| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Mercoledì 23 Ottobre 2019




Dedalus cerca insegnanti per il Base Camp di Napoli

DedalusLa Cooperativa Sociale Dedalus è in cerca di 4 figure professionali per diversi profili di insegnante per il Base Camp di Napoli. Nello specifico si ricercano:

- Educatori e Psicologi dell’educazione;

- Insegnanti di Materie umanistiche, scientifiche e linguistiche;

- Insegnanti di Inglese e lingue straniere;

  • Insegnanti di Matematica e Fisica;I requisiti richiesti:
  • Laurea magistrale o specialistica relativa alle figure ricercate;
  • Capacità di approcciare l’insegnamento di alcune discipline fondamentali, tra scientifiche (matematica), umanistiche (italiano, storia, geografia) e linguistiche (inglese);
  • Precedenti esperienze nell’ambito delle lezioni private;
  • Capacità di lavorare con studenti con bes o dsa 

Il Base Camp è un innovativo progetto di insegnamento rivolto ai ragazzi dai 13 ai 16 anni che hanno incontrato difficoltà a scuola che mira a far emergere le il talento e le potenzialità insite in ogni ragazzo.

È possibile presentare la candidatura entro il 30 agosto, inviando il curriculum alla mail basecamp@coopdedalus.it specificando nell’oggetto:

  • Rif. ED-PSI: per educatori e psicologi
  • Rif. BASE CAMP-GEN: insegnanti di materie umanistiche
  • Rif. BASE CAMP-ING: insegnanti in inglese e lingue straniere
  • Rif. BASE CAMP-ITA: insegnanti di italiano, storia e geografia
  • Rif. BASE CAMP-MAT: insegnanti di matematica

Le selezioni si svolgeranno in due fasi nei giorni 12 e 13 settembre 2019 presso la Dedalus Cooperativa Sociale in Piazza Enrico De Nicola, 46 Lanificio, scala A I piano, Napoli.

Per maggiori info: 081 293390 int. 313

Reportage

agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Campania: 2 bambini su 5 in povertà relativa, 1 giovane...
Martedì, 22 Ottobre 2019
luogo negato a NapoliIn Campania, quasi 2 bambini su 5 sono in povertà relativa; sempre meno nati negli ultimi 10 anni, ma solo il 3,6% dei bambini frequenta l’asilo nido. La regione è penultima per la spesa sociale...
Save the Children fotografa una Campania sempre più...
Martedì, 22 Ottobre 2019
save the children Primo Piano foto generaleIn Campania, quasi 2 bambini su 5 sono in povertà relativa, la dispersione scolastica è in aumento e così i NEET. La condizione dell’infanzia e dell’adolescenza nella nostra regione è...
A Napoli si parla della relazione medico e paziente
Martedì, 22 Ottobre 2019
BENNYCARLOPer la terza volta a Napoli l’appuntamento con il convegno che insiste sull’ascolto e la relazione col paziente per migliorare il percorso terapeutico e la compliance 
Emergenza: Napoli non è una città per bambini
Martedì, 22 Ottobre 2019
plateaIl grande merito dell’Atlante dell’infanzia a rischio che Save the Children realizza da 10 anni è di essere bussola e pungolo per le amministrazioni locali e gli operatori sociali e culturali. La...
5000 PUNTATE DI UN POSTO AL SOLE
Giovedì, 05 Aprile 2018
Un posto al sole 20Sorprese e colpi di scena l’11 maggio!  Continua a essere il social drama più longevo di tutti i tempi della televisione italiana. La prima puntata di Un Posto al Sole fu trasmessa il 21 ottobre...
#UPAS, le novità, le curiosità, i temi sociali...
Martedì, 17 Ottobre 2017
upas ott 2017Arrivismo, amicizie ferite, amori traditi, conflitti di interesse, nuovi ingressi in scena: questo ed altro ci riserva l’autunno televisivo del social drama più popolare di Rai 3.
Luisa, la nostra Silvia amatissima
Venerdì, 07 Aprile 2017
Luisa Amatucci 3Luisa Amatucci è da oltre vent’anni sul set di Un posto al sole: praticamente da quando in Italia è sbarcata la fiction di matrice australiana. L’ irresistibile sorriso, una forte personalità e la...
La mia dottoressa Bruni, un’emigrante al contrario
Martedì, 18 Aprile 2017
marina giulia cavalli 3Sono tante le similitudini tra l’attrice Marina Giulia Cavalli e il personaggio che interpreta in Un Posto Al Sole, la dottoressa Bruni, oggi più amata che mai per il coraggio che sta dimostrando...
napoliclick
amicar 500