| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

I Rotary per il turismo accessibile

daniele ferrara matera colaI Rotary scendono in campo per la promozione dell’accessibilità, intesa come abbattimento di barriere architettoniche, culturali e sensoriali: questo il senso del progetto “Turismo accessibile” presentato all’Hotel Excelsior di Napoli.

A spiegare i punti cardine dell’iniziativa ci ha pensato Maria Ferrara, Professore di Organizzazione delle Aziende Turistiche dell’Università Parthenope di Napoli e Presidente del Rotary Club Napoli Ovest Rotary, capofila del progetto e coordinatore del Gruppo Partenopeo del Distretto 2100.

Tra gli obiettivi primari del progetto la promozione del tema del turismo accessibile attraverso conferenze, convegni, seminari; lo sviluppo di un portale dedicato all’accessibilità di strutture, servizi ed eventi; l’intervento architettonico su un nodo cruciale dei percorsi turistici per l’accessibilità; la realizzazione di mini-guide/mappe con indicazione delle diverse tipologie e gradi di accessibilità di percorsi turistici di particolare rilievo. Il progetto beneficia della Sovvenzione Distrettuale Rotary Foundation 2016-17 in collaborazione con Fondazione Turismo Accessibile e Fondazione Arti Napoli.

«Promuovere l’accessibilità – così la professoressa Ferrara – è condizione indispensabile per consentire la fruizione di spazi, beni e servizi da parte di  tutte  le  persone,  indipendentemente  dalle  condizioni personali,  sociali,  economiche  e  di  qualsiasi  altra  natura  che  possano  limitare  tale fruizione».

News

Agenda

Lunedì, 29 Maggio 2017Le mafie nell’economia globale
Mercoledì, 31 Maggio 2017Blind Vision
neuvoo
animo afronapoletano
CUBOH
prima invece di punire
agendo 2017 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
amicar 500
 
 
Una sezione interamente dedicata a ciò che accade a Napoli ma anche alle opportunità di vivere in maniera "sociale" la città.