| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 16 Luglio 2020




Manifestazione contro l'annessione allo Stato di Israele dei territori palestinesi occupati

palestine 1184100 1280La Comunità palestinese di Roma e del Lazio invitano tutti a prendere parte sabato 27 giugno (ore 16, piazza del Campidoglio, Roma) alla manifestazione indetta per denunciare le gravi violazioni dei diritti umani perpetrate dallo Stato di Israele ai danni del popolo di Palestina.

Il primo luglio il governo Netanyahu-Gantz presenterà al Parlamento israeliano la legge

per l'annessione delle terre palestinesi. Le annessioni, come gli insediamenti, sono

totalmente illegali, come è illegale il perdurare, dal 1967, dell'occupazione dei

Territori palestinesi a seguito della "Guerra dei sei giorni".

Israele malgrado le denunce e l'opposizione delle Nazioni Unite, della Unione Europea e

della Lega Araba, continua, impunita, a violare la legalità internazionale e a compiere

crimini quotidianamente.

Negli USA, oggi, i neri, i democratici e gli anti-razzisti, scendono a milioni nelle

strade, pacificamente, affermando con forza: "La vita dei neri conta". Noi ci uniamo

a loro ed affermiamo, da anni e con la stessa energia: "La vita dei Palestinesi conta.

La vita di tutti/e noi conta".

Durante la manifestazione interverranno politici, artisti, scrittori, cantanti e il popolo

anti-razzista e per la pace. In contemporanea con Roma anche le città di Bari, di Milano e di Napoli saranno teatro di altre manifestazioni sulle medesime questioni qui enunciate.

Articoli correlati

Giovedì, 14 Dicembre 2017
Primo pianoUn corteo per la Palestina
WCT banner
napoliclick
amicar 500

Archivio Napoli Città Sociale