| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

Nasce Un sorriso per tutti, un progetto per donare un sorriso ai bambini invisibili

sorrisoDonare un sorriso attraverso una catena di solidarietà: questa è la mission di Un Sorriso per Tutti - A Smile for all, l'iniziativa di Made un Earth Onlus che verrà presentata domenica 19 novembre, alle ore 11.00 a Foqus - Fondazione Quartieri Spagnoli (Via Portacarrese a Montecalvario, 60).

L'obiettivo del progetto è quello di creare una catena di solidarietà, coinvolgendo principalmente aziende, per la realizzazione di oggettistica da rivendere, realizzata con  di scarto aziendale (tessuti, plastica, alluminio, bottoni, ecc) e dal cui ricavato sarà possibile sostenere progetti umanitari scelti da Un sorriso per tutti.

Il primo progetto che Un sorriso per tutti si pone si sostentere è la costruzione della primaaera ludico creativa nel Villaggio di Idappadi in India. Uno spazio immaginato per i bambini "sospesi", bambini che non hanno famiglia,bambini "invisibili" di cui nessuno si cura.

L'idea nasce infatti dall'esperienza diretta di Stefano Ricci (fondatore di Made in Earth, commercialista e direttore della Fondazione Sudd), alla cui memoria è dedicato l'intero progetto, e della sua famiglia. In particolare da un viaggio in India, durante il quale Stefano Ricci conobbe Hari, un bambino di due anni soprannominato "il bambino senza sorriso", perché Hari, appunto, non sapeva sorridere. Hari non aveva mai fatto esperienza del sorriso.

Il nome del progetto richiama quindi la volontà di portare il sorriso nella vita di tutti i bambini che non riescono a sorridere.

È possibile partecipare alla catena di solidarietà di Un Sorriso per tutti attraverso varie modalità: finanziatore, fornitore di scampoli, produttore di beni o venditore dei beni prodotti.

Tutte le informazioni su www.madeinearth.it 

Giovanna Amore