| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
venerdì 10 Aprile 2020




Volontari nella notte: “Tra un panino ed una chiacchiera restituiamo la dignità ai senza tetto”

volontarinotteCome tutti i martedì sera i Volontari nella Notte si ritrovano in Stazione Centrale per dare un aiuto ai senza fissa dimora, non sono né un’associazione né una cooperativa “Noi siamo un gruppo indipendente da politica e religione, non volevamo perderci nella burocrazia, volevamo solo aiutare concretamente”.

Il progetto nasce da due ragazzi che decidono di distribuire della frutta, poi negli anni la cosa si è strutturata.  Il funzionamento è molto semplice, ci si incontra a Piazza Garibaldi all’altezza dell’Hotel Terminus dove si fanno le suddivisioni. La partecipazione è aperta a chiunque decida di voler dare una mano, si può partecipare nella distribuzione o anche portando qualcosa da casa. “Per il miglior funzionamento possibile abbiamo deciso di darci qualche regola- continua la portavoce Gilda M. - Per tutti coloro che volessero partecipare e/o aiutarci portando qualcosa da mangiare, abbiamo scelto di portare dei panini (imbustati singolarmente) farciti con insalata, pomodoro e formaggio. Bottigliette d’acqua, frutta o succhi di frutta e merendine. Cose facilmente divisibili. Non importa la quantità, anche pochi sono meglio di niente.”

Il prossimo appuntamento è martedì 25 giugno alle ore 20h15, per chi desiderasse partecipare basta inviare un messaggio sulla pagina Fb Volontari nella notte, o semplicemente presentarsi all’appuntamento, anche armati semplicemente di voglia di fare. “Noi facciamo molto di più che portare viveri -continua Gilda M. portavoce – noi facciamo una chiacchiera, portiamo un po’ di contatto umano. Per fortuna ci sono molte associazioni che si occupano di distribuzione alimentare a Napoli. Quindi è molto difficile che qualcuno muoia di fame. Ma queste sono persone sole, emarginati, la cosa di cui hanno fame è soprattutto l’attenzione, la chiacchiera.”

Il gruppo dà molto valore all’anonimato, sia deli utenti che dei collaboratori e richiede agli aspiranti volontari di rispettare questa regola “Non mettiamo nessuna foto che ritragga la nostra azione di volontariato che possa portare al riconoscimento dei volontari o degli assistiti, il tutto per perseguire, garantire e non ledere il basilare diritto alla dignità umana.  – continua Gilda - Da questo viene la regola dell’anonimato”.

Volontari nella Notte è un gruppo eterogeneo che fa volontariato garantendo la totale libertà di coscienza. Non è imposta né negata alcuna visione religiosa. Il nostro gruppo abbraccia la semplice e universale volontà di approcciarsi in maniera umana e solidale al prossimo.

“Ad oggi siamo felici di poter dire che il nostro aiuto ai senza fissa dimora ha una sua consistenza ed il gruppo è formato da svariate decine di volontari. Inoltre, ogni volta che facciamo volontariato con i senza fissa dimora, ripuliamo le strade dove abbiamo agito per far fronte al cosiddetto fenomeno della "spazzatura post volontariato".

agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
napoliclick
amicar 500

Archivio Napoli Città Sociale