| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

Sandro Joyeux e la sua musica per i migranti

Sandro JoyeuxSuonare per i migranti, restituire la musica della propria terra a chi decide di partire in cerca di un futuro migliore. Questo è l’obiettivo del #WithRefugees tour del cantautore italo-francese Sandro Joyeux.

Realizzato attraverso il sostegno dell’Agenzia ONU per i Rifugiati (UNHCR), il tour che farà tappa in diverse città italiane è iniziato il 1 ottobre a Lampedusa, nella terra che è diventata simbolo delle grandi migrazioni dei nostri tempi, e proseguirà fino al 9 dicembre.

Venerdì 17 novembre all’ExSanacore di Ariano Irpino sabato 18 al Moses club di Napoli l’artista si esibirà, per nella undicesima e dodicesima tappa, di fronte ad una platea composta da rifugiati e richiedenti asilo ospiti nei progetti Sprar del Comune di Napoli (gestiti da LESS) e dai titolari della protezione internazionale accolti nel progetto I.A.R.A. tutto ciò all’insegna della condivisione e dell’accoglienza attraverso la musica.

L’artista italo-francese, una delle sorprese del concerto del Primo Maggio del 2005, canta in francese, inglese, italiano, arabo, e in svariati dialetti come il bambarà, il wolof, il dioulà ed ha da sempre dimostrato una grande attenzione verso il tema dell’accoglienza. Nel 2012 Joyeux ha ideato l’Antischiavitour, un tour a sostegno dei braccianti stagionali stranieri lungo tutta la penisola, che lo ha portato a suonare in tutti i luoghi simbolo dello sfruttamento della manodopera migrante. Inoltre, l’artista

Alla campagna #WithRefugees è collegata una petizione a cui si può aderire andando sul sito https://withrefugees.unhcr.it/. Attraverso la petizione, ciascuno può chiedere ai governi di garantire che ogni bambino rifugiato abbia un'istruzione, che ciascuna famiglia di rifugiati abbia un posto sicuro dove vivere e che ogni rifugiato possa lavorare o acquisire nuove competenze per dare il suo contributo alla comunità.

Media Partner è Radio Popolare, che sta seguendo il #WithRefugees Tour con collegamenti e corrispondenze dalle varie date nel corso di Jack, la trasmissione condotta da Davide Facchini, in onda dal lunedì al venerdì dalle 15,30 alle 17.

Prossime tappe del #WithRefugees Tour 

17 novembre - Ariano Irpino (AV) – Ex Sanacore 18 novembre – Napoli - Moses Club 23 novembre - Torino -  POP (ex Lavanderie Ramone)  24 novembre - Milano - Masada 25 novembre – Bologna – Arteria 1 dicembre - Roma - Angelo Mai                                                                                                       

8 dicembre - Benevento - Morgana Music club  9 dicembre - Salerno Mumble Rumble