| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

Network Lettera 22: al via il Premio Giornalistico Nazionale di Critica Teatrale

auditoriumÈ aperto il bando di concorso Network Lettera 22, il Premio Giornalistico Nazionale di Critica Teatrale,  riservato a studenti universitari o collaboratori di testate giornalistiche che non abbiano più di 35 anni.

Il concorso chiama a raccolta i giovani per individuare con loro nuovi formati e canali possibili per la critica teatrale e in generale per il giornalismo culturale, coinvolgendoli in un percorso di visione, pratica di scrittura e incontro con le strutture e gli artisti. Il Network Lettera 22, infatti, si compone di 100 sale in 42 istituzioni teatrali, 7 festival con altrettante redazioni temporanee, 4 Università (tra le quale l’Università degli Studi Suor Orsola Benicasa), coinvolgendo 50 città e 15 regioni italiane, 11 giurati e un cartellone diffuso di circa 400 spettacoli: una rete viva e in dialogo costante, che accompagnerà i concorrenti nel percorso di selezione e allo stesso tempo si fa promotrice della cultura teatrale italiana. Un vero e proprio laboratorio di idee diffuso, per poter immaginare nuove efficaci modalità di comunicazione tra il pubblico e la scena.

Il bando è pubblicato alla pagina www.premiolettera22.it

Lettera 22 è promosso da Associazione Culturale La Giudecca, con il sostegno, fra gli altri, di Teatro Stabile di Napoli – Teatro Nazionale e di Fondazione Cariplo e con la collaborazione di alcune fra le più importanti istituzioni teatrali italiane fra cui Teatro Bellini di Napoli.

Il Premio in inoltre si avvale del patrocinio fra gli altri di Università degli Studi Suor Orsola BenincasaMinistero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, AGIS Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, Associazione Nazionale Critici di Teatro.

I teatri partner metteranno a disposizione numerosi spettacoli, invitando in questo modo i concorrenti ad assistervi (ogni iscritto al concorso avrà diritto alla visione di 3 spettacoli diversi in diversi teatri).

Tra le partnership attivate da segnalare poi quella con CUE Press, la prima casa editrice digitale italiana interamente dedicata alle arti dello spettacolo con sede a Imola, che metterà a disposizione del terzo classificato tre volumi cartacei pubblicati dalla casa editrice e un abbonamento annuale alla sua piattaforma digitale.