| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Domenica 22 Luglio 2018




La quarantesima edizione degli “Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento”

dramaSorrento torna capitale del cinema in occasione della quarantesima edizione degli “Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento” e il filo conduttore della manifestazione sarà sul genere drama con un omaggio speciale al Regno Unito.

La rassegna cinematografica che si terrà dal 18 al 22 aprile nella cittadina costiera, proporrà un ricco programma di proiezioni con la partecipazione di moltissimi ospiti (alcuni di questi internazionali): Rupert Everett, Hanif Kureishi, Edoardo De Angelis, Daisy Goodwin, Matilda De Angelis, Donatella Finocchiaro, Luca Lionello, Berardo Carboni, Ferzan Ozpetek, Gianni Amelio, Claudio Bisio, Rocco Hunt, Maurizio Nichetti, Ivan Silvestrini, Charlotte Vega, Ben Hecking, Saul Dibb, Simon Hunter.

I colori della locandina della manifestazione (firmata per il terzo anno consecutivo da StudioEsse) sono il blu, il bianco e il rosso ovvero quegli elementi iconici fortemente caratteristici del paese omaggiato, il Regno Unito, e il visual si rifà al film drama “Arancia Meccanica”, una delle pellicole più famose del regista inglese Stanley Kubrick. Il film di apertura della quarantesima edizione degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento sarà “Youtopia”, la pellicola di Berardo Carboni, in sala dal 25 aprile e che prevede un cast formato da Matilda De Angelis, Donatella Finocchiaro, Alessandro Haber e Luca Lionello. Il film, inserito all’interno della sezione “Incontri 40” che ospita i drama internazionali, sarà presentato a Sorrento in anteprima nazionale alla presenza di tutto il cast. Youtopia, film che vede la contrapposizione tra il cinismo del mondo reale e le opportunità del mondo virtuale, è il racconto di tre vite destinate ad incrociarsi in maniera indissolubile: un farmacista insoddisfatto alla costante ricerca di emozioni e di possesso, una madre che desidera una vita migliore e una figlia che cerca di sfuggire ad una realtà che non le permette di avere quello che desidera, rifugiandosi nel web. All’interno della sezione “Incontri 40”, si annovera anche la proiezione di “Molly’s Game" che verrà visto mercoledì 18 aprile in anteprima. La pellicola, che sarà nelle sale italiane il giorno seguente, si avvale della regia di Aaron Sorkin e prevede un cast stellare: Jessica Chastain e Idris Elba. Molly's Game è la trasposizione cinematografica della vera storia di Molly Bloom, atleta di fama mondiale diventata in seguito organizzatrice di un giro di poker clandestino milionario frequentato dai nomi più ricchi e potenti di Hollywood.

Ospite d’onore della 40esima edizione degli “Incontri” sarà Rupert Everett, protagonista della giornata di sabato 21 aprile con una proiezione speciale del suo film “The Happy Prince - L’ultimo ritratto di Oscar Wilde” che sarà visibile nelle sale cinematografiche dal 12 aprile. La pellicola si sofferma sugli ultimi giorni di vita di uno dei poeti più talentuosi dell’Ottocento. Ben Hacking porterà a Sorrento il suo film d’esordio, Provenance (giovedì 19 aprile), accompagnato da Charlotte Vega, giovane attrice spagnola che veste i panni della protagonista in questa storia che verte su tensione, passione, amore. Saul Dibb, regista dell'adattamento cinematografico del romanzo di Irène Némirovsky Suite francese e di La Duchessa, porterà il suo Journey’s End, adattamento dell’omonimo romanzo di R. C. Sherriff su un gruppo di soldati britannici durante la Prima Guerra Mondiale, interpretato da Sam Claflin, Asa Butterfield e Paul Bettany (venerdì 20 aprile). Infine “Edie” di Simon Hunter è la storia di una anziana signora che, in seguito alla perdita del marito, decide di intraprendere una scalata nelle Highlands scozzesi, per provare a superare una vita di amarezza e risentimento (domenica 22 aprile). Tra i protagonisti degli Incontri ci sarà anche la scrittrice nonché produttrice televisiva Daisy Goodwin, creatrice della serie tv Victoria che è tratta dal suo omonimo romanzo. A Sorrento saranno proiettati due episodi della seconda stagione e inoltre Daisy Goodwin sarà protagonista di un incontro con il pubblico (sabato 21 aprile) dal titolo “Storie regali: ’Victoria’ dal romanzo alla serie”. Durante i giorni della manifestazione, Sorrento ospiterà presso il Cinema Tasso la mostra fotografica “Napoli tra finzione e realtà – Retroscena de I Bastardi di Pizzofalcone”: una serie di immagini realizzate da Anna Camerlingo che raccontano il set ma anche la città di Napoli. L’esposizione è curata dalla Film Commission Regione Campania, in collaborazione con Rai Fiction e Clemart.

Durante la cinque giorni ci sarà un omaggio alle donne e alla lotta per l’emancipazione femminile con la retrospettiva “Women in Film” realizzata in collaborazione con il British Council: ci saranno inoltre le proiezioni di “Suffragette” di Sarah Gavron, “Lady Macbeth” di William Oldroyd, “We Want Sex” di Nigel Cole, “Amy” di Asif Kapadia e “Queens of Sirya” di Yasmin Fedda. All’interno del programma della retrospettiva, ci sarà anche la proiezione dei primi due episodi della seconda stagione di Victoria, l’acclamata serie firmata dalla scrittrice Daisy Goodwin che racconta la vita e le passioni della Regina Vittoria d’Inghilterra.