| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Martedì 21 Agosto 2018




Scampia Summer Jam vol. 4

jam scampiaCi siamo, Scampia si fa centro regalando alla città due giornate (il 7 e l’8 luglio) di energia dirompente nella sinergia di passioni comuni e attività creative con Scampia Summer Jam vol.4.

Scampia Summer Jam vol. 4 è un appuntamento molto atteso tra ragazzi e ragazze del quartiere e della città, che corona la stagione estiva delle JAM napoletane, arrivato al suo quarto anno. Un’occasione di incontro tra persone che provengono da realtà e città diverse, per condividere insieme giornate all’insegna dell’HIP HOP e dell’ospitalità tra cerchi, live music, live painting. Promotore della manifestazione è la Mammut Family gruppo eterogeneo di adolescenti e giovani nato tra le mura del Centro Territoriale Mammut. Un suo rappresentante spiega: “Noi non stiamo costituendo un semplice evento ma una comunità. Scampia Summer Jam è un’esperienza collettiva che nasce dall'incontro e la condivisione di tante realtà diverse che vivono il Mammut e la cultura Hip Hop per crescere, creare aggregazione, riqualificare spazi pubblici e trasmettere valori alle nuove generazioni”, poi aggiunge: “In un momento storico dove prevale consumismo, chiusura, individualismo e timore per l’altro, queste giornate voglio essere un modo per gridare quelli che sono i principi della cultura hip hop: pace, rispetto e fratellanza. Principi che negli anni abbiamo sperimentato e condiviso all’interno del Mammut, maturando il desiderio e la voglia di lavorare per cambiare le cose che non ci sembra vadano nel verso giusto”, “ed è questo spirito di condivisone e la voglia di stare insieme che tanto ci spinge ad organizzare queste giornate nella piena gratuità, senza mettere montepremi, né qualificazione per i super battle, perché di tanto in tanto è cosa buona e giusta vedersi per il solo piacere di farlo e per condividere sul floor, sui muri, nella musica e al microfono le nostre passioni”, concludono.

“Scampia Summer Jam è un momento di sintesi molto importante nel nostro lavoro quotidiano con gli adolescenti e i giovani del territorio e della città, un obiettivo comune in cui far convergere energie e imparare a cooperare sinergicamente per un’esperienza collettiva dove non c’è più un io o un tu ma un noi”, spiega Chiara Ciccarelli educatrice e psicologa, responsabile dell’area adolescenti del CT Mammut. ”Quest’anno la manifestazione assume un valore ancora più importante in quanto segna la conclusione di Social_Mente, preziosa progettualità dell’Assessorato al Welfare – Servizio Politiche per l’infanzia e l’adolescenza del Comune di Napoli realizzata dalla nostra associazione (Compare) volta alla valorizzazione e partecipazione degli adolescenti alla vita della città”, “il 7 e l’8 in Piazza Giovanni Paolo II di Scampia si racconterà dei percorsi e delle passioni dei ragazzi ma soprattutto della possibilità di continuare una ricerca-azione che il CT Mammut porta avanti dal 2007 in cui ci si interroga insieme agli adolescenti su un modo nuovo di ‘fare scuola’ e ‘fare città’ che negli anni ha prodotto una straordinaria esperienza di socialità, in cui i ragazzi sono protagonisti attivi, artefici del loro destino, complici co-ricercatori. In piazza con noi sabato e domenica ci saranno anche i ragazzi dello Youth Space di Bagnoli e del CTG Turmed di Pianura, IX e X Municipalità, così si intrecciano esperienze rivolte ad adolescenti, condotte nell'ambito dei progetti dell’Assessorato alle Politiche Sociali,  caratterizzate da un unico denominatore comune: dare spazio ai ragazzi e alle ragazze, le loro passioni e curiosità. Creando ponti tra quartieri, scambiando  pratiche, saltando confini immaginari e reali che troppo spesso limitano processi di emancipazione e di crescita di grandi e piccoli”.

Il programma musicale della due giorni

Sabato 7 vedremo dalle 16.30 sul palco il super cypher e showcase hostato da Vincenzo Oyoshe e Lorenzo Lowdato con i ragazzi del laboratorio Youth Space di Bagnoli. Punta di diamante di domenica 8 saranno due degli MC storici del panorama Rap partenopeo, Casti e Callister (militanti dell'ODP prima, 13Bastardi e Fluxer poi). Si alterneranno al microfono nei due giorni giovani e meno giovani della scena rap campana come il QClan di Qualiano, mister G-love from Casandrino e alcune delle formazioni di casa Mammut come Ralph P, i Main Brain e WKing accompagnato dai giovanissimi del laboratorio rap del Mammut. Musica strumentale ad allietare le vibes dei presenti la Babe Band e prima volta sul palco per la Mammut Band, entrambi nella giornata di Domenica 8. Non mancheranno i momenti funk, soul, rnb sapientemente miscelati dai Dj ospiti come Mr Max Bucci, Peppe Strange, Dj Skil e Dj Babu. Il microfono sarà lasciato aperto la domenica per dare spazio ai numerosi amici di Scampia Summer Jam che ci seguono fedelissimi da ormai 4 anni.

Ampio spazio sarà dedicato alla danza che, come ogni anno, prevede un fitto programma di sfide di Breaking e All Style per tutti i gusti, in cui chiunque è chiamato a mettersi in gioco per dare il via ad una divertente e sana competizione.

A giudicare le varie Sfide ospiti provenienti da diverse città italiane. Tra questi: Bboy Buzz da Firenze, Bgirl Eka & Bboy Takeo da Bologna, Hip hop Heads che, con i loro progetti, promuovono una condivisione sana e genuina della Cultura HH: Buzz con l’appuntamento settimanale “Exchange Friday”; Bboy Takeo e Bgirl Eka con il loro “Strictly Underground”; Bgirl Roika & Bgirl Zeta da Roma che, insieme alla loro crew WILD UP, spingono la scena femminile italiana rappresentando l’unica crew di Bgirls del centro-sud italiano; Bgirl Dany da Roma e Bgirl Tazz da Pescara, due generazioni differenti di Bgirls che tengono alto il livello di breaking italiano anche all’estero; Max Bucci da Napoli, pioniere dell’HH che insieme alla Puazze crew ha scritto la storia dell’Hip Hop partenopeo; Bboy Miguel da Napoli e Bboy Samael da Salerno che da anni spingono e rappresentano il breaking campano; Alex e Prissy da Napoli, stand up dancers impegnati a divulgare la loro disciplina anche alle nuove generazioni; Bboy Hwarang, Bboy Snod e Bboy Ipno da Napoli, parte della grande famiglia del Centro Territoriale Mammut di Scampia impegnato da anni a coinvolgere i giovani del quartiere in attività artistiche e creative.

Non mancheranno le espressioni artistiche: Sabato 7, ad accogliere gli ospiti con una performance di Live painting saranno gli artisti di casa Coloriamo il Buio e UNS . Domenica 8, a dare nuovo colore al colonnato superiore di Piazza Giovanni Paolo II ci penseranno TRISHA – MITO - NITRO - GEAR - SETONEDO - SMOK - SNAKE - TALPA - STM CREW, dando vita ad una galleria d’arte a cielo aperto.

Ampio spazio sarà dedicato agli appassionati di SKETCH, a cui è proposto sabato un momento di battle giudicati dall’esperienza di GOLA e domenica un cypher libero. Spazio alle nuove generazioni con un area free wall e ai più piccoli che hanno voglia di sperimentarsi con gli spray, sotto la guida di un giovane della Mammut Family.

Domenica 8 la giornata sarà arricchita dalla presenza del MammutBus che con i suoi giochi di tradizione popolare coinvolgerà grandi e piccoli e gli adolescenti del CTG Turmed di Pianura del laboratorio di parkour.