| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 17 Ottobre 2019




"COMUNICARE: UN'IMPRESA SOCIALE" - FOCALIZZARE L'IDENTITA' E VALORIZZARE LA NARRAZIONE DELLA COOPERAZIONE SOCIALE

ROMA, 3 OTTOBRE, Sala Basevi, via Guattani, 9

lega coopIl workshop è finalizzato a condividere il percorso di comunicazione che Legacoopsociali sta portando avanti e fornire ai partecipanti contenuti e strumenti utili per scegliere e utilizzare appropriati stili e linguaggi comunicativi in linea con la missione delle rispettive organizzazioni e migliorare le strategie di comunicazione attraverso la valorizzazione della corporate e visual identity e lo sviluppo dello storytelling. La giornata prevede: una sessione di approfondimento plenaria (10.00-12.00) e due sessioni laboratoriali (12.00-13.30 e 14.30-16.30)

Assegnista di ricerca in Sociologia dei processi culturali e comunicativi al Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza Università di Roma, dove svolge attività di ricerca in tema di comunicazione sociale, Terzo Settore, identità e cultura delle organizzazioni non profit. Insegna Comunicazione sociale e Sociologia dei processi culturali all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Svolge da anni attività di formazione e consulenza presso organizzazioni, associazioni e reti del Terzo Settore italiano.

LABORATORIO (12.00-13.30)

“DALLA CORPORATE ALLA VISUAL IDENTITY. LE ORGANIZZAZIONI DEL TERZO SETTORE ALLA PROVA DELL’IDENTITÀ VISIVA”

A cura di RAFFAELE LOMBARDI

Di formazione umanista, laureato in Lettere su Leopardi e Gadda, da anni si occupa soprattutto di narrazioni, media e didattica. I principali interessi di ricerca riguardano lo storytelling e le potenzialità formative offerte dalle tecnologie più recenti poiché la via da seguire - nell'insegnamento e nell'apprendimento - è quella dell'integrazione e del dialogo costante tra presenza e distanza, online e offline. Insegna a Roma Tor Vergata e a Cagliari. Autore di: Oltre la morte. Per una mediologia del videogioco, L'intelligenza dei missili.

L'educazione di oggi tra interiorità ed esteriorizzazione.

LABORATORIO (14.30-16.30)

"FORME E SPAZI DELLA NARRAZIONE: IL RACCONTO COME VIAGGIO E CAMBIAMENTO"

A cura di ALESSIO CECCHERELLI

Sceneggiatore e head writer per il cinema e la tv. Collabora da anni con l’insegnamento di Comunicazione sociale dell’Università di Roma Tor Vergata come esperto di storytelling e narrazione cinematografica e seriale. Tra i principali lavori: per il cinema ha scritto le sceneggiature di Fango e gloria (2014) di Leonardo Tiberi, La canarina assassinata (2008) di Daniele Cascella, Mio cognato (2003) di Alessandro Piva, Un Aldo qualunque (2002) di Dario Migliardi, L’ultima lezione(2000) di Fabio Rosi e il soggetto di Emma sono io (2002) di Francesco Falaschi; per la televisione ha scritto le sceneggiature delle ultime otto serie (21 episodi) del Commissario Montalbano(RaiUno, dal 2000 a oggi) e di quattro puntate del Giovane Montalbano (RaiUno, dal 2012 a oggi); per Canale 5 la miniserie Francesco (2002), diretta da Michele Soavi, con Raul Bova.