| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 20 Settenbre 2018




Assemblea regionale sul welfare: si discute del futuro dei servizi sociali e socio-sanitari a Napoli e in Campania

microfonoSi tiene martedì 11 settembre 2018 alle ore 16 presso il Multicinema Modernissimo in Via Cisterna dell’Olio49/59 a Napoli un’assemblea pubblica degli operatori sociali e socio-sanitari della Campania sui temi dell’integrazione tra pubblico e privato sociale e della crisi del sistema dei servizi sociali e socio-sanitari.

Il terzo settore negli ultimi trent’anni è stato protagonista, insieme al servizio pubblico, di un modello operativo nella gestione dei servizi socio-sanitari, in particolare quelli territoriali, orientato non solo alla cura delle persone ma anche alla loro emancipazione reale, progettando percorsi che hanno creato autonomia abitativa, lavoro concreto, percorsi di socializzazione e sostegno nelle relazioni.

È di questo modello che operatori sociali, utenti, famiglie e sindacati discuteranno al Modernissimo, per riaprire il dibattito sul welfare a due anni dall’ultima assemblea pubblica regionale e per cercare nuove strade di confronto e di collaborazione con l’amministrazione comunale di Napoli, la Regione e gli ambiti territoriali della Campania.

È attesa la partecipazione di circa mille persone da tutta la regione.

Interverranno al dibattito il presidente di Gesco Sergio D’Angelo, il presidente di Federconsumatori Campania Rosario Stornaiuolo, la presidente della cooperativa L’Orsa Maggiore Angelica Viola, il referente dell’associazione Jonathan onlus Enzo Morgera, il presidente dell’Unione Ciechi e Ipovedenti di Napoli Mario Mirabile; il responsabile  nazionale di Psichiatria democratica Salvatore Di Fede; il referente di FishFederhand Giampiero Griffo; il presidente di Tutti a Scuola Toni  Nocchetti; la segretaria generale della Cisl Campania Doriana Buonavita; la segretaria regionale della Cgil Campania Ileana Remini. Modera Giacomo Smarrazzo presidente della cooperativa sociale Era.

Parteciperanno inoltre rappresentanti del Forum Terzo Settore Campania e di Legacoopsociali e di altre organizzazioni sociali, dei sindacati, delle famiglie e degli operatori.