| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Mercoledì 29 Gennaio 2020




Presidio per protestare contro le decisioni del servizio centrale Siproimi

Venerdì 27 dicembre alle 11 alla Prefettura di Napoli

migrantiÈ di questi giorni la nota del servizio centrale Siproimi (ex SPRAR) che invoca la cessazione delle misure di accoglienza dei titolari di protezione umanitaria al 31/12/19. Inoltre il Ministero dell’Interno decide di escludere dai servizi di integrazione i richiedenti asilo ancora presenti nei progetti Siproimi.

“Misure illegittime e pericolose, che non tengono conto della sentenza della cassazione sull'irretroattività della legge 132/18, né della proroga di sei mesi dei progetti esistenti. Quanto disposto si scontra apertamente con le evidenze e i risultati in termini di integrazione, coesione sociale e contrasto alla marginalità e allo sfruttamento realizzati finora dai Progetti Sprar presenti in Italia e destinati, su questa scia, a scomparire” scrivono i responsabili della rete SPRAR di Napoli.

Per protestare contro questo stato di cose e puntare all'abrogazione dei Decreti Sicurezza, Venerdì 27 dicembre alle 11 come Sprar Napoli, aderente alla rete Europasilo convochiamo un presidio sotto la Prefettura di Piazza del Plebiscito. Per adesioni: info@lessimpresasociale.it

agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
napoliclick
amicar 500

Archivio Napoli Città Sociale