| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Martedì 23 Aprile 2019




Lavoratori migranti in edilizia e in agricoltura: informazioni e tutele sul luogo di lavoro

Sicurezza sul lavoroSaranno presentati giovedì 14 febbraio alle 10 nella sede di Officine Gomitoli (in Piazza Enrico de Nicola, 46) a Napoli i risultati finali del  progetto Argini promosso da Inail Campania e realizzato dalla cooperativa sociale Dedalus. Durato un anno e terminato lo scorso settembre, il progetto ha messo in campo azioni di informazione e promozione della salute, della sicurezza e dei diritti sui luoghi di lavoro con l’obiettivo di migliorare le condizioni dei lavoratori  migranti attraverso un’adeguata conoscenza delle normative e tutele vigenti in materia.

Il target principale del progetto sono stati i lavoratori impiegati nel “lavoro a giornata” soprattutto in edilizia e in agricoltura: lavoratori che, proprio per le condizioni di precarietà estrema, sono privi di qualsiasi tutela in rapporto alla salute e alla sicurezza sui luoghi di lavoro.

Nel corso dell’incontro, saranno proiettati gli spot multilingue di informazione e aggancio degli utenti sui temi del progetto, diffusi tramite canali ufficiali (social network e piattaforme) e reti di contatto informali (Whatsapp).

Interverranno: Adele Pomponio (direttore regionale vicario INAIL Campania),  Pasquale Addonizio (direttore Unità operativa territoriale di certificazione verifica e ricerca Napoli), Cinzia Massa (segretaria CGIL Napoli), Mariella Del Gaudio (operatrice FLAI CGIL Campania), Jean d’Hainaut (mediatore culturale cooperativa Dedalus), Luca Oliviero(operatore progetto Fuori Tratta Cooperativa Dedalus).