| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

“Sbloccate i nostri soggiorni”, manifestazione il 19 aprile

manifestazione antirazzistaSbloccare subito i soggiorni per tutti quelli che ne fanno richiesta, soggiorno e accoglienza per tutti i profughi e immigrati che giungono in Italia, diritto al soggiorno per chi nasce in questo Paese. Lo chiederanno le associazioni in difesa dei diritti dei migranti, a partire dall’Associazione Antirazzista Interetnica "3 Febbraio", che promuovono per giovedì 19 aprile, dalle ore 9, una manifestazione antirazzista. 

Il corteo, con partenza da piazza Mancini (vicino la statua di Garibaldi), arriverà fino all’Ufficio Stranieri della Questura di Napoli.

È disumano quello che succede alla Questura di Napoli presso l’Ufficio Stranieri: file chilometriche, uomini donne e bambini lasciati al freddo per attendere il proprio turno per un soggiorno che non viene concesso. Passano cosi otto nove mesi, fino ad un anno senza che sia rinnovato il soggiorno a chi è qui da anni, né ai richiedenti asilo o ai profughi. Chiunque, pur avendo tutti i diritti e nonostante i termini di legge del rilascio del soggiorno sono di 60 giorni, vive questo inferno. Non è possibile continuare così, la nostra vita va rispettata, siamo esseri umani e non possiamo essere trattati in questo modo. Infatti, per gli immigrati il soggiorno non è solo un pezzo di carta, ma il titolo che gli permette di vivere, di lavorare, di raggiungere le proprie famiglie e di poter viaggiare. Il ritardo per il rilascio del soggiorno non ha giustificazione e attacca la vita degli immigrati. Diciamo basta! Così non possiamo andare avanti! Meritiamo dignità, rispetto e giustizia.