| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Sabato 19 Ottobre 2019




Da Sorrento a Lampedusa, tirati fuori dal mare quasi 10 mila chili di pneumatici fuori uso

img 4404 Lampedusa è l'ultima tapa  della sesta edizione di PFU Zero sulle coste italiane, il viaggio di Marevivo ed EcoTyre alla ricerca di PFU (pneumatici fuori uso) in mare e a terra nei luoghi più belli della nostra Penisola.

 Sorrento, Gaeta, Milazzo, Santa Caterina di Nardò, Pantelleria, Lampendusa,queste le 6 tappe del  programma nelle quali sono stati raccolti, dalle squadre dei diving in mare e grazie alla collaborazione di cittadini e amministrazioni locali a terra, 9.850 kg di pneumatici fuori uso.

EcoTyre ha condotto agli impianti di trattamento le gomme giunte a fine vita, non semplicemente rifiuti ma piuttosto una preziosa risorsa riciclabile al 100%: la maggior parte degli PFU viene triturata generando il cosiddetto “granulato di gomma”, un materiale di riciclo riutilizzabile per diversi usi come i fondi stradali e le superfici sportive, per l’isolamento o per l’arredo urbano.

Grazie al progetto da Gomma a Gomma, ideato da EcoTyre in Italia e sviluppato grazie alla collaborazione di partner tecnici italiani e internazionali, è stato realizzato il primo pneumatico verde contenente il 20% di gomma riciclata, devulcanizzata e derivante dal trattamento di PFU raccolti.

Dalle analisi effettuate gli pneumatici test montati su 20 camion EcoTyre hanno mostrato caratteristiche di durata e resistenza analoghe, e in alcuni casi migliori, a quelli convenzionali.