| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Mercoledì 23 Ottobre 2019




Taxi abusivi all'aeroporto di Capodichino, gli interventi della Gesac

automobile 1845650 1920Dopo l'episodio di violenza ai danni di un tassista regolare da parte di un abusivo all'Aeroporto di Capodichino lo scorso 2 agosto la Gesac, la società che gestisce lo scalo napoletano, esprime solidarietà alla vittima e informa i passeggeri sulle azioni messe in campo per contrastare questi episodi.

Riguardo alle azioni messe in campo per contrastare il fenomeno dell’abusivismo, vale la pena precisare che GESAC è una società di gestione aeroportuale che, pur non svolgendo compiti di prevenzione e repressione nella lotta all’illegalità, sta investendo da anni risorse e mezzi per la tutela del patrimonio e per assicurare una percezione positiva dello scalo da parte dell'utenza, entro i limiti previsti dalla normativa vigente e con l’ausilio di un capillare sistema di videosorveglianza.

La Gesac combatte da anni il fenomeno dell’abusivismo con denunce e segnalazioni alle autorità  competenti.

La società aereoportuale ha inoltre attivato iniziative specifiche per migliorare la gestione della viabilità anche mediante accordi di incentivazione economica, sostenuti da GESAC, per incrementare la presenza della Polizia Municipale nelle aree cruciali e nelle fasce orarie più critiche.

Con l’autorità competente (ENAC, Ente Nazionale dell’Aviazione Civile) ed il coinvolgimento delle Forze dell’Ordine, di Enti Locali e della Prefettura, la  Gesac si è fatta promotrice di iniziative mirate ad un maggior presidio del territorio. In tale ambito, GESAC ha istituito un servizio di vigilanza affidato a Guardie Particolari Giurate che, fra i vari compiti, segnalano alle Forze dell’Ordine la presenza di soggetti non autorizzati, invitandoli contestualmente ad allontanarsi.

Il servizio di vigilanza privata, a supporto della gestione della viabilità e del monitoraggio parcheggi, ha generato risultati apprezzabili in termini di tutela dei beni degli utenti e delle aree.

Infine, sia per tutelare i passeggeri che per incentivare il servizio taxi, che svolge un delicato compito di accoglienza, abbiamo promosso una campagna informativa sulle tariffe predeterminate, recentemente ampliata al servizio taxi collettivo, mediante segnaletica dedicata e comunicazione sul sito dell’aeroporto.

Reportage

agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Campania: 2 bambini su 5 in povertà relativa, 1 giovane...
Martedì, 22 Ottobre 2019
luogo negato a NapoliIn Campania, quasi 2 bambini su 5 sono in povertà relativa; sempre meno nati negli ultimi 10 anni, ma solo il 3,6% dei bambini frequenta l’asilo nido. La regione è penultima per la spesa sociale...
Save the Children fotografa una Campania sempre più...
Martedì, 22 Ottobre 2019
save the children Primo Piano foto generaleIn Campania, quasi 2 bambini su 5 sono in povertà relativa, la dispersione scolastica è in aumento e così i NEET. La condizione dell’infanzia e dell’adolescenza nella nostra regione è...
A Napoli si parla della relazione medico e paziente
Martedì, 22 Ottobre 2019
BENNYCARLOPer la terza volta a Napoli l’appuntamento con il convegno che insiste sull’ascolto e la relazione col paziente per migliorare il percorso terapeutico e la compliance 
Emergenza: Napoli non è una città per bambini
Martedì, 22 Ottobre 2019
plateaIl grande merito dell’Atlante dell’infanzia a rischio che Save the Children realizza da 10 anni è di essere bussola e pungolo per le amministrazioni locali e gli operatori sociali e culturali. La...
5000 PUNTATE DI UN POSTO AL SOLE
Giovedì, 05 Aprile 2018
Un posto al sole 20Sorprese e colpi di scena l’11 maggio!  Continua a essere il social drama più longevo di tutti i tempi della televisione italiana. La prima puntata di Un Posto al Sole fu trasmessa il 21 ottobre...
#UPAS, le novità, le curiosità, i temi sociali...
Martedì, 17 Ottobre 2017
upas ott 2017Arrivismo, amicizie ferite, amori traditi, conflitti di interesse, nuovi ingressi in scena: questo ed altro ci riserva l’autunno televisivo del social drama più popolare di Rai 3.
Luisa, la nostra Silvia amatissima
Venerdì, 07 Aprile 2017
Luisa Amatucci 3Luisa Amatucci è da oltre vent’anni sul set di Un posto al sole: praticamente da quando in Italia è sbarcata la fiction di matrice australiana. L’ irresistibile sorriso, una forte personalità e la...
La mia dottoressa Bruni, un’emigrante al contrario
Martedì, 18 Aprile 2017
marina giulia cavalli 3Sono tante le similitudini tra l’attrice Marina Giulia Cavalli e il personaggio che interpreta in Un Posto Al Sole, la dottoressa Bruni, oggi più amata che mai per il coraggio che sta dimostrando...
napoliclick
amicar 500