| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
venerdì 20 Settenbre 2019




La storia dell’Afro-Napoli United raccontata nel film “Loro di Napoli”

loro di napoli“Loro di Napoli”: il siciliano Pierfrancesco Li Donni ha voluto giocare su citazioni e chiaroscuri intitolando così il film che racconta la storia della squadra multietnica antirazzista Afro-Napoli United, presentandola un po’ come la parabola dell’Italia di questi anni, tra integrazione inarrestabile e lentezze burocratiche insensate.

Il docufilm, prodotto in associazione con Minollo Film, sarà presentato domenica 29 novembre nella sezione “Panorama” del 56° Festival dei Popoli 2015 di Firenze.

Nelle autentiche immagini di Napoli che ci offre il documentarista palermitano, si parte dalle storie: quelle di tre atleti migranti (Lello, Maxime e Adam) del team interetnico promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco e che, passo dopo passo, ha raggiunto la (quasi) vetta della Prima Categoria del Campionato Figc, facendo del calcio uno strumento reale di integrazione. Perché nei fatti lo sport lo è, non è così invece per la perversa macchina burocratica del nostro Paese che non riconosce diritti e impedisce a questi ragazzi, senza permesso di soggiorno, di giocare a calcio nei campionati riservati agli italiani.