| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 13 Dicembre 2018




Centro Sportivo Portici, polo di promozione della cultura acquatica per l’inserimento dei disabili nella vita quotidiana

PSICONUOTANDOIl Centro Sportivo Portici è un polo di promozione, cura e sviluppo di attività motorie, fisiche e sportive per i soggetti diversamente abili e non solo. Un centro che promuove e favorisce la cultura dell’acqua per educare allo sport in modo corretto e innovativo.

Punto di riferimento per tutti gli appassionati di cultura sportiva dell’area vesuviana e in particolare del comune di Portici; un ente che attraverso l’impegno del sindaco Vincenzo Cuomo sta valorizzando e potenziando le innumerevoli attività del centro.

Attraverso un meticoloso metodo di approccio alla disciplina sportiva e grazie alla presenza di tecnici qualificati, giovani e adulti disabili possono intraprendere e praticare numerose attività legate al mondo del nuoto, godendo anche dei numerosissimi vantaggi che la stessa struttura offre.

Il Centro promuove attraverso il corso denominato “PSICONUOTANDO” (dal Motorio al Cognitivo) attività rivolte e destinate a soggetti aventi disabilità intellettiva relazionale. L’obiettivo è lavorare sul movimento in acqua per favorire relazioni e percorsi di apprendimento motorio che facilitino lo sviluppo cognitivo.

Attiva al centro anche la Terapia Multisistemica in Acqua, meglio conosciuta come: TMA, riservata ai soggetti affetti da spettro autistico e dai disturbi della relazione, percorso capace di essere utile all’autodeterminazione di quest’ultimi.

Cosi come per le precedenti attività lo scopo è quello di raggiungere un livello di inclusione sociale capace di garantire la piena partecipazione dei soggetti diversamente abili alle attività sociali di comune interesse, come quelle delle manifestazioni sportive come gare e competizioni sportive in generale.

Il CSP è, infatti, anche palcoscenico di numerose e importantissime manifestazioni sportive, di indiscusso valore sociale e pertanto di pubblico interesse. Varie edizioni dei Campionati Italiani di Nuoto paraolimpico si sono svolte e si svolgeranno all’interno della struttura.

Non solo nuoto paraolimpico, ma anche per adulti, terza e quarta età: “Con quest’anno siamo alla decima edizione del trofeo nazionale di nuoto master  Trofeo Città di Portici che raccoglie adesioni e partecipanti da tutta la penisola - spiegano i componenti dello staff del centro- ed è ovvio che con tutta l’attenzione che si dedica alla scuola delle abilità acquatiche non potevano mancare le manifestazioni competitive non agonistiche, ma che comunque servono per imparare a mostrarsi, imparare a confrontarsi, imparare a  competere, imparare a gareggiare.”                     

“Questi soggetti – continuano - sperimentano la “gara” come momento di competizione e superamento del timore del confronto. Il raggiungimento di uno stabile e duraturo equilibrio tra le persone disabili e il mondo della la relazione della vita quotidiana passa attraverso il valore educativo dell’attività motoria e sportiva. A diversi livelli l’attività motoria contribuisce a recuperare e includere.”

Grazie alle numerose iniziative, si garantisce a tantissimi soggetti la pratica motoria e sportiva per fini e prospettive molteplici e diverse: riabilitativa, ricreativa, ludica, competitiva e anche di alto livello sportivo. Il centro garantisce a chi necessita di interventi adattati e compensativi di trovare le condizioni favorevoli di attenzione, cura e competenza grazie alla presenza di uno staff qualificato.

Infatti il CSP è anche la sede di allenamento della squadra di nuoto paraolimpico che è tra le primissime in Italia e che annovera atleti di livello mondiale ed europeo.

Per maggiori info sulle attività del centro sportivo:

Pagina Fb: https://www.facebook.com/CentroSportivoPorticiOfficial/

Contatto Instagram: https://www.instagram.com/centrosportivoportici/?hl=it