| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 17 Gennaio 2022




Anti-periferie

scampia 3Venerdì 29 gennaio, ore 16.00: a Scampia nasce l'associazione "Anti-periferie". Aderiscono associazioni, consiglieri municipali e cittadini. I promotori: "Mai più cittadini di serie C".

Oggi, venerdì 29 gennaio, alle 16.00 nell'auditorium di Scampia, in viale della Resistenza, comparto 12, si terrà il convegno "Mai più periferie". L'incontro, al quale prenderanno parte anche una ventina di consiglieri municipali di Secondigliano, Piscinola, Scampia, Barra e San Giovanni, sarà l'occasione per presentare l'associazione "Anti-periferie": "Mentre il governo Renzi sta cambiando tutto e progetta nuovi investimenti su Scampia, Napoli resta immobile. Da quattro anni de Magistris è il sindaco soltanto del centro, del lungomare e del Vomero e noi, che continuiamo a pagare le tasse come tutti gli altri, siamo abbandonati, dimenticati. I nostri quartieri sono ridotti a discariche e centri di spaccio. Insomma, siamo trattati come cittadini di serie C", spiega il promotore Ciro Froncillo, che da anni opera nel sociale a Scampia.
Parteciperanno circa 300 persone tra operatori sociali, associazioni e cittadini. L'obiettivo è dar vita, partendo proprio da Scampia, ad un Forum nazionale contro le periferie.AdG

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale