| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

Il giocattolo sospeso: a Natale possiamo essere tutti più buoni

giocattoloArriva il Giocattolo Sospeso, una bella iniziativa, promossa per il secondo anno dall'Assessorato ai Giovani del Comune di Napoli, per permettere a tutti i bambini di poter ricevere il tanto atteso regalo di Natale.

 

"Quando un napoletano è felice per qualche ragione, invece di pagare un solo caffè, quello che berrebbe lui, ne paga due, uno per sé e uno per il cliente che viene dopo. È come offrire un caffè al resto del mondo… "

Questo è quello scriveva Luciano De Crescenzo del caffè sospeso, perché è proprio da lì che nasce l’idea di questa iniziativa: chiunque lo voglia può, come si fa appunto con il caffè, acquistare un gioco da lasciare e permettere a chi ne ha bisogno di ritirarlo.

I negozi di giocattoli sono tanti e in tutta la città, sul sito del Comune di Napoli ci sono tutti i dettagli dell’iniziativa (clicca qui)

Il progetto lo scorso anno ha raccolto più di mille giocattoli, e quest’anno sono già stati donati 100 Monolopy edizione Napoli.

Ed è proprio in occasione della presentazione del famoso gioco da tavola in versione partenopea che abbiamo incontrato l’assessore Alessandra Clemente che ci ha parlato dell’importanza del gioco e della bella iniziativa.

Clicca qui per il video dell'intervista.

Schermata 2017 11 13 alle 12.33.31

 

Giovanni Salzano