| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Mercoledì 18 Settenbre 2019




Le misure anticrisi dell’Università Suor Orsola Benincasa

Test d’ingresso gratuiti, premi al merito e il “contratto con gli studenti” per non aumentare mai le tasse fino alla laurea

universita suor orsolaAl tempo della crisi economica anche le Università avvertono la necessità di venire incontro alle spese delle famiglie. E per alleviare le spese nel settore dell’istruzione l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli ha varato un pacchetto di “misure anticrisi” per contenere i costi delle tasse universitarie premiando soprattutto gli studenti più meritevoli.

E la presentazione delle sue “misure anti crisi” l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli la farà nel corso del “Family Day” che si svolgerà giovedì 14 luglio a partire dalle ore 17 presso l’aula magna dell’antica cittadella monastica, che oggi ospita un moderno campus universitario, in procinto di divenire Patrimonio dell’umanità certificato dall’UNESCO.

A presentare le novità dell’offerta formativa e le misure anticrisi sulle tasse ci saranno il Rettore Lucio d’Alessandro, vicepresidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, con il manager didattico Natascia Villani, il decano dei docenti Elisa Frauenfelder e i presidi delle tre Facoltà, Enrico Corbi, Emma Giammattei ed Aldo Sandulli.

Ed a proposito di novità sul tema delle tasse universitarie innanzitutto all’Università Suor Orsola Benincasa, che si caratterizza per la presenza di numerosi corsi a numero programmato, anche laddove non è ministerialmente imposto, con l’obiettivo di garantire un rapporto diretto tra docente e studente quasi come a scuola, da quest’anno quasi tutti i test d’ingresso sono gratuiti e prevedono anche una sessione anticipata e la possibilità di partecipare anche ad altri test d’ingresso. “Quella della partecipazione a tutti i test d’ingresso - evidenzia d’Alessandro - è una ulteriore opzione che abbiamo voluto concedere agli studenti ancora indecisi proprio per consentire loro una riflessione ancor più ponderata e “testata” sulla scelta del percorso formativo da intraprendere”.

Nel pacchetto di misure c’è anche un premio al merito per i migliori neo maturati con un sconto di 300 euro sulle tasse universitarie per tutti coloro che hanno ottenuto 100 come votazione all’esame di maturità. Ma soprattutto l’Università Suor Orsola Benincasa prevede un’innovativa politica di tasse universitarie che il Rettore definisce “contratto con lo studente”.  In virtù di questo “contratto”, l’Ateneo si impegna a non aumentare le tasse negli anni successivi ad un livello più alto di quello pagato nell’anno di immatricolazione.