della filiera del turismo organizzato di Assoturismo per il rilancio del turismo in Campania».

Giovedì, 02 Dicembre 2021Progetto talenti Napoli: un’opportunità per tutti i bambini

Progetto talenti NapoliPerché un bambino deve avere più opportunità di un altro? Forse perché è nato nella città ‘giusta’, nel quartiere ‘giusto’, nella famiglia ‘giusta’, nell’ambiente ‘giusto’?
E tutti...

Giovedì, 02 Dicembre 2021Al via “Cronisti del sociale”, laboratori di giornalismo finanziati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Promozione Cronisti del SocialeAl via “Cronisti del Sociale”, progetto dalle associazioni di promozione sociale 4S – Studio Sviluppo Servizi Solidarietà e Mastino, che prevede l’organizzazione di un laboratorio di introduzione...

Giovedì, 02 Dicembre 2021Comicon Extra, al via Sensuability

Sensuability“Sensuability. Ti ha detto niente la mamma? Reload Two” arriva in Campania, nell’ambito della rassegna Comicon Extra.

Giovedì, 02 Dicembre 2021Tre bollino rosa al Policlinico Federico II, ospedale “a misura di donna”

coronavirus 5293564 960 720L’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II ha ricevuto da Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, per il quinto biennio consecutivo, il massimo...

Residenze artistiche, due bandi del Trac

TRACIl Trac, Centro teatrale diffuso nato dalla sinergia tra le periferie della Regione Puglia, ha indetto due bandi per individuare quattro residenze artistiche dedicate al teatro per le nuove generazioni e quattro alla nuova drammaturgia, sostenute dai promotori di Trac.

Si tratta, in particolare, di Bottega degli Apocrifi (polo di Manfredonia), Tra il dire e il fare/La luna nel letto  (polo di Ruvo/Castellana) Cooperativa teatrale CREST (polo di Taranto), Factory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro (polo di Novoli). Riconfermata anche la sinergia con Assitej Italia e si aggiunge quella con Teatri di Bari e Fondazione SAT.

Una risposta alle urgenze artistiche che i promotori individuano all'interno del Sistema, ovvero il dialogo con le nuove generazioni e l'attenzione alla nuova drammaturgia e all'innovazione teatrale. Le compagini che sostengono i due bandi confermano il lavoro di rete innescato dal Trac nel suo primo triennio e raccontano di compagni di viaggio vecchi e nuovi che provano, a livello territoriale e nazionale, a creare nuovi ponti a servizio degli artisti.

Bando Residenze Nuova Drammaturgia

Dalla complementarietà di funzioni del Trac, e di Teatri di Bari, il Tric pugliese che si pone tra i suoi obiettivi quello di sostenere l’innovazione teatrale e il sostegno alla ricerca e alla produzione dei/lle giovani artisti, il bando finalizzato all’individuazione di 4 residenze rivolto a compagnie che intendano sviluppare un progetto di ricerca artistica basato sulla nuova drammaturgia e l’innovazione teatrale, finalizzato alla produzione di uno spettacolo. I progetti selezionati saranno ospitati in residenza ognuno presso un Polo del Trac (quello di Novoli, quello di Taranto, quello di Ruvo di Puglia o quello di Manfredonia) tra ottobre e dicembre 2021. Tutti i progetti selezionati si avvarranno – oltre che del confronto con i tutor del Trac-  del tutoraggio dei professionisti di Theatron 2.0. Al termine della residenza uno dei progetti selezionati verrà preso in cura da Teatri di Bari che ne sosterrà la produzione o coproduzione.

Requisiti e modalità di partecipazione al bando sono consultabili sul sito:

https://bit.ly/BandoTRAC2021_NuovaDrammaturgiaeInnovazione

Bando Residenze Nuove Generazioni

Dalla sinergia tra Assitej-Italia, sezione italiana dell’associazione mondiale Assitej che riunisce centinaia di teatri ed organizzazioni artistiche e culturali nei centri nazionali di oltre 80 Paesi, Fondazione SAT, ente organizzatore della più grande vetrina di teatro ragazzi del Sud Italia “Maggio all’infanzia”, e Trac nasce il bando finalizzato all’individuazione di 4 residenze rivolto a compagnie che intendano sviluppare un progetto di ricerca artistica per le nuove generazioni, finalizzato o meno alla produzione. I progetti selezionati saranno ospitati in residenza ognuno presso un Polo del Trac (quello di Novoli, quello di Taranto, quello di Ruvo di Puglia o quello di Manfredonia) tra ottobre e dicembre 2021. Tutti gli artisti selezionati si avvarranno – oltreché del confronto dei professionisti del TRAC – del tutoraggio de La Casa dello Spettatore.

Uno dei quattro progetti selezionati debutterà all’edizione 2022 del “Maggio all’infanzia”.

Requisiti di partecipazione al bando sono consultabili sul sito: https://bit.ly/BandoTRAC21_NuoveGenerazioni

Per entrambi i bandi le candidature saranno chiuse venerdì 9 agosto 2021. È consentito  partecipare a uno solo dei due. È possibile richiedere informazioni via mail entro il 30 luglio 2021 agli indirizzi presenti negli specifici bandi.

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale