| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Mercoledì 17 Aprile 2024




Uniamoci contro il razzismo per l'accoglienza di tutti/e senza condizioni e per la difesa della vita

sindaco di Riace padre AlexLa notizia dell'arresto di Mimmo Lucano, Sindaco di Riace, ha spinto persone, gruppi e associazioni in tutta Italia ad esprimere la solidarietà con il Sindaco, oggetto di questo provvedimento, e più in generale contro chi è attaccato perché solidale con i migranti. Per andare verso una manifestazione nazionale che si terrà a metà novembre in tutta Italia si stanno riunendo delle assemblee pubbliche. A Napoli l’incontro è previsto per martedì 9 ottobre, alle 17.30, presso la fondazione Giambattista Vico - chiesa S. Gennaro all'Olmo - in via S. Gregorio Armeno n. 35.

“Viene arrestato chi fa solidarietà con accuse che sanno tanto di repressione e punizione. Più volte Mimmo Lucano è stato oggetto di dileggio e di insulto da parte del Ministro dell'Interno. L'attacco è prima cominciato contro le ONG che salvano le vite in mare; ora tocca a chi lo fa a terra, a chi cerca di aprire prospettive umane per un'accoglienza degna. Anche questi sono gli effetti del decreto sicurezza Salvini. Siamo chiamati tutti ad una reazione decisa, solidale, unitaria. Da tempo abbiamo lanciato un appello per una mobilitazione nazionale, oggi ancora più necessaria. Invitiamo le persone solidali ad unirsi a questo appello, e a farlo conoscere”, afferma Gianluca Petruzzo dell’Associazione Antirazzista Interetnica "3 Febbraio".

Questo l’appello presentato dall’assemblea napoletana:

Di fronte alle migliaia di vittime nei mari, alle torture degli immigrati nei centri di detenzione libici, agli attacchi alle libertà di tutti e a quelli contro le Ong le persone solidali che salvano vite umane, è più che mai necessario reagire costruendo la più ampia unità.

Per difendere la vita, aprire i porti, accogliere tutti/e e respingere il razzismo dilagante. Ci rivolgiamo calorosamente alle differenti forze e a tutte le personalità che hanno sottoscritto appelli e preso iniziative solidali e contro il razzismo: è il momento di unirsi e di reagire insieme all'escalation di xenofobia, intolleranza, violenza, odio, risentimento fomentata e alimentata dal governo con alla testa il ministro fascioleghista Salvini.

- Contro il governo dell’odio e del razzismo - Apriamo i porti accogliamo tutti/e

- No a i centri di detenzione e tortura in Libia

- No ai respingimenti, alle espulsioni, alle ruspe

- Difendiamo le ONG che salvano vite umane

- Permesso di soggiorno per tutti/e immigrati/e e profughi/e

- Contro il razzismo dilagante, la minaccia fascista, la violenza sulle donne, la tratta e la prostituzione, l’omofobia, il bullismo e ogni tipo di discriminazione.

Su questa base costituiamo un comitato promotore aperto nazionale da sviluppare localmente per proporre la costruzione di un fronte solidale e antirazzista. Come parte di questo percorso proponiamo a tutte le realtà dell’antirazzismo e del volontariato una manifestazione nazionale indicativamente per il 17 novembre 2018.

Il comitato promotore aperto si riunirà in assemblea domenica 14 ottobre a Roma alle 10.30 alla locanda Atlantide in via dei Lucani 22.

Assemblea a Napoli, martedì 9 ottobre, ore 17.30, presso la fondazione Giambattista Vico (chiesa S. Gennaro all'Olmo) via S. Gregorio Armeno, 35.

L’assemblea dei firmatari dell’appello “Uniamoci contro il razzismo”

Per informazioni e adesioni: accoglienzapertutti@libero.it - tel. 055 8622714 - 06 4463466

Adesioni al 2 ottobre: La Comune; Associazione Antirazzista e Interetnica “3 febbraio”; Cib-Unicobas; Usi; Refugees Welcome Italia Onlus; Proactiva Open Arms; Associazione FreeWeed Board; Movimento demA - Democrazia e Autonomia; Usicons; Comitato Stop Razzismo (Po); Circolo Arci “Aut” di Caltanissetta; Centro sociale Ex canapificio (Ce); Movimento migranti e rifugiati di Caserta; Assemblea “Sulla stessa barca” (Po); Left-Lab (Po); Associazione Meltin-Po; Collettivi Dipende da Noi Donne: Collettivo Women Rise Up (Roma), Collettivo We got life (Roma), Collettivo Maripose (Ge) e Collettivo Il colore della viola (Co); Le donne del presidio di San Lorenzo contro la violenza sulle donne (Ge); Comitato giovanile contro tutte le discriminazioni Human Way (Roma); Associazione Pianoterra Onlus; Associazione Romni Onlus, Rowni-Roma women Network Italy Onlus; Associazione Rom In Progress; Associazione I Rom per il futuro, Associazione Rom e Romnia Europa; Cooperativa sociale Romano Drom; Consiglio Nazionale Rom Sinti Caminanti; Associazione ForSE; Circolo PD di Guanzate (Co) Lista civica Insieme di Guanzate (Co); Associazione Donatella"Lella" Moltani onlus; operatori e ospiti richiedenti asilo della Casa dell'accoglienza di Valbrona (CO); Fondazione Valenzi (Napoli); Comunità dello SRi LankaNapoli; Gruppo Archeologico Terramare 3000 - Poggiomarino (NA); Lavoratori bengalesi in lotta contro la schiavitù S.Antimo (NA); Associazione "Chi rom e...chi no" (Napoli); La Kumpania impresa sociale (Napoli); Associazione Sentieri di Libertà - Mercatino multietnico (Bo); Associazione Book Doole de Ndiengue Diop - Senegal (Bo); Associazione di promozione sociale Cittadinanza e Minoranze; Associazione Internazionale Ernesto De Martino; Punto rosso antirazzista (Ta); Socialismo libertario (Ta); Cobas ALIA (Fi); Aneri ( Collettivo di fotografi - Na); Studenti Unior pro Rivoluzione siriana - collettivo universitario (Na); Associazione di resistenza culturale Baraonda (Nettuno - Roma); Associazione Tessere Culture (Rignano sull'Arno - Fi); Rivista "Kaiak. A Philosophical Journey"; Associazione per l’Unità delle Sinistre; Associazione A più mani; USI Caltanissetta; La Iod edizioni; Centro Studi Internazionali Ernesto De Martino ; Comitato Nour ama e cambia il mondo; Art'incantiere a.p.s. (Roma); Associazione Culturale Musicale Illimitarte (Villaricca - Na); Rete Co'mar (collettivo di musicisti, autori e attori); Collettivo insorgenza musica; La Compagnia dei Fuocolieri; Cartoleria geometri; Piero Soldini (Cgil); Luce Tommasi (Giornalista Rai); Germano Monti (Comitato di Solidarietà con il popolo siriano); Pier Francesco de Rinaldis (Comitato di Solidarietà con il popolo siriano); Massimo Reggio (Rsu Usb Roma Capitale); Piergiorgio Paterlini (scrittore e giornalista), Ciccio Merolla (musicista); Modena City Ramblers (gruppo musicale); Eugenio Bennato (musicista); Marcello Zuinisi (rappresentante Associazione Nazione Rom); Marcello Colasurdo (musicista); Maurizio Capone (musicista); Capone & BungtBangt (gruppo musicale); Giuseppe Aragno (storico); Bidonvillarik (gruppo musicale); Acquazone (gruppo musicale); Bluecaravan (gruppo musicale); Gabriele Della Morte (giurista - Università Cattolica di Milano); Marco Chiavistrelli (cantautore antirazzista); Mujeres Creando (gruppo musicale); Annalisa Senese (avvocato); Riccardo Cavallo (filosofo del diritto); Chiodo fisso (gruppo musicale); Clauio Gervasio (studente); Pietro Columba (docente di Economia agraria – Università di Palermo); Livia Romano (docente di Storia della pedagogia – Università di Palermo); Maria Speranza Perna (docente); Francesca Lacatena (scrittore); Massimo Angrisano; Arnaldo Capezzuto; Daniela Romoli; Don Stefano Bonatti (parroco della chiesa San Giustino - Roma); Gennaro Rollo (scrittore); Antonio Onorato (musicista); Daniele Sepe (musicista); Carlo Faiello (musicista); Bruno Leone (artista burattinaio); Chiara Morinelli (Rsu Cgili); Matteo Mandressi (Cgil Como); Marcello Coleman (musicista); Blue Stuff (gruppo musicale); Alessandro Sapio (docente di Politica Economica - Università di Napoli Parthenope); Terra di fuoco (gruppo musicale); Francesca Fici; Sergio Izzo; Claudio Cimmino (musicista); Viraji Prasenna (Consigliere immigrato aggiunto al Comune di Napoli); Michele Gravano (Cgil); Paolo Giugliano (Cgil); Marenia (gruppo musicale); Andrea De Rosa (regista); Gianfelice Imparato (attore); Diego Guida (editore); Stefania Spisto (editrice); Loredana De Vita (scrittrice); Maria Grimaldi (scrittrice); Dino Falconio (notaio); Antonio Di Gennaro (agronomo); Giovanna Borrello (docente); Giulia Di Capua (insegnante); Nunzia Sorrentino (docente); Paolo Frascani (docente universitario); Luigi Morra (agronomo); Daniela De Venezia (educatrice); Chiara Cortese; Raffaele Pisani; Alfredo Cafasso Vitale; Anna Maria C. Menichini; Mariella Puggioni; Sergio D'Alessio; Rocco Nutricati; Sandro Joyeux (musicista); 'E Zezi (gruppo operaio);Giuseppe Strazzulla (Libera - Ct); Annalisa Di Maso (impiegata); Tonj Acquaviva - already Agricantus (musicista); Nabil Bey (musicista); Pietro Angelini (antropologo); Simona Marino (delegata alle Pari opportunità e ai centri antiviolenza del Comune di Napoli); Massimo Mollo (musicista comunista); Ares Tavolazzi (musicista); Adolfo La Rocca (ricercatore - Università La Sapienza - Roma); YoYomundi (gruppo musicale); Mariapia De Vito (musicista); Marina di Bartolomeo, Rosanna Mattioli, Vincenzo Ventura, Federico Gattolin, Antonella Savio, Silvia Ringressi, Mirella Vernaci, Gabriella Torano, Francesco Scigliano, Anastasia Bruno, Leonardo Barsantini, Lucia Pedini, Cinzia Pezzani, Katia Carotti ed Eli Torti (Insegnanti Istituto Balducci - Pontassieve - Fi); Vittorio Da Rios (Consiglio nazionale Rom); Susanna Poole (Donna in Nero - Italia); Adriana Ricci; Stefania Cantatore; Rosa Spagnuolo; Giorgio Cuscito (musicista); Valerio Prigiotti; Luciano Santoianni (avvocato); Rita Sepe; Davide Triggiani (fiscalista amministrativo); Luigi Amodio; Angela Scassa; Mario Ciavolino (pittore e scultore); Mario Ciavolino (pittore e scultore) ; Paola Laurienzo ( Ricercatrice CNR); Valentina Esposito; Giuseppe Tarallo (ex Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, ex sindaco di Montecorice e presidente Comitato Verità e Giustizia per Francesco Mastrogiovanni); Roberta Gagliardi; Giuseppe Romano; Malick Niang; Lisa Siciliano; Anna Siciliano (dottore); Giovanni Siciliano; Alessandro Chiodaroli; Giulia Berra; Fabio Romeo; Veronica Piovanelli; Giuseppe Bartoletti; Luigi Fiesoli; Erminia Romano (Donna in Nero - Na); Marco Petrella (illustratore); Loredana Piscitelli (avvocato); Rossana Tassone; Barbara Vighi; Onda Serra;

agendo 2023 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale