| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 17 Ottobre 2019




Focus Lab: ad Ercolano al via gli incontri itineranti di sensibilizzazione sul tema donne e lavoro

Il 4 giugno 2019 il secondo incontro di sensibilizzazione sulle “Strategie per la conciliazione vita-lavoro”

Focus Lab ad ErcolanoNell’ambito del progetto “Strategie per la conciliazione vita-lavoro”, Le Kassandre, associazione di promozione sociale al fianco delle donne, in partenariato con BIG BANG Production e con il Comune di Ercolano-ambito n. 29, promuove i “Focus Lab”,incontri di gruppo itineranti rivolte a donne lavoratrici e non del Comune di Ercolano.

I Focuslab, sono percorsi informativi e di sensibilizzazione che hanno l’obiettivo di favorire l’incontro tra donne e i potenziali datori di lavoro. I primi due seminari, quello svoltosi il 28 maggio e il prossimo, del 4 giugno, sono diretti dalla counselor Laura Ruocco e dall’esperta in risorse umane Giuliana Esposito. Si proseguirà poi il 24 giugno e il 4 luglio con due incontri tenuti dai referenti di due importanti realtà lavorative: La Cooperativa Le Lazzarelle, impegnata da anni nella promozione del lavoro nel carcere di Pozzuoli, e la Banca Unicredit, specializzata nella creazione di impresa.

Il primo dei Focus Lab è stato l’incontro dal titolo “La conciliazione tra lavoro e famiglia, l’approccio delle donne al mercato del lavoro, le competenze di genere” che si è svolto martedì, 28 maggio nella Locanda di Emmaus Onlus in via A. Moro, 8 ad Ercolano ed ha visto la partecipazione entusiasta di circa 15 donne.

Il prossimo incontro, “La ricerca di lavoro in pratica: dall’autovalutazione alla candidatura”, si terrà martedì 4 giugno dalle 17.00 alle 19.00, nella Locanda di Emmaus Onlus in via A. Moro, 8 ad Ercolano.  

Chiarisce Laura Ruocco, counselor filosofica dell’associazione Le Kassandre e tutor del Concilia Point: “Il primo incontro è andato molto bene, il fatto stesso di essersi trovate in uno spazio di incontro e confronto è stato importante per le partecipanti dal momento che mancano sul territorio luoghi di autoconsapevolezza e di scambio. Le donne tendono a pensare che la propria esperienza sia unica invece in questo contesto hanno avuto la possibilità di rispecchiarsi in altre donne.

Tre, tra le donne che hanno partecipato, erano già utenti dello sportello Concilia Point, 8 sono arrivate grazie ai social e altre ancora sono mamme che hanno i bambini che frequentano la locanda di Emmaus.

Le donne ci hanno raccontato esperienze di difficoltà di conciliare vita lavorativa e famiglia e di rientrare nel mondo occupazionale dopo i 40 anni dato il difficile momento che stiamo vivendo nel nostro paese, ma anche di sfruttamento lavorativo come full time contrattualizzati come part time o di lavoro nero.

Il nostro primo suggerimento concreto alle donne è quello di auto valutarsi per trasformare le proprie competenze da informali a formali. Infatti molte donne grazie all’esperienza della maternità maturano numerose abilità quali: l’empatia, la motivazione, la capacità organizzativa e di problem solving e l’essere multitasking. Si tratta di soft skills richieste dai cv europei. D’altra parte spesso le donne hanno già competenze lavorative vere e proprie come l’abilità in cucina o nel cucito. E non sono infrequenti le esperienze di donne che si sono riunite in cooperativa ad esempio fornendo servizi di ristorazione o di catering oppure di sartoria. Nel terzo e quarto incontro affronteremo con Le Lazzarelle e Unicredit proprio i temi della creazione di una cooperativa e della ricerca delle risorse finanziarie necessarie”.

A disposizione delle donne di Ercolano, da febbraio 2019 fino a fine progetto, sono aperti i Concilia point, punti informativi gestiti da professionisti dell’associazione Le Kassandre, competenti nell’approccio di genere alla tematica del lavoro, che offrono servizi di orientamento lavorativo, bilancio delle competenze, riscrittura del C.V., consulenze specifiche su normative e supporto a situazioni di disagio. Gli sportelli sono attivi il lunedì dalle 15.00 alle 18.00 presso La Locanda di Emmaus Onlus in C.so Resina, 319 ad Ercolano e martedì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00 nell’Asilo nido Seme di Pace in via Patacca, 96 ad Ercolano.

Inoltre sono già stati espletati i bandi per l’erogazione di voucher per servizi a titolarità privata accreditati presso l’Ambito N29 di Ercolano per i servizi di conciliazione di cura dell’infanzia e lavoro: il Nido, la Ludoteca e Centro Estivi e sono già stati inseriti 10 bambini (dai 0-36 mesi) figli di donne residenti nel Comune di Ercolano nel NIDO - Semi di Pace, via Patacca 96.