| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 17 Gennaio 2022




A Napoli, il primo Centro di sviluppo d’Europa delle «App» di Apple

Saranno 600 i posti di lavoro assicurati dal progetto

Apple Computer Logo rainbowLa Mela delle ITC sbarca a Napoli: in città il primo centro di sviluppo delle «App» di Apple in Europa, finalizzato a fornire agli studenti una formazione sullo sviluppo di applicazioni per iOS, il sistema operativo per cellulari.

Il Centro di Sviluppo App iOS sarà situato in un istituto partner a Napoli, "sosterrà gli insegnanti - spiega una nota ufficiale - fornirà un indirizzo specialistico preparando migliaia di futuri sviluppatori a far parte della fiorente comunità di sviluppatori Apple. Inoltre, Apple lavorerà con partner in tutta Italia che forniscono formazione per sviluppatori per completare questo curriculum e creare ulteriori opportunità per gli studenti. Apple prevede di ampliare questo programma estendendolo ad altri paesi a livello mondiale".
Il Centro partenopeo aprirà dando posto a 600 persone che si vanno ad aggiungere ai  1,4 milioni di posti di lavoro che Apple ha creato in Europa, tra cui 1,2 milioni attribuibili alla comunità di creatori di app, ingegneri software e imprenditori che creano app per iOS.

“Che Apple scelga Napoli come primo centro di sviluppo in Europa delle applicazioni per il sistema operativo dei dispositivi mobili dell'azienda è una notizia che ci riempie di orgoglio- ha dichiarato Enrico Panini, assessore al Lavoro del Comune di Napoli-.
La scelta di Apple sicuramente tiene conto della presenza di un terreno molto fertile ed avanzato sui temi dell'ICT, dell'innovazione, della ricerca; di una città creativa per antonomasia; di un contesto universitario molto importante; di una rinnovata percezione della città da parte della grande stampa d'oltreoceano vista come una città innovativa e un brand straordinario a livello mondiale. La scelta di un istituto partner a Napoli, la centralità data agli insegnanti che verranno sostenuti e la messa a disposizione di un indirizzo specialistico per formare migliaia di futuri sviluppatori rappresenta un'opportunità unica per la crescita del territorio e perché i giovani della città più giovane d'Europa abbiano una ragione in più per rimanere e contribuire allo sviluppo di Napoli. Sappia il Ceo di Apple, Tim Cook, che saremo onorati di poterlo incontrare quanto prima e sappia fin d'ora che troverà in noi un'amministrazione pronta a soddisfare bene e rapidamente ogni esigenza per realizzare al meglio il progetto di Apple, grande azienda e potente motore di crescita”.

AdG

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale