| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 16 Luglio 2020




Giovani e creativi, parte Creative Lab Napoli

Immagine 2È ripartito in modalità telematica sulla piattaforma Cisco Webex Meetings il secondo ciclo formativo di Creative Lab Napoli. Il percorso laboratoriale intende creare un ponte tra il territorio, le imprese e le istituzioni culturali, fornendo le chiavi interpretative e gli strumenti più efficaci per valorizzare le diverse forme di creatività giovanile.

 Il progetto formativo – coordinato dal professore Lello Savonardo del Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università “Federico II” di Napoli in collaborazione con l’Osservatorio Territoriale Giovani (OTG), la Fondazione Idis-Città della Scienza, Mad Entertainment S.P.A. e Ufficio K srl – favorisce lo sviluppo dinuove forme di imprenditoria sociale e culturale, anche attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali della comunicazione.

Creative Lab Napoli è promosso dall’Assessorato ai Giovani, Creatività e Innovazione del Comune di Napoli, capofila del partenariato del Progetto Na.Gio.Ja._Costruiamo opportunità, ammesso a finanziamento nell’ambito dell'Avviso pubblico della Regione Campania “Benessere giovani Organizziamoci”.

Obiettivo del percorso – la cui prima edizione ha visto la partecipazione di 35 giovani startupper provenienti dai più disparati ambiti disciplinari e settori produttivi – è quello di formare, nei soggetti partecipanti, una cultura digitale d’impresa, di valorizzare e ottimizzare capacità creative ed espressive che possono essere sviluppate al fine di favorire la creazione di nuove imprese e progetti a vocazione culturale e sociale. In particolare, le attività di formazione hanno ad oggetto diversi temi legati all’industria creativa e culturale, alla social innovation, al marketing e alla comunicazione d’impresa.

L’offerta formativa del Creative Lab Napoli prevede anche la fruizione del mooc (Massive Open Online Courses) I Linguaggi della Creatività a cura del professore Lello Savonardo, disponibile su Federica Web learning dell’Università degli Studi di Napoli Federico II (Federica.eu).

Il mooc, unico in Italia nel suo genere, nasce a partire dalle conversazioni universitarie – che si sono tenute nell’Ateneo Federico II di Napoli a partire dal 2005 – tra il professore Lello Savonardo, docente di Comunicazione e Culture Giovanilie alcuni celebri artisti della scena musicale italiana di ieri e di oggi: Mango, Lucio Dalla, Alex Britti, Edoardo Bennato, Ligabue e Jovanotti. I temi proposti riguardano arte, musica, creatività, innovazione, mutamento, culture giovanili, mezzi di comunicazione di massa e media digitali, ciascuno dei quali introdotto da riflessioni sociologiche e da brevi biografie dei musicisti. Il mooc “I Linguaggi della Creatività” è open access e fruibile gratuitamente attraverso la piattaforma Federica Web Learning: bit.ly/linguaggi-creatività

L’esperienza formativa di Creative Lab Napoli è, inoltre, arricchita da una rassegna cinematografica e una musicale a cura di Mad Entertainment S.P.A. e Ufficio K srl. Gli eventi, realizzati con la collaborazione dei giovani partecipanti, rientrano nell’ambito della VII edizione del programma Giugno Giovani promosso dall’Assessorato ai Giovani del Comune di Napoli e vedono il coinvolgimento di artisti di rilievo napoletani, oltre che la presentazione di due produzioni cinematografiche partenopee.

Nello specifico, la rassegna musicale ha come protagonisti l’artista Maurizio Capone, che giovedì 25 giugno curerà un workshop sul riciclo creativo, eseguendo alcuni brani live, e il gruppo musicale La Maschera, che sabato 27 giugno terrà un concerto in streaming, entrambi introdotti da Lello Savonardo e Lele Nitti.

Il primo evento cinematografico è stato dedicato all’opera prima del regista Alessandro Rak, che martedì 9 giugno ha presentato in diretta streaming L’Arte della Felicità, lungometraggio in animazione del 2014, prodotto da Mad Entertainment in collaborazione con Rai Cinema. Il film, interamente prodotto ed ambientato a Napoli, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di Best European Animated Film agli european Film Awards 2014.


Il secondo appuntamento della rassegna, invece, coinvolge i registi Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone, che martedì 16 giugno alle ore 16:30, in collegamento streaming presenteranno il lungometraggio in animazione Gatta Cenerentola, direttamente dagli studi della factory partenopea Mad Entertainment. Il film, uscito in sala nel 2017, ha ricevuto moltissimi riconoscimenti, tra i quali: 2 David di Donatello, il Premio speciale Francesco Pasinetti, il Premio Open e il Premio Gianni Astrei alla 74° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, un Nastro d’Argento e un Ciak d’Oro. Al termine delle presentazioni sarà possibile vedere i film in streaming con accesso diretto alla pagina di Raiplay.

Tutti gli eventi della rassegna Giugno Giovani sono fruibili sulla pagina Facebook  dell’Assessorato ai giovani del Comune di Napoli: https://www.facebook.com/AssessoratoGiovaniNapoli/

Per ulteriori dettagli sul programma è possibile consultare il sito web del Comune di Napoli https://www.comune.napoli.it/giugnogiovani2020

Per info: infogiovani@unina.it – www.giovani.unina.it

 

 

 

 

WCT banner
napoliclick
amicar 500

Archivio Napoli Città Sociale